[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Nuovo 'richiamo' ai fedeli per l'Avvento

Albano-Ariccia, don Antonio: Prendiamoci cura del creato, cresciamo nell’umanità FOTO

<
>
La chiesa di Albano-Cancelliera
La chiesa di Albano-Cancelliera
Don Antonio Salimbeni serve la messa domenicale
Don Antonio Salimbeni serve la messa domenicale

Nell’omelia di ieri, domenica 28 novembre, don Antonio Salimbeni – parroco delle due parrocchie di Albano-Cancelliera ed Ariccia-Fontana di Papa - è tornato sui temi della cura dell’ambiente e del rispetto del creato, come strumento per uscire dal proprio isolamento egoistico che ci rende disumani. “Cari fratelli e sorelle – ha sostenuto don Antonio Salimbeni dinanzi ai propri fedeli - cari amici nella fede, cari catechisti, cari collaboratori, partecipanti ai gruppi dei lettori, al gruppo liturgico, al gruppo delle famiglie, genitori dei bambini che partecipano alla catechesi, coro, e tutti gli operatori pastorali, come avevo già detto, nel tempo dell’AVVENTO, avrei condiviso con voi brevi meditazioni sulla parola di Dio; ecco che, anche oggi, voglio prendermi cura di Voi proprio con la Parola del Signore. Prendendo spunto dal Vangelo di Matteo, capitolo 8, versetto 7: “Gesù gli disse: verrò e lo guarirò”, mi voglio soffermare sulla CURA, quella dimensione che ci rende PADRI, MADRI e più in generale ESSERI UMANI. La cura è quell’atteggiamento che ci permette di uscire da noi stessi, dal nostro egoismo, dal nostro isolamento.  Tutto quello che non è umano tende a preoccuparsi unicamente, in modo istintivo della propria sopravvivenza; vivere solo per sé stessi è un atteggiamento, e lo dico con tanto rammarico, DIS-UMANO. Invece, quando ci prendiamo cura di qualcun altro, di una persona a noi prossima, di un figlio, di una figlia, di un amico od un’amica, di una sorella di un fratello, di un papà, di una mamma, di chiunque ha, in questo momento, bisogno di noi, quando ci prendiamo cura di quel che ci circonda, del Creato, della natura, cresciamo nella nostra umanità, diventando sempre più PADRE e MADRE di tutto quello di cui ci prendiamo cura. E, siccome, Dio è, per eccellenza, Colui che cura l’Universo e l’umanità intera, essendo no stati i creati a Sua immagine e somiglianza, con la crescita in questo atteggiamento, in questo stato d’animo, possiamo arrivare a sperimentare anche qualcosa di DIVINO, crescendo nella somiglianza a Lui, che ha a cuore tutta l’umanità e a Maria, madre di Gesù, il cui cuore arde per ciascuno di noi; Lei, a cui Gesù, mentre era sulla Croce, ha affidato tutta l’umanità: “Donna, ecco tuo figlio!”. In questo tempo di attesa, di preparazione, quindi, cerchiamo di prenderci cura di qualcuno tramite un gesto, una parola, un servizio. In questa prima settimana del cammino dell’Avvento vi abbraccio e vi sono vicino con la preghiera; come io vi accompagno con essa, così voi pregate per me. Di cuore Vi benedico. Amen. Don Antonio”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:57 1642413420 Castel Gandolfo, via Garibaldi semi/interdetta al traffico: nuova fogna in vista
10:43 1642412580 Ospedale di Marino: in Comune l'incontro tra Giunta Cecchi e operatori sanitari
10:38 1642412280 Lanuvio, 50 alberi per villa Sforza col progetto 'Ossigeno' della Regione Lazio
10:24 1642411440 Ventotene, recupero carcere di S.Stefano: progetto intitolato a Sassoli
10:07 1642410420 Albano, cadono frammenti dall'arco di piazza San Paolo: strada chiusa d'urgenza
09:57 1642409820 Rottwailer uccidono gattino ad Anzio, si cercano testimoni per la denuncia
09:54 1642409640 Frascati, in corso i lavori di potatura degli alberi (anche) in piazza Marconi
09:39 1642408740 Cluster Covid all’Ospedale di Anzio, nove pazienti positivi a Medicina generale
09:30 1642408200 Smarrita la fede nuziale al reparto pediatria del Goretti: «Restituitemela»
09:17 1642407420 In arrivo una «possibile distinzione tra positivi al Covid e malati»
09:02 1642406520 Più incidenti e più morti sulle strade della provincia di Latina nel 2021
09:00 1642406400 Ladri nella scuola primaria di Pomezia. Il Sindaco: «Un atto grave»
08:53 1642405980 Alessandro Mammucari nuovo presidente MovAp. «Dialoghiamo con l'Amministrazione»
08:25 1642404300 Via Nascosa: tra buche e radici è impraticabile. La mozione per sistemarla
08:08 1642403280 Velletri, tori e mucche attraversano la strada e provocano un incidente
07:56 1642402560 Oggi è il BLUE MONDAY, il giorno più triste dell'anno. Siete d'accordo?
16/01 1642346280 31esimo anniversario della morte di Manzù: un evento online in sua memoria
16/01 1642345260 Addio a Barbitto, Sezze e tutta la provincia di Latina piangono il ristoratore
16/01 1642333980 L'ombra del Lazio in zona arancione: quando potrebbe succedere
16/01 1642326780 Open day vaccinale per bambini nelle Asl del Lazio: come funziona
16/01 1642325280 Massimiliano Carnevale lascia il ruolo di capogruppo della Lega
16/01 1642323960 Omicidio a Latina: chi sono la vittima e l'arrestato e le prime ricostruzioni
16/01 1642323300 Clienti di un bar sorpresi a consumare senza green pass: multati
16/01 1642321920 Analisi alla Asl di Latina: impossibile scaricare i referti online
15/01 1642277340 La Tekneko di Nettuno lavora in sicurezza: tamponi al personale ogni 15 giorni

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli