[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

4-3 contro l'Eur Massimo

Serie B. Fortitudo Futsal Pomezia, una vittoria che profuma di A2

Una vittoria dal dolcissimo profumo di Serie A2 quella che la Fortitudo Futsal Pomezia ha conquistato nel big match del Palalavinium contro l’Eur Massimo. I ragazzi di Stefano Esposito si sono imposti per 4-3 al termine di una vera e propria battaglia e a due turni dalla fine della stagione regolare (derby contro lo United Pomezia il 10 Aprile e chiusura con il fanalino di coda Colleferro il 17) dovranno conquistare un solo punto per poter festeggiare matematicamente la promozione. E potrebbe addirittura non servire nemmeno quel punticino, visto che l’Eur Massimo secondo in classifica (46 punti i pometini, 40 i romani) chiuderà il campionato affrontando Ariccia e Sporting Hornets, sfide dall’altissimo coefficiente di difficoltà nelle quali non sarà semplice per i ragazzi di Paolo Minicucci fare bottino pieno. Insomma, la Fortitudo è praticamente in serie A2 ma scriveremo tutto quello che ciò rappresenta per la città Pomezia quando avremo i crismi dell’ufficialità.

LA PARTITA – Al Palalavinium, come detto, si sono affrontate le prime due della classe e lo spettacolo andato in scena sul parquet pometino non ha disatteso le aspettative della vigilia. Pomezia ha dettato i ritmi grazie ad una maggior qualità e ad una proprietà di palleggio invidiabile, l’Eur ha agito invece più di rimessa dando comunque l’impressione di poter far male in qualsiasi momento. A passare in vantaggio sono i ragazzi di casa con un missile su punizione di Cleverson Signori che si insacca sotto il sette dove l’incolpevole Corsetti non può arrivare. La reazione dell’Eur è rabbiosa e Favale è costretto agli straordinari su due conclusioni velenose di Castro, tra i migliori della compagine ospite. Pomezia prova ad allungare con Fred e Papu (Corsetti risponde ancora presente) ma nel finale di tempo è ancora l’Eur a sfiorare il pareggio con Vinicius Bacaro (fuori di poco). La prima frazione si chiude quindi sull’1-0 per la Fortitudo. Un secondo tempo dalle mille emozioni si apre con il pareggio ospite firmato da Bacaro che sorprende un colpevole Favale sul proprio palo. La gara torna pericolosamente in bilico anche perché l’Eur cresce progressivamente ma in casa Pomezia viene fuori il capitano che prende davvero (mai come in questa occasione, mai come in una fase così delicata di un match) per mano i suoi. Daniele Zullo, maglia numero sette, trova prima il goal del 2-1 approfittando di un clamoroso svarione di Curcio, quindi timbra il suo ventiseiesimo centro stagionale dopo uno scambio veloce con Papu: è il 3-1 per la Fortitudo. Al minuto numero 13.25 Fabozzi riporta in gara i suoi ribadendo in rete una respinta di Favale su tiro di Merlonghi ma ci pensa il solito Fred a 2.30 dalla fine a riportare a due le lunghezze di vantaggio per i padroni di casa. In chiusura Merlonghi beffa ancora Favale per il 4-3 con il quale si chiude la contesa.

BIZZAGLIA: “SIAMO LA PRIMA SQUADRA DI POMEZIA CHE VA IN SERIE A” – Aria di festa a fine partita in casa Fortitudo Futsal Pomezia, con il Patron Alessio Bizzaglia che trattiene a stento l’emozione. “E’ vero, ci manca ancora la matematica – ammette – ma dovrebbe accadere davvero l’imponderabile per evitare che questo sogno diventi realtà e, nel caso dovesse accadere questo imponderabile, li caccerei tutti (ride). La verità è che abbiamo meritato di trovarci qui proprio in questo momento, abbiamo inanellato una serie di risultati utili impressionante ed è giusto adesso festeggiare”. “Ripeto – aggiunge il Patron – manca l’ufficialità ma quando arriverà anche questa saremo la prima squadra di Pomezia ad andare in Serie A, perché altre socità che hanno raggiunto questa categoria erano soltanto ospiti in questa città, e non so nemmeno se tanto graditi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/04 1618937220 La Corte di Appello di Roma ordina il sequestro delle azioni della Capo d’Anzio
20/04 1618937100 Nettuno, il consigliere Lucia De Zuani annuncia il suo ingresso in Forza Italia
20/04 1618933800 Coronavirus, nella Asl Roma 6 altri 53 positivi e tre decessi. I dati di oggi
20/04 1618929900 Scuola Primaria di borgo San Donato, sopralluogo in cantiere per il sindaco
20/04 1618927560 La grandine imbianca la periferia di Terracina, disagi anche sull'Appia
20/04 1618926900 Inps Pomezia, la medicina legale è salva. Interviene il presidente Tridico
20/04 1618925220 La Virtus Basket Pomezia stende Veroli, Pancrazi: "stiamo diventando gruppo"
20/04 1618922700 50 nuovi contagi e 3 decessi nelle ultime 24 ore in provincia di Latina
20/04 1618922280 Centro vaccinale della Asl di Latina ristrutturato, oggi l'inaugurazione
20/04 1618917840 La balena che si fa accarezzare: avvistata a Ponza e a Sorrento
20/04 1618909680 Undici confezioni di pesce scaduto da oltre un anno: chiuso minimarket ad Albano
20/04 1618907100 Covid 19: a Pomezia +39 casi positivi in una settimana e raggiunge Ardea a 420
20/04 1618906140 Investito un uomo a Lavinio Stazione ad Anzio, accorre l’eliambulanza
20/04 1618905840 Discarica di Albano, i cittadini si appellano al Presidente Sergio Mattarella
20/04 1618902960 Rocca di Papa, nessuna perimetrazione per le sanatorie: l'ira di Equi Diritti
20/04 1618902240 Sale mensa rinnovate e coloratissime per i 110 bambini della scuola Trilussa
20/04 1618899600 Castel Gandolfo, il sindaco Monachesi diventa cittadina onoraria di Crognaleto
20/04 1618899180 Nuovi parcheggi e navette che portano in spiaggia: Latina progetta l'estate
19/04 1618846920 Dirigenti di Meucci e Rosselli: 2 istituti superiori non bastano più ad Aprilia
19/04 1618843140 Carcere, brusca frenata per la vaccinazione di Polizia Penitenziaria e detenuti
19/04 1618842300 Ad Ardea il primo istituto agrario di tutto l'Agro romano? Ora la città ci spera
19/04 1618841880 Coronavirus, altri 116 positivi nella Asl Roma 6. Quattro persone decedute
19/04 1618841460 Asl Latina: 112 casi Covid positivi nelle ultime 24 ore e nessun decesso
19/04 1618835820 Inps Pomezia: medicina legale verso la chiusura. Il caso in Regione e in Senato
19/04 1618835520 Giornata di pulizia Plastic free alle Grotte di Nerone, tanti i rifiuti a riva

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli