[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

81-62 il finale

La Virtus Basket Pomezia stende Veroli, Pancrazi: "stiamo diventando gruppo"

Nella gara valevole per la seconda giornata del campionato di Serie D la Virtus Basket Pomezia targata Alessandro Pancrazi ha superato Veroli sul parquet amico del Margherita Hack con il punteggio di 81 a 62, volando così a punteggio pieno al comando del raggruppamento. Non ha tradito quindi le attese la squadra del Presidente Fabrizio Monni che (almeno per il momento) si conferma come la più seria accreditata per il salto in C Silver. Domenica prossima, sempre al PalaMargheritaHack, i pometini riceveranno la visita di un’ APDB Roma ancora ferma a zero punti e reduce dal pesante Ko interno con Sora (58-82). Un’occasione d’oro per allungare ancora in classifica.

LA GARA – I padroni di casa provano ad indirizzare il match sin dalle prime battute. Pomezia infatti parte forte con Tebaldi, Sorge e Biasich e va subito 18-10 ma Veroli rimane aggrappata alla partita e chiude il 1 quarto sotto 21-15. Il secondo periodo viaggia sulla falsariga del primo: la squadra di Pancrazi prova nuovamente lo strappo ma gli ospiti restano comunque in scia. Il match è condizionato dai continui fischi degli arbitri che rendono la partita “spezzettata”: si gioca poco, si va in lunetta tanto. Alla fine saranno 56 i falli fischiati alle 2 squadre in una partita in realtà correttissima e senza contatti particolari. All’intervallo il punteggio è 43-38. E’ nel terzo quarto che Pomezia riesce finalmente ad allungare con Biasich – Cirulli (ancora grande prova del giovane Under ) e il capitano De Nadai , dando una prima spallata al match, arginata da Veroli con Rocchi e Santos. Nel 4 quarto affondo Pomezia che va anche sul +24 con un efficacissimo Sorge e un ottimo Colavelli che di fatto spacca la partita : 9 punti consecutivi,di cui una tripla, difesa e rimbalzi e l’assist per il solito Biasich che va schiacciare e spazza via definitivamente le speranze di Veroli.

SPOGLIATOI – “Una vittoria importante – ha commentato a fine match coach Alessandro Pancrazi – sapevo che Veroli è una squadra che porta il gioco ai 24 secondi e in settimana l’avevamo preparata proprio sotto questo aspetto. Dovevamo essere forti mentalmente per tenere questi 24 secondi in difesa e per alcuni tratti della partita siamo riusciti a farlo, mentre per altri un po meno”. “Abbiamo acceso e spento un po troppo – ha ammesso l’allenatore pometino – però noi ancora non siamo un’entità vera e propria, stiamo cercando di diventare un gruppo e i ragazzi ce la stanno mettendo tutta”. Sul fronte opposto, non fa drammi l’allenatore del Veroli Gianluca De Rosa: “giudico la prestazione positiva per certi versi e negativa per altri, a partire dal risultato finale – queste le sue parole – a noi mancavano ben quattro giocatori e questo ha necessariamente inciso sulla partita. Prendo di buono il fatto che abbiamo tenuto testa ad una formazione attrezzata come quella pometina che è stata costruita per vincere il campionato e mi dispiace che alla fine il risultato finale porti questo divario. Abbiamo sbagliato 18 tiri liberi e alla fine queste cose si pagano”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09/05 1620576000 Rocca di Papa, il Sindaco ricorda Peppino Impastato a 43 anni dalla morte
09/05 1620575460 Velletri, inaugurati percorsi playgroung sul monte Artemisio
09/05 1620571620 Asl di Latina: 88 nuovi positivi al Covid e un decesso nelle ultime 24 ore
09/05 1620570660 Covid, 58 nuovi positivi nelle ultime 24 ore nel territorio della Asl Roma 6
09/05 1620569580 Intitolata una via a Spinelli all'interno del parco Falcone e Borsellino
09/05 1620557280 Marino, escursionista soccorso sulle montagne del reatino dopo un malore
09/05 1620549180 Cittadini si rimboccano le mani per dare nuova vita al giardino della biblioteca
09/05 1620546660 Nessun open day delle vaccinazioni senza prenotazioni a Latina
09/05 1620546000 Razzo cinese: «Concluse le attività operative». Dove è caduto questa notte
08/05 1620510420 Operaio cade dalla scala nel cantiere navale a Nettuno, arriva l'eliambulanza
08/05 1620510300 Nettuno, ancora una bonifica a via delle Grugnole: zozzoni devastano il bosco
08/05 1620510180 Inaugurato al Cimitero di Nettuno il Monumento alle vittime del covid 19
08/05 1620496620 Ariccia, i "gioielli vegetali" del Brasile arrivano al Parco Romano
08/05 1620496200 Luca Guadagnini & band al contest musicale nazionale di Radio Italia
08/05 1620486480 Dopo un anno e mezzo riapre lo Zoo delle Star di Aprilia con gli animali-attori
08/05 1620485400 A Latina il 15 maggio arriva la statua del giovanissimo beato Carlo Acutis
08/05 1620483060 Frammenti di razzo cinese a rischio caduta stanotte nel Lazio: come comportarsi
08/05 1620482460 La campionessa del volley Marika Bianchini: «Ho scoperto Nettuno e...»
08/05 1620481440 Individuato ad Ardea dalla Polizia stradale un capannone pieno di moto rubate
08/05 1620472680 Azalee della ricerca: l'iniziativa Airc nel weekend anche a Lanuvio e Campoleone
08/05 1620470640 Controlli della Polizia sul territorio di Frascati, sanzioni ad alcuni negozi
08/05 1620469440 Scoperti i resti di 9 uomini di Neanderthal in una grotta al Circeo
08/05 1620467520 Maria prega per noi, Nostra Signora delle Grazie torna a San Giovanni a Nettuno
08/05 1620467400 Coronavirus: Nettuno piange la sua 59esima vittima, 5 i nuovi casi registrati
08/05 1620461220 Giornata della Croce Rossa: la Torre Civica di Pomezia si accende di rosso

Sport
< <


I pometini sono primi a punteggio pieno

Torvaianica Basket, un avvio da grande squadra

I pometini sono primi a punteggio pieno

Dopo un'estate difficile caratterizzata dalle polemiche con l’amministrazione comunale in merito all’ormai nota vicenda relativa al bando di...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli