[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

tutori e protesi personalizzate al 100%

SIRIO: L’ORTOPEDIA E LA ROBOTICA

<
>
Umberto Feliciotti - Titolare della Sirio e tecnico specializzato del settore ortopedico, accanto al nuovo gioiellino super tecnologico
Umberto Feliciotti - Titolare della Sirio e tecnico specializzato del settore ortopedico, accanto al nuovo gioiellino super tecnologico

Sirio costruisce tutori e protesi personalizzate al 100% grazie all’uso di tecnologie d’avanguardia

I Gessi e calchi saranno solo un ricordo del passato. Sirio realizza per i propri clienti protesi, tutori, busti, ortesi e sistemi di postura costruiti su misura e pronti all'uso in un’ora. Grazie ad un innovativo sistema di scannerizzazione digitale 3D,  sicuro, preciso e rapido, effettuato con un tablet professionale, i tecnici ortopedici specializzati di Sirio Medical, ottengono un impronta digitalizzata del corpo del paziente. L'acquisizione potrà avvenire in azienda o, se necessario, direttamente da casa vostra o ovunque vi sia più comodo. In caso di ricovero, dall'ospedale. Lo scanner offre una precisione assoluta ed è in grado di compensare anche i più piccoli e impercettibili movimenti del paziente, anche se involontari. La scannerizzazione non comporta alcun rischio. È possibile eseguire la scansione di qualsiasi parte del corpo.  Sono necessari 40 secondi per un piede o un avambraccio, 60 secondi per un braccio, 90 secondi per un torace o una gamba. Il tablet è il primo del suo genere ad essere utilizzato in ambito ortopedico e costituisce una innovazione tecnologica di livello mondiale.

SIRIO RIVOLUZIONA IL MONDO DELL'ORTOPEDIA
Dopo la procedura di acquisizione delle misure, si passa direttamente alla “stampa” del calco con una fresa Robotica, in pochi realizza il modello.
In questo modo, è possibile abbreviare di circa 72 ore la realizzazione e la consegna delle protesi e ortesi. I campi di applicazione del nuovo strumento sono davvero infiniti. Corsetti, tutori, caschi, protesi, sedili in schiuma e plantari  saranno realizzati sulla base delle misure del singolo paziente, con una precisione millimetrica.

  • Artigiani, ma con un cuore hi-tech

Sirio costruisce su misura nei propri laboratori ogni tipo di prodotto ortopedico, compresi plantari di ogni genere e tipo. Prodotti costruiti attorno alle esigenze cliniche di ogni paziente. Un lavoro artigianale realizzato dai giovani tecnici e artigiani di Sirio all’interno dei laboratori di Cancelliera. Un lavoro certosino che si avvale di tecnici specializzati e di tecnologie sofisticate che viene eseguito nelle officine ortopediche di Sirio esclusivamente su misura. Sirio non utilizza protesi o tutori semi-lavorati, ovvero già costruiti parzialmente o totalmente da altre aziende e poi riadattati al paziente, ma costruisce a mano e per intero i propri prodotti, dall’inizio alla fine.

SIRIO MEDICAL 
Sirio è un’azienda che vanta decenni di esperienza nell'ortopedia e nei disturbi dell'apprendimento e della comunicazione, convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale e l'Inail. Si trova nella frazione di Cancelliera di Ariccia, a due passi da Roma, nel cuore dei Castelli Romani. Grazie ad un lavoro di equipe di altissimo livello, produce artigianalmente e su misura scarpe e ciabatte per il tempo libero, il lavoro, lo sport o da cerimonia. Ma anche prodotti ortopedici di ogni genere e tipo, oltre a scooter e carrozzine, manuali o elettriche, per bambini e bambine, ragazzi e ragazze, uomini e donne con patologie o disabilità di diversa natura e gravità, per facilitarne l’inclusione nel mondo della scuola e del lavoro o anche semplicemente per rendere più semplici le attività della vita quotidiana e sportiva.  

• Ariccia (RM)  
   via Cancelliera, 55
   Tel. 06.93.49.56.79 
   06.93.43.615

• Frosinone 
   via Aldo Moro, 237
   Tel. 0775.18.94.619

www.siriomedical.it

info@siriomedical.it

 

[ SFOGLIA IL GIORNALE >>> ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:34 1563518040 Arriva Caesar: il super autovelox tra Pontina, Eur e Ostia
08:10 1563516600 Il Sindaco De Angelis:Vigilanza e accesso vietato la notte alle Grotte di Nerone
08:08 1563516480 La differenza sul ticket a Nettuno si paga di nuovo in centro al punto Pit
08:08 1563516480 Autisti troppe volte assenti, la Csc avvia controlli con i medici
08:05 1563516300 Un incendio distrugge 12 auto parcheggiate in un'autorimessa a Santa Palomba
08:05 1563516300 Action Day ad Anzio e Ardea: sequestrati oltre 10.000 articoli agli abusivi
07:59 1563515940 Rai Uno ad Aprilia per festeggiare i 60 anni insieme di Pasqualino e Lina Nuti
07:36 1563514560 Carlo, 27enne di Cisterna scomparso. Avvistato l'ultima volta a Latina
07:30 1563514200 Durante un controllo ad una discarica abusiva trovata una macchina rubata
07:23 1563513780 Ha smarrito il pin e non riesce a prelevare: far west alle Poste
18/07 1563475920 Lite e accoltellamento in un bar a Tre Cancelli a Nettuno, feriti due uomini
18/07 1563462240 Ariccia, rogo "doloso" nel terreno comunale. Gli operai stavano tagliando l'erba
18/07 1563459420 1,3 milioni per progetti ambientali: anche a Pomezia, Ardea, Nettuno e Ciampino
18/07 1563458280 Abbandono di rifiuti in strada: a Pomezia da gennaio circa 300 incivili multati
18/07 1563454380 Altre due zone 30 km/h a Pomezia: al via i lavori in centro città e a Roma 2
18/07 1563453480 Quattro vetture si scontrano sulla Pontina: traffico in tilt verso sud
18/07 1563450120 Città Metropolitana: «Sala giunta intitolata al sindaco-eroe di Rocca di Papa»
18/07 1563448440 Cori, 24enne beccato con la cocaina già divisa in dosi: arrestato
18/07 1563448080 Picchia 37enne del Bangladesh: arrestato con l'aggravante dell'odio razziale
18/07 1563446760 Spettacoli e movida: multe fino a 500 euro per chi non rispetta gli orari
18/07 1563444600 300 bottiglie di vino rosso "Roma Doc" immerse nel lago di Nemi
18/07 1563441060 Cisterna, pubblicata la graduatoria per l’iscrizione all’Asilo Nido comunale
18/07 1563436380 Chiudono il parcheggio pubblico e minacciano chi prova a entrare
18/07 1563436200 Raccolta differenziata porta a porta: dal 24 luglio nella zona 6 di Marino
18/07 1563435780 Recup, cambio appalto. La Regione: garantiti i livelli occupazionali