[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

tutori e protesi personalizzate al 100%

SIRIO: L’ORTOPEDIA E LA ROBOTICA

<
>
Umberto Feliciotti - Titolare della Sirio e tecnico specializzato del settore ortopedico, accanto al nuovo gioiellino super tecnologico
Umberto Feliciotti - Titolare della Sirio e tecnico specializzato del settore ortopedico, accanto al nuovo gioiellino super tecnologico

Sirio costruisce tutori e protesi personalizzate al 100% grazie all’uso di tecnologie d’avanguardia

I Gessi e calchi saranno solo un ricordo del passato. Sirio realizza per i propri clienti protesi, tutori, busti, ortesi e sistemi di postura costruiti su misura e pronti all'uso in un’ora. Grazie ad un innovativo sistema di scannerizzazione digitale 3D,  sicuro, preciso e rapido, effettuato con un tablet professionale, i tecnici ortopedici specializzati di Sirio Medical, ottengono un impronta digitalizzata del corpo del paziente. L'acquisizione potrà avvenire in azienda o, se necessario, direttamente da casa vostra o ovunque vi sia più comodo. In caso di ricovero, dall'ospedale. Lo scanner offre una precisione assoluta ed è in grado di compensare anche i più piccoli e impercettibili movimenti del paziente, anche se involontari. La scannerizzazione non comporta alcun rischio. È possibile eseguire la scansione di qualsiasi parte del corpo.  Sono necessari 40 secondi per un piede o un avambraccio, 60 secondi per un braccio, 90 secondi per un torace o una gamba. Il tablet è il primo del suo genere ad essere utilizzato in ambito ortopedico e costituisce una innovazione tecnologica di livello mondiale.

SIRIO RIVOLUZIONA IL MONDO DELL'ORTOPEDIA
Dopo la procedura di acquisizione delle misure, si passa direttamente alla “stampa” del calco con una fresa Robotica, in pochi realizza il modello.
In questo modo, è possibile abbreviare di circa 72 ore la realizzazione e la consegna delle protesi e ortesi. I campi di applicazione del nuovo strumento sono davvero infiniti. Corsetti, tutori, caschi, protesi, sedili in schiuma e plantari  saranno realizzati sulla base delle misure del singolo paziente, con una precisione millimetrica.

  • Artigiani, ma con un cuore hi-tech

Sirio costruisce su misura nei propri laboratori ogni tipo di prodotto ortopedico, compresi plantari di ogni genere e tipo. Prodotti costruiti attorno alle esigenze cliniche di ogni paziente. Un lavoro artigianale realizzato dai giovani tecnici e artigiani di Sirio all’interno dei laboratori di Cancelliera. Un lavoro certosino che si avvale di tecnici specializzati e di tecnologie sofisticate che viene eseguito nelle officine ortopediche di Sirio esclusivamente su misura. Sirio non utilizza protesi o tutori semi-lavorati, ovvero già costruiti parzialmente o totalmente da altre aziende e poi riadattati al paziente, ma costruisce a mano e per intero i propri prodotti, dall’inizio alla fine.

SIRIO MEDICAL 
Sirio è un’azienda che vanta decenni di esperienza nell'ortopedia e nei disturbi dell'apprendimento e della comunicazione, convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale e l'Inail. Si trova nella frazione di Cancelliera di Ariccia, a due passi da Roma, nel cuore dei Castelli Romani. Grazie ad un lavoro di equipe di altissimo livello, produce artigianalmente e su misura scarpe e ciabatte per il tempo libero, il lavoro, lo sport o da cerimonia. Ma anche prodotti ortopedici di ogni genere e tipo, oltre a scooter e carrozzine, manuali o elettriche, per bambini e bambine, ragazzi e ragazze, uomini e donne con patologie o disabilità di diversa natura e gravità, per facilitarne l’inclusione nel mondo della scuola e del lavoro o anche semplicemente per rendere più semplici le attività della vita quotidiana e sportiva.  

• Ariccia (RM)  
   via Cancelliera, 55
   Tel. 06.93.49.56.79 
   06.93.43.615

• Frosinone 
   via Aldo Moro, 237
   Tel. 0775.18.94.619

www.siriomedical.it

info@siriomedical.it

 

[ SFOGLIA IL GIORNALE >>> ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:14 1563628440 “Brigantesse”, il disco-libro di Andrea Del Monte sbarca ad Anzio
15:05 1563627900 Tragedia a Torre Astura, sub 19enne muore mentre è a pesca
12:12 1563617520 “Latina sotto le stelle” all'Arena Corso, il 23 luglio "Fuga per la libertà"
11:55 1563616500 Sequestrato il depuratore di Cave di Peperino di Marino
11:52 1563616320 Al via la bonifica del parco archeologico del parco dell'Appia antica a Marino
11:47 1563616020 "A Roma e Marino vigili del fuoco senza autopompe, soccorsi a rischio"
11:44 1563615840 Sermoneta partecipa al più grande concorso fotografico del mondo
11:37 1563615420 Ariccia, la nota della consigliera La Leggia sull'ultimo consiglio comunale
11:30 1563615000 Trenta incidenti sulle strade di Ciampino a luglio. In 3 casi conducenti drogati
11:27 1563614820 Camion prende improvvisamente fuoco mentre è in viaggio. Strada chiusa
11:11 1563613860 Ardea, vasto incendio zona Montagnano sud-Ardeatina. Fumo visibile dai castelli
11:07 1563613620 A Rocca di Papa camminata Naturalista in ricordo del sindaco Emanuele Crestini
10:07 1563610020 Il Nas chiude ristorante etnico di Terracina: gravi carenze igienico sanitarie
09:53 1563609180 Nove condanne per 'Alba pontina'. Il giudice: quella dei Di Silvio fu mafia
09:47 1563608820 Botte al negoziante e pistola puntata per la rapina: arrestati 14 mesi dopo
19/07 1563548280 Gigi Finizio ospite alla festa patronale Ponza-Le Forna il 15 agosto
19/07 1563547560 Riaperto l'ufficio postale del centro storico di Ardea: era chiuso per un guasto
19/07 1563547500 Auto a Gpl prende fuoco sulla Nettunense: l'uomo a bordo scappa, strada chiusa
19/07 1563544920 Lite tra panettieri, parte una coltellata: 47enne ferito al braccio dal collega
19/07 1563544800 Superlega. La Top Volley Latina presenta Milan Peslac
19/07 1563544800 «La Lega in Europa lavora per tutelare il Paese, altri pensano alle poltrone»
19/07 1563544260 Serie A2. Latina Basket, rinnovo biennale per Giuseppe Di Manno
19/07 1563543600 Serie A. Il Latina Calcio a 5 piazza il colpo Johnny Gomes
19/07 1563543060 Pallanuoto, Serie C. L’Antares Latina riparte da Stefano Formica
19/07 1563541140 Giovane startup pontina premiata all’Assemblea d’estate del CDTI