[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Chiesto da Paguro per replicare ad Arpa

Discarica alla Cogna: nuovo rinvio a giugno per il tavolo in Regione Lazio

<
>
Il sito al confine con Tor San Lorenzo, vicino Lido dei Pini, dove Paguro Srl vuol fare la discarica
Il sito al confine con Tor San Lorenzo, vicino Lido dei Pini, dove Paguro Srl vuol fare la discarica
Il progetto di discarica: 750mila metri cubi, 120 palazzi da 10 piani
Il progetto di discarica: 750mila metri cubi, 120 palazzi da 10 piani
2 corsi d'acqua nel sito Paguro
2 corsi d'acqua nel sito Paguro

Nuovo rinvio per la seconda seduta in Regione sul progetto di discarica alla Cogna. L'incontro era stato fissato “indicativamente” per il 14 maggio, poi rimandato al prossimo lunedì 17 maggio e ora è stato spostato nuovamente, su richiesta dell'amministratore unico della Paguro Srl, Rossana Fava.

La società che vuole realizzare il mega immondezzaio ad Aprilia, nell'ex cava al confine con Ardea e a due passi da Anzio – Lido dei Pini, ha chiesto più tempo per poter replicare al duro parere negativo espresso dall'Agenzia regionale per la protezione ambientale.

L'Arpa Lazio, infatti, il 4 maggio scorso ha consegnato la propria relazione. Nel documento evidenzia diverse criticità e difformità nel progetto della Paguro rispetto alla normativa vigente e alle condizioni geologiche e idrogeologiche del sito prescelto, che praticamente "galleggia" sulla falda idrica. Ma pure qualche presunta contraddizione tra diverse parti dello stesso progetto. Oltre a sottolineare la grande quantità di rifiuti estranei al sito che si vorrebbero abbancare nell'ex cava, in nome della bonifica dell'area stessa, purtroppo contaminata da rifiuti illegali anche di industrie chimico-farmaceutiche che da un lato si occupavano di salute umana e dall'altro tappezzavano questo territorio di scarti tossici…

“Tenuto conto che il suddetto parere di ARPA Lazio è formato da un articolato documento tecnico di 37 pagine – scrive la signora Fava della Paguro -, recante numerosi rilievi e osservazioni, la scrivente, vista l’imminenza della seconda seduta di conferenza di servizi, non è messa in condizioni di interloquire nel merito, nel rispetto del principio del contraddittorio. Pertanto, con ogni più ampia riserva, si chiede di rinviare la data della seconda seduta della conferenza di servizi in oggetto di almeno 30 giorni, in modo da consentire alla scrivente di formulare in tempo utile i chiarimenti e le deduzioni conseguenti ai rilievi formulati dall’organo tecnico regionale, nel rispetto del contraddittorio e della completezza istruttoria”.

Il capo della Direzione regionale capitale naturale, parchi e aree protette area valutazione di impatto ambientale, dottor Vito Consoli, ha accolto l'istanza della Paguro Srl e ha rinviato la seconda seduta del tavolo tecnico-istituzionale sul progetto al prossimo 15 giugno, ore 10,30.

Infine, la società della discarica rilancia: “Ove occorra, si chiede altresì di sospendere il termine del procedimento per un periodo equivalente alla proroga disposta”. Quindi potrebbe allungarsi il periodo totale dell'intero iter, ossia i 90 giorni indicati dalla normativa per la particolare procedura PAUR (Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale). In caso di autorizzazione, scatterebbe il via libera totale senza più bisogno di altri pareri, permessi e nulla osta. La discarica proposta dalla Paguro Srl prevede una capacità di 750mila metri cubi complessivi. Un volume equivalente a 120 palazzi da 10 piani, praticamente un quartiere di una città media.

Nel frattempo monta il fermento tra i cittadini per fermare il progetto.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:06 1627833960 Asl di Latina, 46 casi Covid nelle ultime 24 ore. Nessun decesso registrato
18:00 1627833600 Covid, 87 casi nella Asl Roma 6. L'attacco hacker alla Regione blocca i vaccini
17:53 1627833180 Il fuoco divora i castagni sul monte Artemisio: soccorsi al lavoro da ieri
16:22 1627827720 Il presidio contro la discarica di Roncigliano non si ferma neanche la domenica
15:57 1627826220 Spiagge accessibili ai disabili: i tratti di litorale più inclusivi a Sabaudia
15:32 1627824720 Tintarella in sicurezza: a Torvaianica check up gratis per controllare la pelle
15:27 1627824420 Torna il presidio medico sanitario a Torvaianica, sarà attivo fino a settembre
15:16 1627823760 Minaccia di morte la ex e tenta di aggredirla, 40enne sorpreso dalla Polizia
15:12 1627823520 La corrente lo trascina, 70enne rischia di annegare: soccorso dall'eliambulanza
11:25 1627809900 Grave incidente a Velletri, non ce l'ha fatta il 25enne sbalzato fuori dall'auto
10:33 1627806780 Green pass su navi, aerei e treni: la decisione del Governo è sempre più vicina
09:24 1627802640 Terribile incendio sull'Artemisio: ancora attivi altri focolai in zone impervie
31/07 1627741320 Ariccia, visita a sorpresa del cantautore Luca Guadagnini al mercato contadino
31/07 1627740240 Ardea dalla città al mare: ecco il progetto da 3 milioni per Tor San Lorenzo
31/07 1627739580 Ecco l'autobiografia di Paolo Iannuccelli “Paolo a canestro, 60 anni di basket”
31/07 1627738920 Scontro tra 2 auto a San Felice, Smart finisce contro un palo. Grave un ragazzo
31/07 1627738200 Incendio di rifiuti abbandonati sull'Ardeatina, fumo e traffico in tilt
31/07 1627738080 Cade dalla bici elettrica e batte la testa: portato in codice rosso in ospedale
31/07 1627725120 Alicandri e Federici: Lavoro di squadra sui rifiuti, emergenza risolta a Nettuno
31/07 1627725000 Fioritura di alghe a Nettuno, gli stabilimenti liberi attrezzati puliscono tutto
31/07 1627724640 Sospettati di molestie aggrediti in spiaggia ad Anzio, ma nessuno ha visto
31/07 1627719720 A Nemi la sesta edizione di Nemoralia: mostre, passeggiate e spettacoli
31/07 1627719480 Kickboxing, debutto ufficiale per Ginevra Topa figlia del campione di Genzano
31/07 1627719300 Al via i lavori per il Centro di raccolta comunale per i rifiuti di Pontinia
31/07 1627718640 Riapertura della discarica di Albano, anche Fontana di Papa in rivolta

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli