[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

artrosi, nuova cura senza dolore

Le infiltrazioni con acido ialuronico “ibrido” danno benefici maggiori

<
>
Dottor Luca Tafuro
Medico Chirurgo, specialista in Ortopedia e Traumatologia
Dottor Luca Tafuro Medico Chirurgo, specialista in Ortopedia e Traumatologia

Che cos’è l’artrosi?
L’artrosi è una malattia degenerativa progressiva che colpisce gran parte delle articolazioni del corpo umano, in particolare anca e ginocchio, dovuta a modificazioni della cartilagine articolare, che con il passare degli anni si usura creando forte attrito all’interno dell’articolazione con notevole dolore, gonfiore e perdita di movimento.
Lo stadio iniziale dell’artrosi è la condropatia, cioè, più in generale, una sofferenza della cartilagine dovuta ad usura o a precedenti traumi.
La cartilagine è una specie di cuscinetto che insieme al liquido sinoviale ha un effetto anti-shock.
Il liquido sinoviale ha funzione ammortizzante e nutriente e facilita lo scorrimento tra le due superfici articolari. 

Quali sono le cure oggi a disposizione?
Le terapie non chirurgiche attualmente più diffuse sono farmacologiche o fisioterapiche, mirate alla diminuzione dell’infiammazione articolare e al mantenimento del movimento, ma le cure più efficaci si basano su infiltrazioni intrarticolari a base di cortisonici o acido ialuronico. 
Il cortisone, pur avendo una potente azione antinfiammatoria, non garantisce risultati biologici apprezzabili a lungo termine e non è privo di effetti collaterali.
La terapia infiltrativa si basa sulla possibilità di poter re-integrare l’acido ialuronico endogeno articolare con infiltrazioni intra-articolari di condroprotettori.

Ci sono delle novità riguardo le cure infiltrative?
La novità nel campo infiltrativo riguarda l’introduzione di un acido ialuronico “ibrido” ottenuto combinando una miscela di alto e basso peso molecolare di acido ialuronico puro a lento rilascio nel quale le catene interagiscono tra loro permettendo, con la stessa viscosità, di infiltrare concentrazioni maggiori di acido ialuronico che resiste maggiormente all’interno dell’articolazione essendo più resistente alla degradazione naturale.
Possiede inoltre un’ottima manegevolezza ed è molto efficace anche nelle piccole articolazioni della mano e del piede.

Quali sono i vantaggi di questa nuova cura?
In sintesi i vantaggi del nuovo acido ialuronico ibrido sono:
• concentrazione altissima 3,2% 64 mg
• effetto sinergico antinfiammatorio, biologico e lubrificante
• lento rilascio
• possibilità di infiltrare piccole articolazioni 
• compatibilità con altre procedure

Il trattamento dell’artrosi moderata-grave con acido ialuronico ibrido, ha dimostrato una indubbia efficacia clinica, migliorando sensibilmente la funzionalità dell’articolazione trattata e diminuendo il dolore nel breve-medio termine.
La manegevolezza del prodotto consente inoltre un trattamento semplice con infiltrazioni non dolorose in assenza di effetti collaterali significativi.

Dott. Luca Tafuro
• Ciampino: Via 4 Novembre, 80 
tel. 3477839129

• Velletri: presso il C.O.F. Via degli Atlantici, 21  - tel. 069636510
Castel di Leva: Via Casale Radicelli, 21 - tel. 3477839129
 

[ SFOGLIA IL GIORNALE >>> ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:45 1606841100 Marino: presentazione del candidato sindaco Gianfranco Venanzoni
17:12 1606839120 Asl Rm6: 174 casi Covid19 nelle ultime 24h. 4 i decessi registrati
16:34 1606836840 245 nuovi positivi al Covid in provincia di Latina e cinque decessi
14:13 1606828380 Mengozzi (Pd): «A Natale comprate a Pomezia», e propone lo stop alle strisce blu
14:07 1606828020 Ardea, scioperi dei netturbini: la Commissione di garanzia vuole vederci chiaro
13:54 1606827240 Un consigliere di Sabaudia passa a Fratelli d'Italia: decisione formalizzata
13:27 1606825620 Strade nuove a Marino centro: traffico ripristinato sulle arterie principali
12:30 1606822200 Test Covid a prezzo più alto di quello stabilito: visita dei Nas in 5 laboratori
12:05 1606820700 «Ti taglio i tendini delle gambe così stai sulla sedia a rotelle»: arrestato
10:48 1606816080 Genzano: in corso il montaggio delle luminarie natalizie sul corso centrale
10:28 1606814880 Rocca di Papa: mucche al pascolo su via dei Laghi, situazione rischiosa
10:16 1606814160 Covid, laboratorio di Aprilia eseguiva test senza avere i requisiti: due denunce
09:18 1606810680 Velletri: dopo i lavori di pavimentazione in selciato romano riapre la piazza
09:13 1606810380 Lite per il carrello ad Anzio, 33enne aggredito con una bottiglia e quasi ucciso
08:57 1606809420 Lite per i carrelli ad Anzio, ferisce con una bottiglia rotta un 33enne e scappa
08:52 1606809120 Vasco de Gama, parco affidato ad una cooperativa. Lavori quasi finiti
08:51 1606809060 Castel Gandolfo: arrivano le luminarie natalizie e gli alberi natalizi
08:42 1606808520 Le strisce blu ad Aprilia restano a pagamento: No alla mozione dell'opposizione
08:41 1606808460 Velletri: clochard al freddo, la Polizia lo soccorre e gli offre un pasto caldo
08:28 1606807680 Doppio incidente su via Mura dei Francesi: coinvolta anche un'auto della Polizia
08:25 1606807500 Il Consiglio dei giovani di Aprilia boccia i circhi con gli animali
08:00 1606806000 Pedone investito e ucciso da un mezzo pesante sulla Pontina: strada chiusa
30/11 1606755420 Covid 19, Asl Roma 6: oggi 117 nuovi contagi. Tre persone decedute
30/11 1606755240 Coronavirus, Latina e provincia ancora sopra i 200 nuovi casi. Cinque decessi
30/11 1606754400 Albano, 2 palazzi residenziali nell'area artigianale: artigiani ricorrono al Tar