[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Presentate interrogazioni del Pd

Inps Pomezia: medicina legale verso la chiusura. Il caso in Regione e in Senato

"Ho presentato un'interrogazione al ministro Orlando in merito alla notizia, giunta tramite i mezzi di stampa, della chiusura del centro di medicina legale dell'Inps di Pomezia. Infatti, l'Istituto di previdenza ha deciso di non sostituire l'unico medico rimasto nella sede, prossimo alla pensione, nonostante le numerose sollecitazioni in tal senso, giungendo così alla chiusura dell'ufficio a partire dagli inizi di maggio". Lo dice il senatore Bruno Astorre, segretario Pd Lazio, in una nota stampa riportata dall'agenzia Dire.

"Il presidio di Pomezia rappresenta un servizio fondamentale per il territorio che comprende, tra gli altri, i comuni di Ardea, Anzio, Nettuno, Albano, Genzano, Ariccia, Nemi, Lanuvio, Rocca di Papa, per un bacino di utenza stimato intorno ai 400mila cittadini del litorale laziale e dei Castelli Romani - prosegue Astorre - quel che chiediamo di sapere è se il Ministro sia a conoscenza dei fatti e, in caso, quali misure intende adottare per evitare la chiusura dell'ufficio di medicina legale della sede Inps di Pomezia", conclude il senatore.

INPS POMEZIA, CHIUDE LA MEDICINA LEGALE: IL MEDICO VA IN PENSIONE

La vicenda è stata sollevata dal Pd di Pomezia alcuni giorni fa. "A fine aprile l’ultimo medico rimasto in servizio presso il centro medico legale dell’Inps di Pomezia andrà in pensione e l’ufficio rischia la chiusura definitiva. Per il nostro territorio sarebbe l’ennesima mortificazione in termini di servizio, con i cittadini costretti a rivolgersi al centro di via Tuscolana". Queste le parole del capogruppo Pd di Pomezia Stefano Mengozzi.

"Bisogna tenere presente che la sede di Pomezia è l’unica sede INPS con Centro di Medicina Legale del territorio, dal 2007 circa, quando sono stati chiusi i CML delle sedi di Albano ed Anzio e che quindi Il territorio servito dal servizio comprende i comuni di Pomezia, Ardea, Anzio, Nettuno, Albano, Genzano, Ariccia, Nemi, Castel Gandolfo, Lanuvio. Un bacino enorme che dovrà spostarsi su Roma per tutte le pratiche Inps legate a invalidità, malattia, Naspi e ogni parere sanitario collegato al lavoro". "Ecco perché - afferma Mengozzi - ho presentato anche una mozione per il consiglio comunale, affinché l'intera amministrazione di Pomezia possa muoversi per evitare la chiusura".

IL CASO DELL'INPS DI POMEZIA ANCHE IN REGIONE

Anche la consigliera regionale del Pd Michela Califano annuncia la presentazione di un'interrogazione in Regione Lazio. "La paventata chiusura dell’ufficio di medicina legale dell’Inps di Pomezia è da evitare a tutti i costi - afferma Califano, che è anche commissario del circolo Pd di Pomezia - Ci stiamo muovendo in tutte le sedi per fare in modo che tutto questo non accada". "Parliamo di un importante centro che eroga un servizio fondamentale non solo per i cittadini di Pomezia o del litorale ma anche dei Castelli Romani, con un bacino di oltre 400mila persone", spiega in una nota congiunta con i consiglieri comunali dem Stefano Mengozzi e Paolo Zanin

"Presenterò domani stesso – dichiara Michela Califano – un'interrogazione all’assessore regionale di competenza e una mozione che impegni la Regione a evitare questa problematica che ricadrebbe sulle spalle di centinaia di migliaia di persone in un momento storico come questo. Ringrazio il senatore Astorre per aver già mosso i suoi passi sollecitando il Ministro Orlando e i consiglieri comunali Mengozzi e Zanin per avermi fatto carico di questa problematica". 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:38 1620887880 Covid, si parte con il vaccino ai 40enni: il piano del Lazio
08:05 1620885900 Un positivo alla variante indiana: nuovi tamponi a tappeto a Sabaudia
07:57 1620885420 Nuova carovana rom si stabilisce ad Ardea: è la seconda in tre settimane
07:51 1620885060 In 18 a processo per lo smaltimento illecito del compost inquinato
07:49 1620884940 Coinvolta in un incidente: risultata in stato di ebbrezza alcolica. Denunciata
12/05 1620841980 A Sabaudia linee elettriche più efficienti: benefici per 4.000 utenze
12/05 1620837180 Pomezia: tenta la rapina in farmacia a mano armata, il farmacista reagisce
12/05 1620834960 Pierpaolo Piccioli di Valentino veste le star sul palco dei David di Donatello
12/05 1620834900 Anzio aderisce alla Giornata Mondiale della Fibromialgia e dell’Infermiere
12/05 1620834840 Capolei: “Orgoglioso per la nomina di Vice Presidente della Commissione Sanità”
12/05 1620828660 Coronavirus, 99 contagi in provincia di Latina nelle ultime 24 ore e 5 morti
12/05 1620828360 A Castel Gandolfo il lago tona balneabile: il sindaco revoca il divieto
12/05 1620824580 Open day vaccinale a chi ha più di 40 anni: due le sedi in provincia di Latina
12/05 1620823680 Lazio, anche chi ha 52 e 53 anni potrà prenotare il vaccino
12/05 1620822120 Incidente sulla Nettunense ad Anzio, ferito un centauro di circa 50 anni
12/05 1620820860 Vede i Carabinieri e getta la droga: arrestato un 21enne a Pomezia
12/05 1620819480 Bomba nelle case popolari di Latina Scalo: 12 famiglie evacuate
12/05 1620814680 Pomezia, teatro nell'ex consorzio agrario: al via gara per far partire i lavori
12/05 1620812280 Niente David di Donatello per Gabriel Montesi, in gara col film Favolacce
12/05 1620811980 Grottaferrata: l'ex biblioteca comunale tornerà agibile. Avviati i lavori
12/05 1620811680 Discarica alla Cogna: i 5 passaggi chiave. Dai Sì a Rida alla bonifica mai fatta
12/05 1620811380 Ardea, proposta: intitolare spazi pubblici a chi ha fatto la storia della città
12/05 1620811200 5 milioni per lavori su fiumi Amaseno, Sisto e Torrente Pontone
12/05 1620805740 Controlli del Nas nelle case di riposo, irregolarità con la "scusa" del Covid
12/05 1620805620 Maturità 2021: tesina e protocollo di sicurezza anti-Covid. Ecco come sarà

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli