[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dopo le lamentele dei cittadini in fila

Poste Italiane sulle chiusure di gennaio a Nettuno: Necessario sanificare

Poste Italiane, in riferimento all’articolo pubblicato il 7 gennaio scorso, comunica che l’ufficio postale di Nettuno Centro, in  Piazza San Francesco 1, martedì 4 e venerdì 7 gennaio è stato oggetto di sanificazioni straordinarie degli ambienti per renderli sicuri sia per il personale applicato sia per la clientela.
Nello specifico, il 4 gennaio la sede ha cessato l’operatività alle 15.30 per riaprire il giorno successivo, mercoledì 5 gennaio, mentre venerdì 7 gennaio l’ufficio è stato operativo fino alle 12 per riaprire regolarmente sabato 5 gennaio. L’ufficio di Nettuno Centro, pertanto, è tornato a essere disponibile come di consueto dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 8.20 alle 19.05 e il sabato fino alle 12.35. L’Azienda, inoltre precisa che a Nettuno sono a disposizione anche gli uffici di Nettuno 1 (Largo Giovanni XXIII) e di Nettuno 2 (Via San Giacomo 129) con orario di apertura dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 13.35 (il sabato fino alle 12.35).
Si coglie l’occasione per precisare che Poste Italiane sin dall’inizio della pandemia è stata e continua a essere un punto di riferimento essenziale per i cittadini e, sia pur tra le oggettive molteplici difficoltà, ha garantito sostanzialmente una continuità dei servizi sia nelle città sia nei piccoli centri. Naturalmente, Poste Italiane non può prescindere dal porre come condizione principale quella di tutelare la salute del personale e dei cittadini adottando in modo tempestivo tutti i provvedimenti che si rendono necessari per garantire la sicurezza in coerenza e in linea con le disposizioni normative emesse dal Governo. Oltre al presidio degli uffici postali, l’Azienda ha continuato a svolgere anche il servizio di recapito consentendo a tutti i cittadini di continuare a ricevere pacchi e corrispondenza senza interruzioni, anche nei periodi di grande emergenza e di completo lockdown, sia nelle città che nei piccoli centri.
Poste Italiane, inoltre, ha previsto una serie di opportunità e di soluzioni per pianificare la visita all’ufficio postale. Infatti, oltre a prenotare il proprio turno allo sportello tramite WhatsApp al numero 3715003715, è possibile ottenere un “ticket elettronico” direttamente da smartphone e tablet tramite l’app “Ufficio Postale” oppure da pc sul sito poste.it, senza la necessità di registrarsi. Anche gli uffici di Nettuno, infatti, sono abilitati al servizio.
Per evitare le attese e limitare i possibili assembramenti all’esterno delle sedi, Poste Italiane ha messo a disposizione dei cittadini anche una serie di canali gratuiti “da remoto” che offrono molti dei servizi tradizionalmente erogati agli sportelli. Tra gli strumenti messi in campo da Poste Italiane, si dimostrano particolarmente utili le app “BancoPosta”, “Postepay” e “Ufficio postale” che, al pari del sito aziendale www.poste.it, permettono di eseguire sostanzialmente tutti i servizi tradizionalmente erogati a sportello: dal semplice pagamento di un bollettino, ai trasferimenti di denaro, all’invio di una raccomandata o di un pacco. Anche gli ATM Postamat, in funzione 24 ore su 24, oltre al prelievo automatico di denaro contante possono essere utilizzati per il pagamento di bollettini di conto corrente premarcati, per le ricariche telefoniche e delle carte Postepay, come anche per operazioni informative quali l’estratto conto, il saldo e la lista movimenti. In questa particolare fase di emergenza, molti sono i cittadini che hanno continuato e/o hanno iniziato a utilizzare i canali alternativi messi a disposizione da Poste Italiane evitando, laddove possibile, a rivolgersi agli uffici postali se non esclusivamente per operazioni essenziali e indifferibili.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/01 1642440960 Incidente sulla 148 Pontina. Strada chiusa e traffico deviato. Coda chilometrica
17/01 1642436520 Rocca di Papa, la sindaca Cimino: "No a raduno no vax ai Pratoni del Vivaro"
17/01 1642435920 Ospedale di Marino, al centro pediatrico gli operatori intrattengono i bimbi
17/01 1642433520 Lanuvio, nuovi alberi anche nel parchetto di via Enrico Berlinguer
17/01 1642432380 Pomezia, parte il cantiere per la riqualificazione integrale di Santa Palomba
17/01 1642432020 Genzano, i cittadini possono chiedere al comune contributo per l'affitto di casa
17/01 1642429320 Apre a Cisterna il centro antiviolenza: ecco i servizi gratuiti offerti
17/01 1642428060 Vaccini adolescenti: successo per l'open day. Si replica, ma con prenotazione
17/01 1642426800 Potenziato l'ufficio Tari. La prossima bolletta sarà rateizzabile in 4 rate
17/01 1642425900 Rapina dell'incasso il titolare di un bar del centro di Pomezia: arrestato
17/01 1642424400 Latina, beccato in flagranza con 100 grammi di marijuana: arrestato
17/01 1642417440 Lariano, grave incidente tra due auto: quattro ragazzi feriti
17/01 1642415880 Latina, lunghissime file al Drive In località Piccarello (ex fabbrica Rossi sud)
17/01 1642415700 Castelli romani-sud pontino: agricoltori e produttori diretti in ginocchio
17/01 1642415160 Gestione casi Covid a scuola e lunghe file al drive-in: il racconto di una mamma
17/01 1642414680 Anzio, Lucia Bronzetti si qualifica per il torneo di tennis di Melbourne
17/01 1642413420 Castel Gandolfo, via Garibaldi semi/interdetta al traffico: nuova fogna in vista
17/01 1642412580 Ospedale di Marino: in Comune l'incontro tra Giunta Cecchi e operatori sanitari
17/01 1642412280 Lanuvio, 50 alberi per villa Sforza col progetto 'Ossigeno' della Regione Lazio
17/01 1642411440 Ventotene, recupero carcere di S.Stefano: progetto intitolato a Sassoli
17/01 1642410420 Albano, cadono frammenti dall'arco di piazza San Paolo: strada chiusa d'urgenza
17/01 1642409820 Rottwailer uccidono gattino ad Anzio, si cercano testimoni per la denuncia
17/01 1642409640 Frascati, in corso i lavori di potatura degli alberi (anche) in piazza Marconi
17/01 1642408740 Cluster Covid all’Ospedale di Anzio, nove pazienti positivi a Medicina generale
17/01 1642408200 Smarrita la fede nuziale al reparto pediatria del Goretti: «Restituitemela»

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli