[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Per superare il “sistema”

Una cultura per vivere fuori da ogni morte

Ogni persona è meravigliosa. Da secoli però, ogni persona è colpita da una cultura di morte che fa fuori Dio, le energie personali, le relazioni e mette al primo posto la “mente”, il “potere”, “l’economia”. Questi errori hanno sempre colpito ogni persona nello spirito, nell’identità, nella sessualità, nei nervi, nel corpo e nella mente, provocando violenza, confusione e morte. Nessuno ha mai visto ne risolto questi inganni secolari. Così, il malessere è aumentato di generazione, in generazione ed oggi l’umanità è come “cieca e paralizzata”. L’1% della popolazione mondiale detiene il 90% delle ricchezze, mentre più di un miliardo di persone muoiono di fame. Le famiglie si disintegrano, in Italia i bambini non nascono quasi più. Il mondo è pieno di guerre, di malattie dello spirito e del corpo. Nessuno vuole questo, ma nessuno sa cosa fare. Padre Angelo Benolli, sacerdote, missionario, scienziato e antropologo, ha visto tutte queste contraddizioni che da secoli dilaniano le persone e le ha risolte con la nuova e completa antropologia che ha sviluppato nei suoi 90 anni di vita, 62  di sacerdozio e 54 anni d’incontri quotidiani, per molte ore, con persone di ogni cultura e religione. Con questa nuova e completa antropologia, racchiusa nei suoi 10 libri, documenti e video, Padre Angelo va oltre la cultura secolare che divide l’uomo da Dio, la scienza dalla fede e la fede dalla vita, il sesso dall’amore dall’anima e dalla missione e compie grandissime scoperte, come il cambiamento dell’inconscio di Freud con l’Io potenziale. Con questa base ha fondato “Italia Solidale-Mondo Solidale” che oggi, grazie alle comunità ed ai gemellaggi mondiali da lui sviluppati,  sostiene la vita di più di 2 milioni di persone in Italia e in 140 missioni dell’Africa, dell’India e del Sud America.

Antonella Casini


L’uomo è prima di tutto un insieme di energie e bisogni inconsci

Basta osservare il bambino: il cosciente, la mente e la volontà vengono dopo. L'inconscio infatti, con le sue energie fondamentali di maschio o femmina, è nel sistema nervoso neurovegetativo che non è cosciente. Cosciente è solo una piccola parte della corteccia cerebrale. Noi possiamo pensare di voler muovere la mano, ma non possiamo non respirare o fermare il cuore.

Purtroppo molta cultura superficiale, e quindi erronea, confonde l'inconscio unicamente con il corpo, con le pulsioni o con gli istinti. Tutta questa scienza biologica od anche psicologica, proviene da una antropologia castrata e castrante: non è scienza, non è verità.

La vita è unicamente ciò che è, non si può abortire, castrare, ridurre, rendere disordinata.

Un'autentica scienza non è solo la scoperta di una parziale verità, ma è la scoperta di tutto l'insieme e di tutti i particolari della verità. Quando poi si tratta della verità della persona, dello sviluppo ordinato delle sue forze, voi capite facilmente cosa può produrre sulle energie personali una scienza parziale, ridotta e limitata: quanta violenza spirituale, psicologica, corporale, ha prodotto e produce un tale aborto di scienza.

E quanta scienza è fissata in questa orgogliosa e superba ignoranza. La scienza ridotta è come l'ignoranza, anzi peggio dell'ignoranza, poiché l'ignorante è spesso più disposto alla ricerca della verità dello scienziato che già crede di sapere.

Si vede chiaramente che non solo le forze di base dell'uomo sono prima del cosciente, ma anche che la coscienza dell'uomo scientifico è valida solo se posta alla ricerca e al servizio di queste forze di base inconsce. Qui si gioca l'antropologia e lo sviluppo dell'uomo. Freud, principale scopritore dell'inconscio, si è per primo imbattuto nella violenza delle fissazioni di un mondo scientifico presuntuoso e ignorante. La scoperta dell'inconscio è stata grande ed ha provocato una trasformazione radicale nel nostro tempo. L'inconscio, però, non è solo corpo, pulsione, istinto.

L'inconscio è la forza della vita, è anima, è un'energia talmente qualificata che si muove solo nella qualità dell'essere. L'inconscio è l'energia dell'Amore, che nasce dall'Amore, aspetta solo Amore e si relaziona solo nell'Amore. L'inconscio è il sigillo di Dio, l'immagine e somiglianza di Dio. L'inconscio è posto nell'uomo come testimonianza dello spirito dell'uomo figlio di Dio.

L'inconscio è talmente vero e trascendente che è l'eterna vittoria su ogni falsità, superbia o concupiscenza dell'uomo stesso. L'uomo può pensare, volere o fare ciò che vuole, ma s'imbatterà sempre nelle sue formidabili forze di vita che sono insite nell'inconscio. L'inconscio non si può ingannare. È nell'uomo, ma trascende la coscienza, l'io, la volontà, la cultura dell'uomo. L'inconscio va solo vissuto, scoperto, rispettato, servito. L'identità, la forza della persona, del maschio o della femmina, è prima della coscienza, della mente, della volontà. Questa energia è la forza prioritaria di ogni persona, forza che sta nell'inconscio.

La mente e la volontà possono solo scoprirla e servirla, mai crearla o violentarla. Se questa forza è superiore alla mente ed alla volontà, come si può ridurla al corpo?

Chi vede questa energia come un fenomeno puramente corporale o biologico è una persona davvero priva di amore e priva di Dio. L'offesa più grande e la violenza più grande che si possono fare alla persona consistono nel non cogliere e quindi distruggere, le sue qualità d'identità che sono la sua vera forza di vita, di libertà, d'amore.

Queste energie, anche se non coscienti, esistono e vivono solo nell'amore. Ogni inganno, ogni debolezza, ogni difficoltà di relazione, ogni malattia spirituale, psichica e corporale, dipendono dalla frustrazione di queste forze primarie dell'uomo. Frustrazione che avviene sempre e nella misura in cui tali forze primarie di vita non sono colte, sviluppate, liberate, amate. Queste energie non si sviluppano attraverso la cultura, ma attraverso la verità; non si sviluppano attraverso la buona o cattiva fede, ma attraverso il servizio reso loro e l'incontro d'amore.

Cosa succede all'interno di queste forze di base quando ed in proporzione a quanto le loro attese naturali non vengono soddisfatte? È tempo che ci liberiamo da ogni concetto falso dell'uomo se vogliamo essere liberi, gioiosi nell'amore.

È tempo che ci liberiamo da ogni ignoranza e superbia della mente, da ogni violenza della volontà, da ogni riduzione corporale, per scoprire, valutare, testimoniare la nostra dignità di persone libere unicamente nell'amore. Tutta la psicologia razionalistica e atea è destinata a fallire innanzi alle forze inconsce che sono sigillo dell'immagine e somiglianza di Dio.

Padre Angelo Benolli


Salva un bambino, l’amore ti salverà “Italia Solidale - Mondo Solidale” è presente in ogni quartiere e città. Se vuoi approfondire la realtà del movimento, delle “Comunità” e dei “gemellaggi mondiali” per salvare i bambini, chiama lo 06.68.77.999 o scrivi a www.italiasolidale.org Non avrai a che fare con un call center, ma direttamente con i volontari attivi nel territorio.


Il 5x1000 per una cultura di vita Nella dichiarazione dei redditi è possibile destinare il 5x1000 a Italia Solidale: C.F. 97114600584


 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:06 1627833960 Asl di Latina, 46 casi Covid nelle ultime 24 ore. Nessun decesso registrato
18:00 1627833600 Covid, 87 casi nella Asl Roma 6. L'attacco hacker alla Regione blocca i vaccini
17:53 1627833180 Il fuoco divora i castagni sul monte Artemisio: soccorsi al lavoro da ieri
16:22 1627827720 Il presidio contro la discarica di Roncigliano non si ferma neanche la domenica
15:57 1627826220 Spiagge accessibili ai disabili: i tratti di litorale più inclusivi a Sabaudia
15:32 1627824720 Tintarella in sicurezza: a Torvaianica check up gratis per controllare la pelle
15:27 1627824420 Torna il presidio medico sanitario a Torvaianica, sarà attivo fino a settembre
15:16 1627823760 Minaccia di morte la ex e tenta di aggredirla, 40enne sorpreso dalla Polizia
15:12 1627823520 La corrente lo trascina, 70enne rischia di annegare: soccorso dall'eliambulanza
11:25 1627809900 Grave incidente a Velletri, non ce l'ha fatta il 25enne sbalzato fuori dall'auto
10:33 1627806780 Green pass su navi, aerei e treni: la decisione del Governo è sempre più vicina
09:24 1627802640 Terribile incendio sull'Artemisio: ancora attivi altri focolai in zone impervie
31/07 1627741320 Ariccia, visita a sorpresa del cantautore Luca Guadagnini al mercato contadino
31/07 1627740240 Ardea dalla città al mare: ecco il progetto da 3 milioni per Tor San Lorenzo
31/07 1627739580 Ecco l'autobiografia di Paolo Iannuccelli “Paolo a canestro, 60 anni di basket”
31/07 1627738920 Scontro tra 2 auto a San Felice, Smart finisce contro un palo. Grave un ragazzo
31/07 1627738200 Incendio di rifiuti abbandonati sull'Ardeatina, fumo e traffico in tilt
31/07 1627738080 Cade dalla bici elettrica e batte la testa: portato in codice rosso in ospedale
31/07 1627725120 Alicandri e Federici: Lavoro di squadra sui rifiuti, emergenza risolta a Nettuno
31/07 1627725000 Fioritura di alghe a Nettuno, gli stabilimenti liberi attrezzati puliscono tutto
31/07 1627724640 Sospettati di molestie aggrediti in spiaggia ad Anzio, ma nessuno ha visto
31/07 1627719720 A Nemi la sesta edizione di Nemoralia: mostre, passeggiate e spettacoli
31/07 1627719480 Kickboxing, debutto ufficiale per Ginevra Topa figlia del campione di Genzano
31/07 1627719300 Al via i lavori per il Centro di raccolta comunale per i rifiuti di Pontinia
31/07 1627718640 Riapertura della discarica di Albano, anche Fontana di Papa in rivolta

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli