[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La testimonianza degli utenti

Prenotare le analisi a Frascati è un'odissea: ore di attesa al telefono

Prenotare le analisi presso il laboratorio analisi di Via Enrico Fermi è un’ odissea. Ore di attesa al telefono, a volte senza riuscire nell’impresa. Dal 12 maggio scorso, infatti l’accesso presso il Centro Prelievi di Frascati per tutte le tipologie di esami non urgenti si effettuano tramite prenotazione telefonica dal lunedì al sabato dalle 7,40 alle 11,50 e dal 2 agosto anche nei pomeriggi del lunedì e mercoledì dalle 13,30 alle 16,00. Ma trovare le linee libere e parlare con un operatore non è affatto facile, soprattutto per glia anziani. Stante questa situazione non sono pochi gli utenti che si arrendono e preferiscono poi rivolgersi a una struttura convenzionata pagando naturalmente di più. E sul web corre lo sfogo dei cittadini, che denunciando i disagi cercano consigli per trovare soluzioni alternative. “Fare le analisi in questo laboratorio è diventato peggio che chiedere udienza al Papa “- commenta sarcasticamente Susanna. “E’ ignobile, scandaloso pensare che nel 2021 una donna di 82 anni debba passare un’intera mattinata al telefono cercando di prenotare le analisi del sangue presso l’ospedale di Frascati.- denuncia Cristina e aggiunge - Ma non esiste, oltre al telefono un altro modo di prenotazione? Ti mettono tremila paletti così paghi il privato, nessuno viene più e chiude un altro centro che era perfetto ma pubblico” – “stiamo sprofondando nell’assurdo, è una vergogna”. “lunedì 6 settembre ho provato senza fermarmi a telefonare dalle 9 alle 11 per poi sentirmi rispondere che prima del 15 settembre non avevano disponibilità”- racconta Rita “E’ un invito sottaciuto per andare presso le strutture convenzionate dove non solo non devi prenotare ma neanche fare la fila”. -aggiunge Renata. “Sono andato presso un poliambulatorio di Grottaferrata, senza prenotazione con la ricetta del medico : accettazione e analisi fatte nell’arco di 20 minuti e i risultati li ho avuti in giornata – racconta Marco – Costano un po' di più ma questo, purtroppo è il prezzo che paghiamo per l’inefficienza di alcuni servizi e per le giornate perse in fila all’ospedale”. E qui c’è chi replica “ma non è giusto andare da un privato: paghiamo le tasse per la sanità pubblica, eccome se le paghiamo!”. Anche per le donne in stato di gravidanza che devono effettuare le analisi ogni mese ogni volta è un incubo “Non abbiamo nessuna precedenza. Bisogna stare incollati al telefono e provare ogni secondo. Purtroppo non funziona più niente. Tutto on line, tutto via mail. Ma chi non è competente poi che fa?”- si domanda Elena. “E’ umiliante, non ho parole, non dico poi per richiedere la carta di identità (e anche qui difficoltà a non finire n.d.r).…va bene la tecnologia che però non è alla portata di tutti. Le persone devono avere la possibilità di scegliere, mantenere una certa indipendenza nel fare le cose è vitale ad una certa età”- commenta Sara. C’è infine chi suggerisce di farsi prescrivere sull’impegnativa dal proprio medico l’urgenza così da poter andare senza appuntamento. Insomma, chi deve prenotare le analisi all’ospedale di Frascati si arrangia come può.
 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:06 1631977560 Frascatiscienza: ad Ariccia arriva il piedibus
17:05 1631977500 Incendiate due automobili in sosta
13:23 1631964180 A caccia nonostante il divieto, denunciato un 50enne a Sabaudia
13:15 1631963700 Pomezia, la Torre Civica si colora di verde per la Giornata Nazionale sulla SLA
13:04 1631963040 Controlli alle minicar a Latina, multe per irregolarità e per musica troppo alta
12:59 1631962740 Importante convention al Diana Park Hotel con i luminari della neurochirurgia
10:30 1631953800 60 anni delle Frecce tricolori, tra i piloti c'è Simone Fanfarillo dei Castelli
10:12 1631952720 Aveva dato fuoco al compagno. Cubana arrestata dalla Polizia ad Anzio
09:17 1631949420 Scandalo sepolture al cimitero di Sezze, in libertà l'ex custode e un dipendente
09:10 1631949000 Sequestrato a Sabaudia il chiosco non autorizzato dello stabilimento balneare
09:03 1631948580 Record mondiale di dislivello, l’impresa di Cristan Nardecchia in cifre
09:00 1631948400 Presentazione sold out per il "Viaggio all’Ariccia tra ‘700 e ‘800"
08:56 1631948160 Si presenta con microtelecamera all’esame per la patente di guida. Denunciato
17/09 1631910000 Il Sindaco di Anzio ed il Consigliere Piccolo, in visita al CFP di Anzio
17/09 1631909640 Domenica 19 giornata di pulizia sulla spiaggia di Tor Caldara ad Anzio
17/09 1631909400 Rissa al Borgo di Nettuno: coinvolti in 30 tra ragazzi e ragazze: denunciati
17/09 1631891580 Al via i lavori sull'Appia per prevenire allagamenti: disagi fino al 7 novembre
17/09 1631891520 Pomezia, ha un malore ma non può uscire per la sua mole: "calata" dal palazzo
17/09 1631891340 È già Halloween a Cinecittà World: dal 2 ottobre nove attrazioni a tema
17/09 1631891040 Un biennio post-diploma per trovare subito lavoro: Aprilia vuole il suo ITS
17/09 1631889360 Sempre più vicino il gemellaggio tra Aprilia e l'isola di Pantelleria
17/09 1631886720 Vescovo di Latina positivo al Covid, è in isolamento. Diocesi: "Era vaccinato"
17/09 1631885100 Ardea: 300mila euro dalla Regione per riqualificare la piazza di Tor San Lorenzo
17/09 1631885040 Ciampino, il liceo “Volterra” brilla al Turing Contest
17/09 1631883360 Pomezia, miasmi dal fosso della Crocetta: si cercano eventuali scarichi illegali

Si ipotizza il dolo

Incendiate due automobili in sosta

Si ipotizza il dolo

Stanotte 2 automobili che sostavano lungo via Isonzo, a Ciampino, sono bruciate. Fortunatamente le fiamme non hanno raggiunto...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli