[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Casi reali di vita ritrovata

Un libro capace di far vibrare le viscere

<
>
Alberico con la famiglia a Santa Maria del Pianto
Alberico con la famiglia a Santa Maria del Pianto

Il libro “Il Carisma che vince gli inganni secolari della nostra vita” di Antonella Casini è un dono immenso alla Madonna del Pianto, alla città di Roma e al mondo intero.

È la raccolta degli articoli pubblicati su questo giornale negli ultimi due anni che cercano di interpretare i fatti principali della realtà quotidiana del momento, per interpretarli alla luce delle scoperte sulle energie delle persone e sulle loro dinamiche, fatte da P. Angelo Benolli O.M.V., sacerdote, missionario, scienziato, presidente e fondatore di “Italia Solidale – Mondo Solidale del Volontariato per lo Sviluppo di Vita e Missione”.

Nessuna persona veramente in cerca dovrebbe perderlo, perché raccoglie tanti approfondimenti, fatti e testimonianze di persone che stanno uscendo dagli inganni invisibili in cui erano intrappolate e che nessuno era stato capace di vedere prima.

Questo libro di Antonella Casini è un documento storico di grande valore perché testimonia come, grazie alla nuova e completa antropologia sviluppata da p. Angelo Benolli in 90 anni di vita e 54 d’incontri quotidiani per molte ore, con persone di ogni cultura e religione, possiamo sbloccarci dai tutti i nostri condizionamenti inconsci e guarire da ogni nostra ferita, anche la più profonda.

Oltre 300 pagine in grado di segnare una svolta decisiva per chiunque è veramente disponibile ad impegnarsi con umiltà a scoprire e ad iniziare a vivere tutto il meglio della vita e della propria persona, grazie all’opera di un immenso profeta dei nostri tempi.

Nella nostra epoca, P. Angelo Benolli, vero Oblato di Maria Vergine, si è offerto pienamente al Suo amore di Madre, per combattere gli inganni attuali e secolari, attraverso i suoi libri, video e documenti e attraverso le comunità e i gemellaggi mondiali di Italia Solidale – Mondo Solidale” che ha sviluppato.

Un’opera affinata in oltre 60 anni di studi, di missione, di servizio quotidiano alle persone, che sta permettendo a più di 2.000.000 di persone in Italia ed in 140 missioni di Africa, India e Sud America, di aprirsi ad una più profonda esperienza di fede e di missione per portare avanti insieme una rivoluzione pacifica, silenziosa e benedetta, quella storicamente più difficile da realizzare, cioè quella interiore.

Grazie a Dio e a questa sua esperienza davvero unica,  Padre Angelo Benolli ha sviluppato il “Carisma da vivere e proporre”: una nuova e completa antropologia con scoperte epocali.

Ha cambiato l’inconscio di Freud con “L’io potenziale” in cui c’è il Sigillo di Dio.

Ha visto gli inganni secolari che imprigionano la nostra anima, riducono la nostra sessualità, indeboliscono i nervi, ammalano il corpo e fissano la mente, impedendoci quotidianamente di vivere relazioni sane, rispettose, autenticamente vere.

Ci ha indicato come poter risolvere tutti quest’inganni secolari con il “Nuovo potere di Cristo” che ci libera dando il Suo Corpo ed il Suo Sangue, ma non si sostituisce a noi: vuole che prendiamo la nostra croce con la Sua croce.

Alla luce di queste grandissime scoperte vediamo che Dio ci ama immensamente, ci aspetta, ma non passivamente, partecipa ed è pronto a ricolmarci di infiniti doni se collaboriamo con Lui. Purtroppo i condizionamenti inconsci mai visti né risolti, impediscono da sempre questa esperienza. Egli ci manda suo Figlio, ci dona il suo Spirito e una Madre Santa. Che per amore senza limiti, verso i suoi figli, arriva talvolta a forzare le leggi della natura per donarci miracoli.

Eppure la Madonna sa che, più dei miracoli, oggi abbiamo bisogno di una cultura e di relazioni che ci supportino per uscire dagli inganni secolari inconsci e cogliere tutto il Suo amore e quello di Suo Figlio.

Il “Carisma” sviluppato da p. Angelo, i suoi libri, documenti e video, le comunità ed i gemellaggi mondiali, sono una grazia di Dio e della Madonna proprio perché ci consentono di uscire in Cristo dagli inganni mai visti né risolti, trovare Dio, la nostra persona, saper ben amare e ben lavorare fino ad essere sussistenti, solidali e “missionari”, ritornando così alla vera natura di maschi e femmine, figli di Dio con cui siamo stati creati.

Alberico Cecchini

Per ordinare “Il Carisma che vince gli inganni della nostra vita” di Antonella Casini
chiama:
06.68.77.999
oppure vai su: www.italiasolidale.org


Volevo vivere tutta la vita che sentivo dentro

Io che non sono nessuno, proprio da queste pagine dell'ultimo dei giornali snobbato da potenti e da intellettuali, sono indegno testimone di una grande profezia che si sta realizzando giorno dopo giorno, in tutto il mondo. Una luce di speranza nel buio che oggi l'umanità vive.

Papa Wojtyla predisse che ci sarebbero voluti almeno 200 anni per arrivare a quel Carisma che Padre Angelo Benolli sta seminando nel mondo, attraverso i volontari di Italia Solidale – Mondo Solidale. Intanto oggi arriva a sostenere già 2 milioni di persone fra i più poveri del mondo, attraverso un nuovo modo di fare adozioni a distanza, i gemellaggi che collegano le famiglie del Sud del mondo agli oltre 10.000 volontari italiani collegati nelle comunità sparsi nella penisola.

Non posso non ringraziare Dio. Per come la sua Parola opera sempre nella storia ed oggi opera per me, per oltre due milioni di persone e per tutti, attraverso questo particolare Carisma. A cui tengo più che alla mia vita e alle mie figlie, perché mai avrei potuto sopravvivere senza questo incontro ai mali del corpo, dell'anima e delle relazioni che ho vissuto per tanti anni.

Mai avrei potuto fare una famiglia, ritornare alla pace e alla gioia della vita, realizzare un giornale come questo e tutte le cose migliori della mia vita. Non esagero se aggiungo che è proprio per l'amore che ho potuto ricevere grazie a questo Carisma sono sano come un pesce, mentre per la medicina dovrei essere statisticamente morto.

Oggi riusciamo a vedere galassie distanti miliardi di anni luce e dentro la materia, fino alle particelle sub nucleari e all'antimateria; abbiamo decodificato il genoma umano e riusciamo a clonare gli esseri viventi, ma viviamo immersi in una cultura assolutamente ignorante delle forze uniche ed irripetibili di ogni singola persona. Oggi con internet possiamo sapere tutto subito, eppure non riusciamo a conoscere noi stessi, non troviamo la strada per essere felici. Io volevo assolutamente capire perché non riuscivo a vivere pienamente la vita che sentivo dentro.

Avevo letto e meditato tutto quello che dicono i più grandi pensatori, avevo ascoltato bravi sacerdoti, avevo parlato con seri psicologi, avevo sempre interrogato Dio, ma non riuscivo a trovare risposte alle mie grandi sofferenze interiori. Poi avevo provato ad amare con tutto me stesso la donna più bella che avevo mai conosciuto, ma ci ho rimesso quasi la vita in 10 anni di relazione piena di passione, ma anche di immaturità, liti e sofferenze. Allora l'ho lasciata e ho provato ad integrarmi nella superficialità delle relazioni senza amore, ma ho perso l'anima e la capacità di innamorarmi, schiavo di una sessualità troppo triste e ridotta per me, perché senza speranza di arrivare alla completezza dell'amore.

In quel periodo conobbi Padre Angelo Benolli. Mi colpì molto il fatto che sprizzava gioia e vitalità da ogni poro come mai nessuno. Incontrandolo successivamente devo dire che non mi sono mai sentito giudicato, ma sempre accolto e sempre riusciva a sintonizzarsi sulla mia parte migliore, su quell'io potenziale ormai quasi sepolto dopo troppa sofferenza, che sempre avevo sentito in me, contrastante con ciò che incontravo, che ormai pensavo di non poter vivere più. Soprattutto avevo chiara una cosa: lui era felice, io no! E le persone intorno a lui le sentivo straordinariamente vive e positive.

Allora ho letto un suo libro 'Uscire da ogni inganno” e mi è sembrato incredibile che una persona fosse arrivata a tutte quelle verità, soprattutto mi sbalordiva che fosse un prete a parlare in quel modo così completo di sessualità. Molte verità profonde che avevo intuito in me e nelle persone con cui venivo in relazione, come mille tasselli di un puzzle, li trovavo tutti finalmente ordinati insieme. Nella mia anima esultai con un brivido forte e prolungato lungo tutto il midollo spinale, perché sentivo di aver trovato un tesoro di inestimabile valore. Dopo quasi 20 anni posso dire che non mi ero sbagliato affatto, non avevo sottostimato la scoperta, infatti avevo trovato le chiavi della mia di vita, le chiavi della vita.

Per aver sperimentato personalmente il valore della sua testimonianza, credo che Padre Angelo Benolli sia il più grande esploratore di tutti tempi! Perché si è spinto là dove nessuno era arrivato con tutta la luce necessaria: nei meandri più profondi e misteriosi dell'inconscio! Non con teorie, ma nella realtà degli incontri personali quotidiani con migliaia di persone che si aprivano a lui su tutto, rianimati dall'accoglienza amorevole che mai avevano trovato prima di allora così piena, pulita e senza ombra di giudizio. Per tutta questa esperienza sul campo, per tutti i suoi studi, per tutta l'immensa qualità della sua capacità di relazione, ma soprattutto per non aver mai confidato tanto negli uomini, quanto solo in Dio, nessuno più di lui sa di sessualità e di amore.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:40 1627299600 Tenta di adescare e molestare due bambine in spiaggia: denunciato
13:34 1627299240 Discarica Albano, Moresco: Sindaco chieda a Asl e Arpa analisi recenti e urgenti
13:01 1627297260 Pomezia, acqua e fogne per Monachelle: entro agosto l'affidamento dell'appalto
11:18 1627291080 Ardea, altre 3 date per vaccinarsi con Johnson senza prenotazione: il calendario
11:03 1627290180 Ardea: lavori in corso sul lungomare per riasfaltare circa 5 km di strada
10:45 1627289100 Lavori al centro idrico Ponte Gregoriano, stop all'acqua per 6 ore a Marino
10:05 1627286700 Discarica Albano, anche senza camion Ama via al presidio spontaneo dei residenti
09:45 1627285500 Tiro a volo, Diana Bacosi di Pomezia vince l'argento alle Olimpiadi di Tokyo
08:43 1627281780 Marchio turistico della Provincia di Latina e un concorso per scegliere il nome
08:33 1627281180 Zuliani candidata Sindaco: cosa l'ha fatta scappare da Pd-Lbc
08:32 1627281120 Discarica Albano, in piazza il no di cittadini, senatori e consiglieri regionali
25/07 1627228980 Aggredita vigilessa ad Anzio, denunciato l’autista di un camion di mozzarelle
25/07 1627224600 84 casi Covid nella Asl pontina. Impennata di positivi a Latina e Sezze
25/07 1627224180 Covid, 86 casi nella Asl Rm6. Va avanti la campagna vaccinale itinerante
25/07 1627221300 Giuseppe Conte a pranzo ad Aprilia: l'ex premier in vacanza sul litorale laziale
25/07 1627220760 Voli Covid-tested, cosa sono e cosa si deve fare per salire a bordo
25/07 1627213920 Suoni Divini: una domenica di degustazioni, concerti e visite museali a Lanuvio
25/07 1627210920 Ruba borse e portafogli dal centro commerciale di Latina, 23enne colta sul fatto
25/07 1627207200 Incendio doloso nei cantieri Rizzaro a Nettuno, due auto distrutte
25/07 1627206900 Il Sindaco di Nettuno: “Stima alla Polizia locale, Ranucci sporga denuncia”
25/07 1627200420 Discarica di Albano, don Antonio: Decisione scellerata. Andiamo uniti in piazza
25/07 1627199760 Maturità 2022: già annunciate le date dell'orale e della prova scritta
25/07 1627198260 Prove di carico sul ponte di Ariccia: ecco cosa cambia per auto e pedoni
24/07 1627151760 Il consigliere Ranucci non vota il Bilancio a Nettuno: niente soldi alla cultura
24/07 1627151580 Uomo accoltellato a Viale Antium ad Anzio grave in ospedale, indaga la Polizia

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli