[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Anche a Roma e Latina

Controlli a tappeto del Nas: tracce di Covid sui mezzi pubblici

I Carabinieri dei Nas hanno realizzato una campagna di controlli anti-Covid a livello nazionale sui mezzi pubblici, che ha interessato 693 veicoli. Sono state riscontrate 65 irregolarità, e 66 responsabili sono stati deferiti all’autorità giudiziaria. Sono inoltre stati rilevati, con tamponi sulle superfici, 32 casi di positività a Roma, Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone, Varese e Grosseto.

«Gli interventi condotti negli ultimi giorni hanno interessato veicoli adibiti al trasporto, tra autobus urbani ed extraurbani, metropolitane, scuolabus, collegamenti ferroviari locali e di navigazione, ma anche biglietterie, sale di attesa e stazioni metro – si legge nella nota – Tra gli obiettivi controllati 65 hanno evidenziato irregolarità, principalmente connesse con l’inosservanza delle misure di prevenzione al contagio da Covid-19, quali la mancata esecuzione delle operazioni di pulizia e sanificazione, l’omessa cartellonistica di informazione agli utenti circa le norme di comportamento ed il numero massimo di persone ammesse a bordo, l’assenza di distanziatori posti sui sedili e di erogatori di gel disinfettante o il loro mancato funzionamento.

Complessivamente sono stati denunciati alle competenti Autorità giudiziarie 4 responsabili di aziende di trasporto, per non aver predisposto le procedure di sicurezza ed igiene nei luoghi di lavoro a favore degli operatori, e sanzionati ulteriori 62 responsabili per irregolarità amministrative, irrogando sanzioni pecuniarie pari a circa 25mila euro. Le attività di verifica sono state supportate dall’esecuzione di 756 tamponi di superficie su mezzi di trasporto e stazioni (obliteratrici, maniglie e barre di sostegno per i passeggeri, pulsanti di richiesta di fermata e sedute), svolti in collaborazione con i locali servizi di ASL, Agenzie di Protezione Ambientale ed enti universitari, che hanno curato anche la fase di esame analitico per la ricerca del Covid-19».

«Tra i tamponi di superficie raccolti, sono stati rilevati 32 casi di positività per la presenza di materiale genetico riconducibile al virus, individuati in autobus, vagoni metro e ferroviari operanti su linee di trasporti pubblici di Roma, Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone, Varese e Grosseto» continua la nota del Nas.

Il riscontro della presenza di materiale genetico del virus sulle superficie dei mezzi di trasporto, seppur non indice di effettiva capacità di virulenza o vitalità dello stesso, rileva con certezza il transito ed il contatto di individui infetti a bordo del mezzo, determinando la permanenza di una traccia virale. Le attività di controllo dei Carabinieri NAS proseguiranno al fine di tutelare la salute dei cittadini e della collettività, con particolare riguardo agli aspetti connessi con il contesto di emergenza epidemica in atto.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:42 1618846920 Dirigenti di Meucci e Rosselli: 2 istituti superiori non bastano più ad Aprilia
16:39 1618843140 Carcere, brusca frenata per la vaccinazione di Polizia Penitenziaria e detenuti
16:25 1618842300 Ad Ardea il primo istituto agrario di tutto l'Agro romano? Ora la città ci spera
16:18 1618841880 Coronavirus, altri 116 positivi nella Asl Roma 6. Quattro persone decedute
16:11 1618841460 Asl Latina: 112 casi Covid positivi nelle ultime 24 ore e nessun decesso
14:37 1618835820 Inps Pomezia: medicina legale verso la chiusura. Il caso in Regione e in Senato
14:32 1618835520 Giornata di pulizia Plastic free alle Grotte di Nerone, tanti i rifiuti a riva
14:29 1618835340 Grande adesione alle prenotazioni online di vaccini con l'Ass. Liberi di Suonare
14:14 1618834440 Ritrovata la Stazione Meteo dei Pratoni rubata: rintracciata grazie alla Sim
14:03 1618833780 Grottaferrata: anche i commercianti e le associazioni a favore del mercato
13:42 1618832520 Viola i domiciliari e cambia regione con l'auto sequestrata: scoperto a Cisterna
12:38 1618828680 Pomezia, vende droga a un 14enne insieme al complice evaso dai domiciliari
12:18 1618827480 Telline di Torvaianica salubri: revocato il divieto di raccolta al belvedere
11:48 1618825680 Fa sedere i clienti per il Caffè, multato un Bar in piazza Pia ad Anzio
11:38 1618825080 Ladri in azione al Bruschini ad Anzio, derubati i calciatori dell’Unipomezia
11:29 1618824540 Ariccia: parte l'interprestito e la biblioteca cittadina si espande
11:03 1618822980 Colpo di coda dell'inverno ai Castelli: grandine ovunque da Ariccia a Nemi
10:51 1618822260 Perde il controllo dell'auto e si ribalta per 3 volte su via Cisternense
10:13 1618819980 Erasmus+, al liceo Picasso i ragazzi di Pomezia e Singen parlano di lavoro
09:39 1618817940 Tiziano Ferro rimanda il tour a fra due anni: «Ahimè, è cancellato»
09:37 1618817820 A Villa delle Querce di Nemi apre il "Giardino degli Abbracci" per i pazienti
08:57 1618815420 L'esercito sceglie il territorio di Sermoneta per un addestramento tattico
08:34 1618814040 I comitati di Aprilia: a La Gogna al posto della discarica un parco a tema
08:34 1618814040 Ariccia, la biblioteca si 'espande': parte il prestito interbibliotecario
08:08 1618812480 Fitofarmaci illegali e manodopera in nero, sette arresti tra Terracina e Venezia

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli