[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Approvato il decreto legge

Prorogato lo stop allo spostamento tra Regioni. Nuove regole sulle visite a casa

Approvato il decreto legge che proroga di un mese del divieto di spostamento tra regioni. Il primo decreto dell’era Draghi conferma lo stop agli spostamenti fino al 27 marzo e introduce una serie di regole che riguardano soprattutto i territori in zona rossa.

TAVOLO TRA GOVERNO, REGIONI E COMUNI

Nella giornata di ieri, infatti, si è tenuta una riunione tra Governo, presidenti delle regioni e rappresentanti Anci. A rappresentare l’esecutivo c’erano i ministri Mariastella Gelmini e Roberto Speranza. Gelmini avrebbe anticipato che «Il Consiglio dei ministri di domattina (oggi n.d.r.) si occuperà solo della proroga del divieto di mobilità». Se confermato, lo stop arriverà fino al 25 marzo appena prima delle festività pasquali.

LA  CONFERMA

Questa mattina è arrivata la conferma. In considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica, il decreto dispone la prosecuzione, fino al 27 marzo 2021, su tutto il territorio nazionale, del divieto di spostarsi tra diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o motivi di salute. Resta comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

VISITE A CASA: NUOVE REGOLE IN ZONA ROSSA

Fino al 27 marzo 2021, nelle zone rosse, non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. Gli spostamenti verso abitazioni private abitate restano invece consentiti, tra le 5.00 e le 22.00, in zona gialla all’interno della stessa Regione e in zona arancione all’interno dello stesso Comune, fino a un massimo di due persone, che possono portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali esercitino la responsabilità genitoriale) e le persone conviventi disabili o non autosufficienti. Nelle zone arancioni, per i Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, sono consentiti gli spostamenti anche verso Comuni diversi, purché entro i 30 chilometri dai confini.

NO A TUTTA ITALIA ZONA ARANCIONE

Le novità in merito al sistema da adottare che attualmente “classifica” le regioni in base ai colori sono invece rimandate al decreto successivo al 5 marzo. I governatori si sono detti contrari all’ipotesi di tutta Italia arancione e hanno chiesto una revisione dei parametri. Da quanto si apprende, le decisioni del governo sarebbero orientate verso il mantenimento dell’Italia a colori, con chiusure localizzate dove serve. Draghi e l’esecutivo vorrebbero anche prendere le decisioni con largo anticipo in modo da permettere ai  vari operatori coinvolti di organizzarsi.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:35 1627547700 Lavinio, fugge all'alt della Stradale e finisce con lo scooter contro un muro
10:03 1627545780 Marino, Fabrizio De Santis sarà il candidato sindaco di Fratelli d'Italia
09:49 1627544940 Doppio incidente a Velletri: in ospedale un 14enne investito mentre era in bici
08:55 1627541700 Sconti Tari, l’amministrazione di Sermoneta tende la mano a famiglie e imprese
08:38 1627540680 Verso i lavori per la riqualificazione dell’isola ecologica di Latina Scalo
08:31 1627540260 Intesa Prefettura-Comune di Latina: controlli antimafia su tutte le imprese
08:07 1627538820 Lavori sulla Pontina solo di notte? Le segnalazioni dei pendolari mostrano altro
08:00 1627538400 Centro commerciale Morbella, riaprono 8 negozi 'chiusi per errore'
28/07 1627484160 "Dal 3 agosto sarò davanti i cancelli della discarica per fermare i camion Ama"
28/07 1627483980 Quattro serre di marijuana sequestrate tra Aprilia e Lanuvio: dentro 1800 piante
28/07 1627482480 95 positivi in provincia di Latina. Sotto accusa alcune feste di compleanno
28/07 1627481700 Corte dei Conti: Frascati in dissesto finanziario. Le tasse saliranno al massimo
28/07 1627480620 Perché il nostro tempo ha tanto potuto prevalere un’antropologia slegata da Dio?
28/07 1627477920 Col progetto sociale Aula 162 di Next e P&G Italia 13 persone avranno un lavoro
28/07 1627476540 Salta il Consiglio comunale. L'opposizione: “La Ballico si deve dimettere"
28/07 1627474740 C'è un modo (gratuito) per avere il green pass senza Spid
28/07 1627473000 Cisterna-Valmontone: partono i lavori da 6,5 mln. Cantieri aperti per 70 notti
28/07 1627470660 Volley, Claudia Consoli e Martina Armini campionesse mondiali premiate a Marino
28/07 1627467540 Bufera a Ciampino: non c'è il numero legale, salta il consiglio comunale
28/07 1627465980 Ciampino piange il gelataio Gennaro Pizzonia, morto per un malore improvviso
28/07 1627463880 Vasto incendio sulla collina del monte Artemisio: vigili del fuoco ora sul posto
28/07 1627463100 Bonus facciate, ecco chi potrà richiedere la detrazione d’imposta ad Aprilia
28/07 1627459140 Aperitivo d'autore, rassegna letteraria al Parco Romano del Biodistretto
28/07 1627458720 Albano, rifiuti in discarica dal 2 agosto. Lettera del comune contro il Prefetto
28/07 1627457280 Cura dell'ambiente: spighe verdi a tre Comuni della provincia di Latina

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli