[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

"Combine per garantire pochi controlli"

Discarica di Albano, 16 comitati e associazioni contro l'Ufficio Rifiuti Lazio FOTO

Vari comitati e associazioni territoriali di Albano, Ardea e Pomezia hanno presentato una querela alle due procure di Roma e Velletri nei confronti dei dirigenti che guidano l'Ufficio Rifiuti della Regione Lazio accusandoli senza mezzi termini di non voler revisionare e aggiornare le autorizzazioni che regolano il funzionamento dell'immondezzaio castellano con lo scopo di garantire pochi controlli sui pozzi spia dell'immondezzaio, da cui attingono anche le centinaia di pozzi ad uso civile dei residenti e attività commerciali della zona, con lo scopo di favorire il Gruppo imprenditoriale proprietario del sito e dirigenti regionali. 

"La nostra associazione Salute Ambiente Albano - si legge nella nota stampaa - insieme a numerose altre associazioni e comitati - ha presentato nei giorni scorsi una denuncia alle Procure di Roma e Velletri in merito all’esistenza di una COMBINE tra Ufficio Rifiuti Lazio e Gruppo Cerroni, proprietario della discarica di Albano, con l’assenso dei vertici di Arpa Lazio. La denuncia è stata sottoscritta da numerose altre associazioni e comitati del territorio. Non sappiamo spiegare in altro modo la vera e propria LOTTERIA DEI CONTROLLI in corso da anni sui pozzi spia dell’immondezzaio: Sembra che l’Ufficio Rifiuti dia i numeri: Nel 2015 (il processo Cerroni era appena partito!) l’Ufficio Rifiuti ha fatto analizzare 9 pozzi. Nel 2017 (molti reati del processo Cerroni erano già prescritti!) 4 pozzi. Nel 2019 (assoluzione parziale degli imputati del processo Cerroni) 3 pozzi. Nell’agosto 2021: 4 pozzi.

Dopo le nostre querele, a settembre 2021: 10 pozzi (quasi 11).

A ottobre 2021: 4 pozzi.

Nel frattempo le autorizzazioni non sono cambiate!

Come è possibile tutto ciò? Siamo certi vi sia un accordo per favorire il Gruppo Cerroni che vuole riavviare l’intero sito, sia con la costruzione di un maxi-biogas che con la discarica di servizio, ma che è allergico ai controlli sui pozzi spia!

Questo accordo è iniziato con la grande ex responsabile dell’Ufficio Rifiuti Lazio, ed è poi continuato e reiterato dal suo successore.

Tutti costoro si RIFIUTANO ostinatamente di revisionare e aggiornare la vecchia autorizzazione (A.I.A: B-3694) del 2009, spacchettata in due, prolungata fino al 2024 e volturata in due tra il 2019 e 2020 a due società che non avevano pendenza in tema di interdittive antimafia!

Perché tutta questa ostinazione a verificare la validità e regolarità di queste autorizzazioni, richiesta più volte da cittadini? Perché tutta questa resistenza a confrontarsi con gli Enti Locali e cittadini? Perché i controlli sui pozzi spia della discarica di Albano sono un terno a lotto da anni? Forse non vogliono aumentare i controlli a carico del Gruppo Cerroni? Tutti i reati da noi ipotizzati sono stati compiuti da queste persone in concorso tra loro, più volte, nel corso degli ultimi 7 anni! Buona lavoro ai magistrati ed alle forze dell’ordine!"

 

 

 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:57 1642413420 Castel Gandolfo, via Garibaldi semi/interdetta al traffico: nuova fogna in vista
10:43 1642412580 Ospedale di Marino: in Comune l'incontro tra Giunta Cecchi e operatori sanitari
10:38 1642412280 Lanuvio, 50 alberi per villa Sforza col progetto 'Ossigeno' della Regione Lazio
10:24 1642411440 Ventotene, recupero carcere di S.Stefano: progetto intitolato a Sassoli
10:07 1642410420 Albano, cadono frammenti dall'arco di piazza San Paolo: strada chiusa d'urgenza
09:57 1642409820 Rottwailer uccidono gattino ad Anzio, si cercano testimoni per la denuncia
09:54 1642409640 Frascati, in corso i lavori di potatura degli alberi (anche) in piazza Marconi
09:39 1642408740 Cluster Covid all’Ospedale di Anzio, nove pazienti positivi a Medicina generale
09:30 1642408200 Smarrita la fede nuziale al reparto pediatria del Goretti: «Restituitemela»
09:17 1642407420 In arrivo una «possibile distinzione tra positivi al Covid e malati»
09:02 1642406520 Più incidenti e più morti sulle strade della provincia di Latina nel 2021
09:00 1642406400 Ladri nella scuola primaria di Pomezia. Il Sindaco: «Un atto grave»
08:53 1642405980 Alessandro Mammucari nuovo presidente MovAp. «Dialoghiamo con l'Amministrazione»
08:25 1642404300 Via Nascosa: tra buche e radici è impraticabile. La mozione per sistemarla
08:08 1642403280 Velletri, tori e mucche attraversano la strada e provocano un incidente
07:56 1642402560 Oggi è il BLUE MONDAY, il giorno più triste dell'anno. Siete d'accordo?
16/01 1642346280 31esimo anniversario della morte di Manzù: un evento online in sua memoria
16/01 1642345260 Addio a Barbitto, Sezze e tutta la provincia di Latina piangono il ristoratore
16/01 1642333980 L'ombra del Lazio in zona arancione: quando potrebbe succedere
16/01 1642326780 Open day vaccinale per bambini nelle Asl del Lazio: come funziona
16/01 1642325280 Massimiliano Carnevale lascia il ruolo di capogruppo della Lega
16/01 1642323960 Omicidio a Latina: chi sono la vittima e l'arrestato e le prime ricostruzioni
16/01 1642323300 Clienti di un bar sorpresi a consumare senza green pass: multati
16/01 1642321920 Analisi alla Asl di Latina: impossibile scaricare i referti online
15/01 1642277340 La Tekneko di Nettuno lavora in sicurezza: tamponi al personale ogni 15 giorni

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli