[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Presente la Capitaneria di Porto

Liberata una Tartaruga marina guarita sulla spiaggia di Lido dei Pini ad Anzio

E’ stata liberata oggi, alle 13,30 circa, una tartaruga carretta carretta sulla spiaggia di Lido dei Pini ad Anzio,l’animale era stato recuperato dalle Guardie Zoofolile Ecologiche “Armellino 92” ai primi di maggio e curato dei veterinari di Tartalazio.
L’evento che era in programma il 22 maggio scorso, è slittato ad oggi a causa  del maltempo previsto per il fine settimana. Importante è anche la tempistica, dato che il tutto si è svolto a ridosso del 23 maggio, giorno in cui cade la Giornata Mondiale delle Tartarughe, ricorrenza pensata per sensibilizzare riguardo al rispetto di questi antichi rettili, sul pericolo di estinzione di numerose specie di tartarughe e la scomparsa del loro habitat naturale in tutto il mondo.
Presenti oggi all’evento, le guardie zoofile ecologiche “Armellino 92”, il Comandante della Guardia Costiera di Anzio e Nettuno Luca Giotta. “Quando capita che si trova un animale marino in difficoltà - ha detto il Comandate - è bene contattare la Capitaneria di Porto senza cercare, nel caso l’animale sia intrappolato, di liberarlo. Bisogna in primo luogo specificare il luogo dove si trova l’animale, dopodiché la Capitaneria si attiverà al fine di contattare le associazioni del territorio che si occupano della tutela della flora e della fauna marina, che procederanno ad un sopralluogo, solitamente si avverte anche la asl, approfitto per ricordare che ultimamente il Comando Generale delle Capitanerie di Porto ha attivato una app, Plasticfreegc, dove è possibile segnalare con foto geo-referenziate di cetacei e di animali marini”.
Presenti anche i delegati di Tartalazio che hanno illustrato il loro lavoro. “Tartalazio è una rete composta da aree protette costiere, uffici regionali e strutture private come Zoomarine - ha detto Luca Marini, Dirigente della Regione Lazio, coordinatore della rete Tartalazio -  ci occupiamo di tartarughe perché nel Lazio è un fenomeno molto recente, prima era molto difficile trovare questi animali nel mare laziale, che si sta scaldando, a causa dei cambiamenti climatici e ciò ha comportato l'aumento delòa presenza di questa specie nel Lazio. Le tartarughe che troviamo in alcuni casi, purtroppo, sono già morte, ma vanno comunque esaminate dal punto di vista scientifico per capire le cause del decesso. Quando sono vive le recuperiamo e vengono portate in strutture di eccellenza come pronto-soccorso e veri e propri ospedali marini, il centro dei pronto-soccorso nel Lazio è Zoomarine e si trova a Torvajanica e nei casi migliori viviamo giornate come questa rimettendole in libertà”.
Ad intervenire davanti ad una folla di curiosi, sempre per Tartalazio, anche il veterinario Flavio Maggi, Direttore Sanitario di Zoomarine. “La tartaruga liberata oggi non aveva grosse patologie - ha spiegato - al contrario della maggior parte di animali che arrivano nel nostro centro, le problematiche principali sono l’ingestione di plastica, e la presenza di ami e di lenze, presso il nostro centro facciamo tutta una serie di esami di routine, che se sono positivi consentono, come oggi la liberazione dell’animale”. Presenti all’evento anche l’assessore alla transizione ecologica e digitale della regione Lazio,Roberta Lombardi, il Delegato al demanio del Comune di Anzio Massimiliano Marigliani, il Dottor Natalino Cerrini e la Dottoressa Federica Carnevalo dell’Asl veterinaria, la Seasheperd, il Circolo Legambiente “Le Rondini” e Plastic Free.
(di Federico Arancio)

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:01 1627315260 Ariccia, 12 giovani atlete pluri-medagliate ai campionati italiani di danza
18:00 1627315200 Grottaferrata, il giovane Andrea Santelli di Marino vince "Je so pazzo"
17:37 1627313820 Discarica, il Coordinamento contro l'Inceneritore dei Castelli scende in strada
17:15 1627312500 560 giorni di lotta contro il Covid: premiati gli operatori della Asl Roma 6
17:08 1627312080 75 casi positivi nella Asl Roma 6. Continuano le tappe del camper vaccinale
16:59 1627311540 Ad Aprilia sospeso lo sharing dei monopattini elettrici: troppi atti vandalici
16:06 1627308360 Ariccia, successo per la Festa di Santa Apollonia patrona della Città
13:40 1627299600 Tenta di adescare e molestare due bambine in spiaggia: denunciato
13:34 1627299240 Discarica Albano, Moresco: Sindaco chieda a Asl e Arpa analisi recenti e urgenti
13:01 1627297260 Pomezia, acqua e fogne per Monachelle: entro agosto l'affidamento dell'appalto
11:18 1627291080 Ardea, altre 3 date per vaccinarsi con Johnson senza prenotazione: il calendario
11:03 1627290180 Ardea: lavori in corso sul lungomare per riasfaltare circa 5 km di strada
10:45 1627289100 Lavori al centro idrico Ponte Gregoriano, stop all'acqua per 6 ore a Marino
10:05 1627286700 Discarica Albano, anche senza camion Ama via al presidio spontaneo dei residenti
09:45 1627285500 Tiro a volo, Diana Bacosi di Pomezia vince l'argento alle Olimpiadi di Tokyo
08:43 1627281780 Marchio turistico della Provincia di Latina e un concorso per scegliere il nome
08:33 1627281180 Zuliani candidata Sindaco: cosa l'ha fatta scappare da Pd-Lbc
08:32 1627281120 Discarica Albano, in piazza il no di cittadini, senatori e consiglieri regionali
25/07 1627228980 Aggredita vigilessa ad Anzio, denunciato l’autista di un camion di mozzarelle
25/07 1627224600 84 casi Covid nella Asl pontina. Impennata di positivi a Latina e Sezze
25/07 1627224180 Covid, 86 casi nella Asl Rm6. Va avanti la campagna vaccinale itinerante
25/07 1627221300 Giuseppe Conte a pranzo ad Aprilia: l'ex premier in vacanza sul litorale laziale
25/07 1627220760 Voli Covid-tested, cosa sono e cosa si deve fare per salire a bordo
25/07 1627213920 Suoni Divini: una domenica di degustazioni, concerti e visite museali a Lanuvio
25/07 1627210920 Ruba borse e portafogli dal centro commerciale di Latina, 23enne colta sul fatto

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli