[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Con il biodigestore anaerobico

Gabriella De Felice: "Rifiuti a km zero, Marino potrà essere il comune pilota"

“La Città di Marino potrà essere comune pilota nel percorso di transizione ecologica, con l’obiettivo di giungere ad avere una certificazione di cittadinanza ecologica”.

E’ questa una delle ambiziose ma realizzabili idee lanciate da Gabriella De Felice, candidata sindaca della coalizione civica Marino 2030 nel corso della prima diretta social dedicata alla scoperta dell’agenda programmatica dell’alleanza che più di tutte le altre ha scelto di puntare su futuro, modernizzazione, europeismo in un’ottica che inserisca l’innovazione nel solco della tradizione e la progettualità in un patto solidale tra generazioni.

Canale e traguardo  al tempo stesso sarà la tutela dell’ambiente “per noi la vera prioritaria, tant’è – ha svelato la De Felice  - che il nome stesso scelto per la coalizione è stato ispirato proprio dalle indicazioni che provengono dal progetto ONU Agenda 2030” nella quale sono fissati 17 obiettivi per la crescita sostenibile da raggiungere entro l’inizio del prossimo decennio.

De Felice nel corso della diretta, a proposito di innovazione e sviluppo necessari, ha puntato dritto su uno dei temi maggiormente complessi e rilevanti in termini di sostenibilità ambientale: la questione rifiuti.

“La nostra proposta è quella di condurre Marino ad essere autonoma in questo settore: i rifiuti cesseranno di essere considerati solo scarti e per diventare una vera risorsa. Ciò può accadere attraverso la realizzazione di un biodigestore anaerobico: ovvero una centrale che dal trattamento dei rifiuti produca energia con un abbattimento evidente dei costi. Si eviterebbero infatti il trasporto e il deposito in discarica fino a poter diminuire in maniera sostanziosa la tassa sui rifiuti (Tari) con la possibilità finale, per il Comune di Marino, di autoalimentarsi dal punto di vista energetico, reimmettendo energia nella rete che alimenterebbe sicuramente gli edifici pubblici e col passare del tempo e l’alzarsi di livello di produzione dell'energia anche le abitazioni private".

L'idea del biodigestore anaerobico come soluzione per i rifiuti torna a prendere forma ed è stata sposata con decisione dalla coalizione Marino 2030 per Gabriella De Felice sindaca, a maggior ragione dopo le ulteriori certezze e rassicurazioni su assenza di emissioni e impatto ambientale. Parametri di sostenibilità certificati anche da Legambiente in un documento dello scorso 26 gennaio 2021.

“E’ decisamente tempo per la Città di Marino di guardare al futuro  - ha commentato De Felice a latere dell'evento social – senza timori e pregiudizi ma con la coscienza di verificare con perizia i parametri di sicurezza delle nuove tecniche. Solo così lo sviluppo sarà realmente sostenibile ed essere la radice salda del forte progresso sociale e culturale a cui la nostra comunità deve legittimamente ambire”.

                                                                             

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/04 1618937220 La Corte di Appello di Roma ordina il sequestro delle azioni della Capo d’Anzio
20/04 1618937100 Nettuno, il consigliere Lucia De Zuani annuncia il suo ingresso in Forza Italia
20/04 1618933800 Coronavirus, nella Asl Roma 6 altri 53 positivi e tre decessi. I dati di oggi
20/04 1618929900 Scuola Primaria di borgo San Donato, sopralluogo in cantiere per il sindaco
20/04 1618927560 La grandine imbianca la periferia di Terracina, disagi anche sull'Appia
20/04 1618926900 Inps Pomezia, la medicina legale è salva. Interviene il presidente Tridico
20/04 1618925220 La Virtus Basket Pomezia stende Veroli, Pancrazi: "stiamo diventando gruppo"
20/04 1618922700 50 nuovi contagi e 3 decessi nelle ultime 24 ore in provincia di Latina
20/04 1618922280 Centro vaccinale della Asl di Latina ristrutturato, oggi l'inaugurazione
20/04 1618917840 La balena che si fa accarezzare: avvistata a Ponza e a Sorrento
20/04 1618909680 Undici confezioni di pesce scaduto da oltre un anno: chiuso minimarket ad Albano
20/04 1618907100 Covid 19: a Pomezia +39 casi positivi in una settimana e raggiunge Ardea a 420
20/04 1618906140 Investito un uomo a Lavinio Stazione ad Anzio, accorre l’eliambulanza
20/04 1618905840 Discarica di Albano, i cittadini si appellano al Presidente Sergio Mattarella
20/04 1618902960 Rocca di Papa, nessuna perimetrazione per le sanatorie: l'ira di Equi Diritti
20/04 1618902240 Sale mensa rinnovate e coloratissime per i 110 bambini della scuola Trilussa
20/04 1618899600 Castel Gandolfo, il sindaco Monachesi diventa cittadina onoraria di Crognaleto
20/04 1618899180 Nuovi parcheggi e navette che portano in spiaggia: Latina progetta l'estate
19/04 1618846920 Dirigenti di Meucci e Rosselli: 2 istituti superiori non bastano più ad Aprilia
19/04 1618843140 Carcere, brusca frenata per la vaccinazione di Polizia Penitenziaria e detenuti
19/04 1618842300 Ad Ardea il primo istituto agrario di tutto l'Agro romano? Ora la città ci spera
19/04 1618841880 Coronavirus, altri 116 positivi nella Asl Roma 6. Quattro persone decedute
19/04 1618841460 Asl Latina: 112 casi Covid positivi nelle ultime 24 ore e nessun decesso
19/04 1618835820 Inps Pomezia: medicina legale verso la chiusura. Il caso in Regione e in Senato
19/04 1618835520 Giornata di pulizia Plastic free alle Grotte di Nerone, tanti i rifiuti a riva

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli