[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dopo l'incidente a Nettuno

La vita di Gabriele chiuso in una stanza e la speranza di tornare camminare

La prima cosa da dire, guardando Gabriele chiuso in camera sua, nel suo letto speciale nella sua casa al Borgo a Nettuno, è che non tornerà mai il ragazzino spensierato e sportivo che era prima dell’incidente. Un incidente orribile che gli ha creato danni permanenti e da cui non si può tornare indietro. Ma la sua vita può migliorare, e molto, con la giusta terapia riabilitativa e può anche tornare a camminare. Questo è il sogno di sua madre, Milena Baraschi, che sta facendo l’impossibile per suo figlio. La famiglia di Gabriele in due anni è stata travolta da una serie di problemi enormi, da famiglia felice è stata chiamata ad affrontare delle prove durissime. Prima l’operazione di Milena, che le ha tolto l’uso di una gamba. Milena è una donna forte e sorridente, che non si è arresa a questa sventura. Ha conservato energia e sorrisi per il figlio piccolo e per Gabriele. Poi la seconda batosta. Il figlio minore ha una diagnosi di autismo e un percorso difficile davanti a sé. In questo quadro si inserisce l’incidente di Gabriele mentre va a scuola. Un incidente grave. Il coma, un anno di ricovero al Gemelli in terapia intensiva, Milena che con la sua disabilità tutti i giorni va a Roma a trovare il figlio con i mezzi, va a dargli la forza di andare avanti. Poi Gabriele ‘non è più in pericolo di vita’. Lo fanno tornare a casa, in una stanza speciale con l’assistenza continua, le sue medicine, la sua stanzetta da cui non può uscire se non è presente personale qualificato a spostarlo (solo per le riabilitazioni) sono insieme un conforto e una gabbia. Per la riabilitazione in Cecoslovacchia ci vogliono 50mila euro, al momento ne sono stati raccolti 6mila. Il prossimo mese, con uno sforzo enorme, Gabriele e sua madre faranno quattro settimane di terapia. Hanno prenotato il viaggio in ambulanza: 15 ore in strada per il sogno di vederlo stare meglio ma anche una scelta difficile, quella di lasciare a casa per quattro settimane il figlio piccolo, autistico, che fatica a sopportare la distanza. Scelte difficili e dolorose. “Non sono un’illusa – ci dice Milena Baraschi – so che il percorso è in salita ma Gabriele può e deve stare meglio e io non posso arrendermi”.
Per aiutare Gabriele e la sua famiglia si può donare su gofundme.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
01/03 1614623160 94 borse di studio di Fislas Latina ai lavoratori agricoli e ai loro figli
01/03 1614617040 Domani scuole chiuse a Campoleone scalo per interruzione energia elettrica
01/03 1614616380 A Genzano si parcheggia con un'app: arriva Easypark per la sosta a pagamento
01/03 1614615900 Asl Rm6: 124 contagi Covid nelle ultime 24 ore, due i decessi registrati
01/03 1614615840 Grottaferrata tifa per Wrongonyou sul palco del Festival di Sanremo 2021
01/03 1614614460 Coronavirus, altri 76 casi positivi a Latina e provincia. Un decesso
01/03 1614613320 In corso lavori di valorizzare del sentiero che dal lago di Nemi porta all’Eremo
01/03 1614610800 Imbrattati i muri del centro storico di Genzano: la denuncia dei cittadini
01/03 1614610680 Inaugurata oggi la nuova sede del patronato CAF Enasc di Ariccia
01/03 1614609000 Fine settimana blindato sul Litorale i Carabinieri controllano oltre 400 persone
01/03 1614608880 Notte di vandalismo sulla Riviera Mallozzi ad Anzio distrutti i vetri di 10 auto
01/03 1614608100 Viabilità, da oggi di nuovo aperta al traffico via XX settembre ad Anzio
01/03 1614603180 Guida senza patente una moto rubata: 41enne arrestato a Torvaianica
01/03 1614599880 Covid: chiuso il comando di polizia locale di Genzano, in servizio solo 3 agenti
01/03 1614595680 Piantati questa mattina due lecci e un ulivo in piazza della Pace a Ciampino
01/03 1614595620 Contrasto al dissesto idrogeologico, Pomezia ottiene un finanziamento di 5 mln
01/03 1614595260 Cede l'asfalto su via Silvestri: nessuno interviene per chiudere la buca
01/03 1614593820 Vandali nelle stazioni ferroviarie: Albano chiede la videosorveglianza
01/03 1614593100 Terribile scontro tra moto e auto: centauro in codice rosso all'ospedale
01/03 1614587160 Al lavoro per un murale di Giacomo Manzù sulla facciata della scuola di Ardea
01/03 1614586200 Gli strani vincitori al concorsi Asl, doppia interrogazione di Fratelli d’Italia
01/03 1614584700 La guerra, il soldato americano e quello zaino ritrovato per caso 77 anni dopo
01/03 1614583920 «Latina è cosa nostra»: oscurato video di solidarietà al clan dopo gli arresti
01/03 1614583260 Nuovo processo a due Di Silvio: colpevoli di estorsione, ma niente mafia
01/03 1614582360 L'ex comandante dei vigili saluta Ardea. «Cittadini, rispettate questa città»

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli