[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Italia Nostra presenta le osservazioni

Preoccupa il progetto del nuovo centro commerciale sulla Nettunense ad Albano

La sezione Castelli Romani di Italia Nostra ha presentato al comune di Albano le proprie osservazioni contrarie alla variante urbanistica che, mediante un cambio di destinazione d’uso, dovrebbe consentire la realizzazione di un nuovo centro commerciale in località Fontana di Papa, via Nettunense km 10.500 ad Albano. Italia Nostra con il presidente Enrico Del Vescovo ha preparato una dettagliata relazione tecnico esplicativa in tal senso: parliamo di 15.627,4 metri cubi, su circa 3000 mq ed investendo anche per parcheggi ed altro, un’area di circa un ettaro di terreno agricolo, classificato, in base al PTPR vigente della regione Lazio, come “Paesaggio agrario di rilevante valore”.

«Ancora una volta occorre stigmatizzare come si voglia sacrificare terreno agricolo per nuove colate di cemento – spiega Del Vescovo –. Il Programma Integrato proposto, in variante al PRG, comporta un ulteriore grave consumo di suolo agricolo per una nuova struttura a fini commerciali assolutamente superflua e di nessuna utilità per la comunità cittadina, poiché la rete dei servizi commerciali tra Ariccia, Albano e comuni limitrofi è fin troppo sviluppata e presenta una concentrazione persino eccessiva lungo la via Nettunense, già sovrabbondante per soddisfare le esigenze del mercato: vi sono ben oltre 13 strutture commerciali nella zona».

E ancora: «L’aspetto più scandaloso, comunque, è l’esistenza a poca distanza di centri commerciali chiusi da anni perché andati in fallimento, come, ad esempio, il centro “I Colli” e quello della Porks house, passato in gestione alla Ingrande, anch’essa fallita. Pertanto, non solo non si utilizzano queste strutture abbandonate da anni, che appaiono ormai essere dei pachidermi di cemento inutili, come si direbbe che sia logico fare, ma, si va addirittura a consumare ulteriore suolo agricolo, deturpando le caratteristiche e la vocazione originaria del territorio e del paesaggio locale», chiosa il coordinatore di Italia Nostra Castelli Romani.

La variante in oggetto, infatti, che prevede la variazione di un’area da zona agricola a zona di “Centri commerciali e servizi privati”, non sarebbe stata «sostenuta da alcuna adeguata dimostrazione di interesse pubblico a sostegno dell’operazione». Sorge inoltre su area di pregio ambientale. «Occorre infine osservare che l’impatto dell’opera ricadrebbe anche sul comune di Ariccia il quale non risulta essere stato consultato, né tantomeno coinvolto nell’operazione. Vogliamo dunque sperare che il Consiglio comunale di Albano possa riconsiderare criticamente la proposta evitando un’altra colata di cemento, inutile oltreché perniciosa sotto molteplici punti di vista. Infine, occorre sottolineare la presa di posizione di numerosi operatori commerciali che avrebbero presentato istanza di opposizione a tale operazione del tutto inopportuna e pericolosa anche per la stabilità ed integrità stessa della rete commerciale attuale».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:44 1638632640 Al via la stagione di spettacoli al teatro Europa di Aprilia
16:42 1638632520 A Cisterna seconda edizione XMAS Dance Festival e premio Desirée Mariottini
16:23 1638631380 Velletri, l'incontro tra l'Avis e i medici di famiglia
16:12 1638630720 Il Natale a Sermoneta tra presepi, luci e appuntamenti per bambini e famiglie
15:22 1638627720 Inaugurata la nuova area verde di Campo Jemini a Pomezia
12:55 1638618900 Non mandavano il figlio a scuola: i carabinieri denunciano i due genitori
12:43 1638618180 198 contagi in provincia di Latina, oltre la metà tra Latina, Aprilia e Cisterna
12:21 1638616860 In Italia calano le nascite, ma non ad Aprilia: 7 nuovi nati in meno di 24 ore
12:10 1638616200 Anche a Marino la messa per Santa Barbara patrona dei Vigili del Fuoco
12:01 1638615660 Elezioni comunali a Castel Gandolfo, Marta Toti è la prima candidata sindaco
11:15 1638612900 Botte tra rivali in amore, i carabinieri scongiurano una tragedia
10:10 1638609000 Il 4 e l'8 dicembre ad Anzio tutti invitanti ad: "Accendiamo il Natale"
10:07 1638608820 Balordi distruggono l'orso polare al Villaggio di Babbo Natale a Nettuno
09:58 1638608280 Open day all'istituto Gramsci di Aprilia l'11 dicembre
09:49 1638607740 Costrinse con minacce un giovane ad attraversare nudo il porto: resta in carcere
09:45 1638607500 Una piazza a Grottaferrata per il primo medico condotto della città
09:42 1638607320 Cerimonia di giuramento in streaming per i neo-commercialisti di Latina
09:36 1638606960 Era ai domiciliari ma usciva per rubare nelle ferramenta: 49enne in carcere
03/12 1638555780 Genzano, controlli della Polizia locale alle auto senza assicurazione
03/12 1638552540 Paolo Masciarelli confermato alla guida della Filca Cisl in provincia di Latina
03/12 1638552240 Ardea-Albano, il 6 gennaio arriva la Festa della Befana Ardeatina
03/12 1638551880 Si lancia dal terzo piano per motivi sentimentali: la Polizia evita la tragedia
03/12 1638551520 Accoltella un uomo dopo la lite per un debito. Arrestato per tentato omicidio
03/12 1638544920 Fa avance sessuali all'amica, lei lo allontana e lui la stalkerizza: arrestato
03/12 1638544260 Postano il video dei loro atti vandalici a scuola: lo vedono anche i carabinieri

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli