[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

In programma lavori antincendio

74 scuole comunali insicure: passo in avanti del Comune di Latina

Scuola di via Polonia: uno degli istituti del Comune di Latina che avrebbe bisogno di interventi
Scuola di via Polonia: uno degli istituti del Comune di Latina che avrebbe bisogno di interventi

La questione delle scuole di Latina non a norma antincendio è una questione datata, che si rimpalla di amministrazione in amministrazione. Perché la situazione possa risolversi c'è senz'altro un problema di fondi necessari per eseguire tutti gli interventi di cui i plessi avrebbero bisogno, ma anche una carenza documentale difficile da colmare.

LAVORI ANTINCENDIO «IMPROCRASTINABILI»

Uno degli ultimi giorni del 2021 l'amministrazione Coletta ha fatto un passo in avanti ed ha stanziato con una delibera di giunta 350.000 euro per lavori di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza e adeguamento normativo degli impianti antincendio presso gli edifici scolastici di proprietà comunale. Nel documento viene spiegato che «il patrimonio degli edifici scolastici comunali è composto da diversi plessi dislocati a Latina e nei Borghi circostanti» e che «in considerazione della vetustà degli stessi è necessario un continuo impegno per interventi manutentivi necessari a garantire la sicurezza degli utenti che quotidianamente utilizzano le strutture pubbliche. Presso il Servizio proponente (Servizio Decoro, Manutenzioni, Qualità Urbana e Bellezza n.d.r.) pervengono continue richieste di interventi per manutenzione da eseguirsi sugli edfici scolastici, interventi manutentivi di diverso tipo e specie. Tra le molteplici opere di messa in sicurezza ed adeguamento, da attuarsi nelle scuole, risultano ormai improcrastinabili quelle relative all’adeguamento e messa in funzione degli impianti antincendio con verifiche ed opere di manutenzione starordinaria necessarie per garantire il rispetto della normativa vigente e la sicurezza degli utenti che utilizzano le strutture scolastiche». In base ai fondi disponibili, dunque, il Comune ha approvato il progetto di fattibilità economica per questi interventi. Per la tutela degli operatori e dei ragazzi che frequentano le scuole durante le operazioni si adotteranno tutte le precauzioni necessarie: sarà garantita l’accessibilità durante il periodo scolastico, compatibilmente con i lavori da eseguire, mediante adeguate transennature nei locali oggetto di lavori.

COME VERRANNO SCELTE LE SCUOLE

«L’impianto antincendio è uno degli elementi che maggiormente incidono sulla sicurezza, la funzionalità, il comfort di un edificio scolastico – si legge nel progetto di fattibilità -. La maggior parte degli edifici scolastici del comune di Latina è stata realizzata tra gli anni ’60 ed ’80, periodo nel quale i criteri per la realizzazione degli impianti antincendio differiva, per alcuni aspetti, dalle norme attualmente in vigore. L’obiettivo primario dell’Amministrazione, è principalmente quello di far fronte ad una serie di problematiche differenti determinate dal logorio negli anni e comprendono azioni mirate sia ad eliminare le criticità sia ad adeguare gli impianti, mediante opere di manutenzione ordinaria e straordinaria. In particolare l’esigenza prioritaria è l’ottenimento o il rinnovo delle relative certificazioni di conformità, attestanti la presenza di un impianto sicuro e conforme ai dettami delle norme vigenti». Data la specificità degli interventi da eseguire, dal Comune fanno sapere che non è possibile stabilire a monte una precisa quantità delle lavorazioni, se non attraverso una preventiva analisi in loco che contempla dei controlli con apparecchiature “ad hoc”, smontaggi e verifiche degli elementi, e tutta una serie di azioni all’esito delle quali definire gli interventi mirati per la messa a norma. Il Comune ha dunque individuato 74 scuole elementari, medi e materne su cui intende intervenire, ma l'elenco potrà variare in base allo stato di ogni plesso.      

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:37 1642491420 Commissioni, c'è il parere dell'avvocatura. Attesa per le composizioni
08:35 1642491300 Botte all'anziana madre. Lei non denuncia ma le telecamere lo incastrano
08:23 1642490580 Caro bollette: in provincia di Latina a rischio il florovivaismo
08:16 1642490160 I volontari di 'Amore per la nostra terra' ripuliscono la spiaggia di Latina
08:00 1642489200 Teatro, il Comune spende altri 54mila euro: «Data riapertura tra 2 settimane»
17/01 1642440960 Incidente sulla 148 Pontina. Strada chiusa e traffico deviato. Coda chilometrica
17/01 1642436520 Rocca di Papa, la sindaca Cimino: "No a raduno no vax ai Pratoni del Vivaro"
17/01 1642435920 Ospedale di Marino, al centro pediatrico gli operatori intrattengono i bimbi
17/01 1642433520 Lanuvio, nuovi alberi anche nel parchetto di via Enrico Berlinguer
17/01 1642432380 Pomezia, parte il cantiere per la riqualificazione integrale di Santa Palomba
17/01 1642432020 Genzano, i cittadini possono chiedere al comune contributo per l'affitto di casa
17/01 1642429320 Apre a Cisterna il centro antiviolenza: ecco i servizi gratuiti offerti
17/01 1642428060 Vaccini adolescenti: successo per l'open day. Si replica, ma con prenotazione
17/01 1642426800 Potenziato l'ufficio Tari. La prossima bolletta sarà rateizzabile in 4 rate
17/01 1642425900 Rapina dell'incasso il titolare di un bar del centro di Pomezia: arrestato
17/01 1642424400 Latina, beccato in flagranza con 100 grammi di marijuana: arrestato
17/01 1642417440 Lariano, grave incidente tra due auto: quattro ragazzi feriti
17/01 1642415880 Latina, lunghissime file al Drive In località Piccarello (ex fabbrica Rossi sud)
17/01 1642415700 Castelli romani-sud pontino: agricoltori e produttori diretti in ginocchio
17/01 1642415160 Gestione casi Covid a scuola e lunghe file al drive-in: il racconto di una mamma
17/01 1642414680 Anzio, Lucia Bronzetti si qualifica per il torneo di tennis di Melbourne
17/01 1642413420 Castel Gandolfo, via Garibaldi semi/interdetta al traffico: nuova fogna in vista
17/01 1642412580 Ospedale di Marino: in Comune l'incontro tra Giunta Cecchi e operatori sanitari
17/01 1642412280 Lanuvio, 50 alberi per villa Sforza col progetto 'Ossigeno' della Regione Lazio
17/01 1642411440 Ventotene, recupero carcere di S.Stefano: progetto intitolato a Sassoli

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli