[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Respinto ricorso di Ryaniar

35% di voli in meno a Ciampino: lo ha deciso il Tar. Cittadini esultano

Ciampino: gli aerei decollano e atterrano a pochi metri dai palazzi abitati
Ciampino: gli aerei decollano e atterrano a pochi metri dai palazzi abitati

Il viavai di aerei a Roma sud, sopra le teste di migliaia di abitanti, sarà a breve meno fitto. Dopo anni di proteste, denunce, manifestazioni, indagini sanitarie e scientifiche, i giudici amministrativi hanno deciso. E stavolta lo fanno in risposta alle lamentele degli stessi colossi dei cieli, che hanno un grosso crocevia all'aeroporto G.B. Pastine di Ciampino, il secondo scalo aeroportuale di Roma. 

Sulla riduzione dei voli all'aeroporto di Ciampino, le compagnie Ryanair e Wizz Air avevano fatto ricorso al Tribunale amministrativo regionale del Lazio, insistendo per non abbassare il numero dei voli nello scalo a sud di Roma. E invece...

35% DI VOLI IN MENO

Invece è arrivata la doccia gelata: al Pastine non si potranno superare complessivamente i 65 voli al giorno, tra atterraggi e decolli. Scende così del 35% il traffico di aerei a Ciampino, dove attualmente sono 100 i voli quotidiani. Così il Tribunale amministrativo regionale del Lazio ha deciso, accogliendo le richieste dei cittadini. La riduzione dei voli arriva con due sentenze pubblicate il 17 marzo 2021. Le sentenze sono arrivare in risposta ai ricorsi delle compagnie aeree Ryanair e Wizz Air. Le Autorità Aeronautiche dovranno comunicare la novità alla conferenza mondiale della IATA, l'associazione internazionale che raggruppa le compagnie aeree, che si terrà a giugno prossimo affinché la riduzione dei voli nell'aeroporto G.B. Pastine entri in vigore già dal 31 ottobre 2021.

RESPINTE TUTTE LE CONTESTAZIONI DELLE COMPAGNIE AEREE

«È una grande notizia per le migliaia di abitanti di Ciampino, Marino e Roma Sud, colpiti da anni di rumore oltre i limiti di legge e sottoposti ad un rilevante inquinamento dell’aria», esultano i cittadini del Criaac, il Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Ciampino (CRIAAC). «Il Tar Lazio – fa sapere il Criaac - nelle sue sentenze ha respinto, punto per punto, tutti i motivi di ricorso presentati dalle due compagnie aeree contro l’applicazione del decreto del Ministero dell’Ambiente per il rientro dell’aeroporto entro i limiti di inquinamento acustico previste dalla legge (DM Ambiente n. 345 del 18/12/2018, firmato dal ministro Costa)».

SARANNO APPLICABILI DA SUBITO LE SENTENZE?

Lo stesso Comitato spiega che «le due sentenze sono immediatamente applicative» e che «sarà compito delle autorità aeronautiche nazionali, a cominciare da Enac, avviare immediatamente le procedure per rendere operativa la decisione del Tar». La scadenza è quella dell’annuale conferenza della IATA (organizzazione delle compagnie aeree mondiali) del giugno 2021, dove vengono trattati gli “slot” (diritti di atterraggio e decollo) per l’orario invernale dei voli di tutti gli aeroporti aperti al traffico civile. Nella vicenda, la popolazione aveva anche lamentato di essere stata snobbata da certe istituzioni. Tanto che ad ottobre scorso il Parlamento europeo - sollecitato dai cittadini stessi - ha raccomandato il massimo coinvolgimento delle comunità dei residenti nell’intorno aeroportuale nelle decisioni relative alle rotte, alle restrizioni del volo notturno, ai limiti del rumore.

CI SONO VOLUTE PIÙ DI 2.000 DENUNCE

«Se tutto andrà bene – annunciano gli attivisti del Criaac -, la riduzione del traffico nell’aeroporto di Ciampino sarà già attiva dalla fine di ottobre 2021. È una grande vittoria per i cittadini che da anni si battono per il rispetto dei limiti di legge e per una migliore qualità della vita, con oltre 2.000 denunce alla magistratura, con una richiesta di procedura di infrazione comunitaria che ha prodotto l’indagine UE EU Pilot 6876/14/ENVI, con la presentazione di una petizione a Bruxelles presso il Parlamento Europeo e con anni di proteste a tutti i livelli». Sull'indagine europea LEGGI QUI. «Un ringraziamento per questo risultato - conclude il Criaac - va anche alle Amministrazioni a tutti i livelli e agli Enti, a cominciare da Arpa Lazio (l'Agenzia per la protezione ambientale, ndr), che per anni, nonostante le immaginabili difficoltà, ci hanno sostenuto in questa battaglia».

MENO INCASSI PER ROMA CAPITALE

Ulteriore risvolto riguarda le casse del Campidoglio: infatti ad ogni passeggero che si imbarca all'aeroporto di Ciampino viene applicata una tassa di un euro. La gabella è stata introdotta in soccorso delle disastrate finanze del Comune di Roma, per evitare di dichiarare il dissesto finanziario della Capitale d'Italia. E così a breve - salvo colpi di scena da non escludere - con la riduzione dei voli all'aeroporto di Roma sud, nel bilancio comunale di Roma confluiranno meno soldi. Un prezzo che, dal punto di vista delle migliaia di cittadini residenti vicino l'aeroporto di Ciampino, è poca cosa di fronte alla loro salute e alla tutela ambientale di quel pezzo di territorio. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:49 1621352940 Spazi pubblici in più per i commercianti di Pomezia: gratis fino a fine 2021
17:14 1621350840 Vaccini Lazio under 50: da venerdì possono prenotare i nati nel 1974-1977
17:09 1621350540 Casi Covid, 33 positivi in più rispetto a ieri nella Asl Roma 6. Il bollettino
15:07 1621343220 15 nuovi contagi e nessun decesso: i numeri del Covid in provincia di Latina
14:40 1621341600 Albano, 9 associazioni e comitati chiedono l’ampliamento del Parco dei Castelli
13:45 1621338300 Lariano, insediato il nuovo comandante della Polizia Locale Di Bartolomeo
13:43 1621338180 A gennaio hanno rubato denaro in un negozio di animali, denunciata una coppia
12:28 1621333680 Il Sindaco di Anzio ricorda Battiato, l’applauso del consiglio neroniano
12:26 1621333560 Impianto rifiuti ad Anzio, Gruppo Misto – Europa Verde interrogano la Regione
12:24 1621333440 Il Sindaco di Anzio: “Le minacce alla Giannino a orologeria, colpiscono me”
12:23 1621333380 Il consigliere di Anzio Russo lascia i 5 stelle: “Grazie per questi 10 anni”
12:17 1621333020 Antenna 5G in via delle Molette a Marino: protestano i residenti e le famiglie
09:30 1621323000 Genzano: spunta antenna di 20 m. a Monte Cagnolo, i residenti scendono in strada
09:03 1621321380 Ripartono da oggi i concorsi al Comune di Ardea
08:20 1621318800 Rilancio del centro storico: nuova circolazione intorno alle mura di Lanuvio
08:18 1621318680 In provincia di Latina +8% di aziende nel 2021, mai così alto in 10 anni
08:15 1621318500 Sabaudia inaugura una sala lettura per bambini 0-6 anni in biblioteca
08:06 1621317960 Lancia un bicchiere addosso alla vigilessa che gli impone di rispettare le norme
17/05 1621273620 Cadavere nel container pieno di cocomeri: macabra scoperta a Pontinia
17/05 1621269900 Alicandri: “Le Vele ad Anzio sul ddl Zan violente e ignoranti, esterrefatto”
17/05 1621266840 Vaccino ai maturandi nel Lazio: ci sono le date. E nel week end Open day over 40
17/05 1621265820 Sorvegliato speciale al bar con un coltello a serramanico in tasca: arrestato
17/05 1621264560 Asl Roma 6: 32 casi Covid e un decesso tra Castelli e litorale nelle ultime 24h
17/05 1621263840 A Nettuno i positivi scendono sotto 200, sono due 2 i ricoverati in ospedale
17/05 1621259340 Ardea, gruppi di nomadi alle Salzare: la polizia locale allontana le roulotte

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli