[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il feretro sarà portato allo stadio

Addio a Pietro Peri: stroncato dal Covid 19 il direttore del Pomezia Calcio

Lutto a Pomezia per la morte di Pietro Peri, direttore del Pomezia Calcio 1957 e figura storica dello sport laziale. Si è spento il 16 gennaio in ospedale, dopo aver combattuto per settimane una durissima battaglia contro il Covid 19. Lascia la moglie e due figli, distrutti dal dolore.

I funerali si svolgeranno domani, martedì 19 gennaio, alle ore 15 nella chiesa di San Benedetto in piazza Indipendenza. Secondo quanto si apprende, il feretro sarà portato allo stadio comunale di Pomezia intorno alle 14.15 per consentire un ultimo saluto da parte del mondo dello sport allo stimato dirigente.

Struggente il ricordo che il Pomezia Calcio ha tributato a Pietro Peri nel giorno della morte. Ecco il messaggio pubblicato sulla pagina facebook della società sportiva.

"È una giornata triste, anzi tristissima per il Pomezia Calcio 1957, per la città e tutto il calcio laziale... Il nostro Direttore Pietro Peri non è più tra noi.
Per giorni Pietro ha combattuto con tutte le sue forze, ma purtroppo non ce l'ha fatta. È volato in cielo. Il suo cuore ha smesso di battere.

Vorremmo scrivere tante cose, ma forse in questo momento di profondo dolore è meglio restare in silenzio e lasciare spazio ai sentimenti, ai ricordi che legano ognuno di noi a Pietro, al nostro grande Direttore, alla persona fantastica che è stata e che continuerà ad essere per tutti noi, ora che ci guarda da lassù...

Pietro lascia un vuoto incolmabile.

Una cosa è certa il Pomezia Calcio non ti scorderà mai e ti ringrazierà sempre per tutto quello che hai fatto per anni per quei colori, il rosso e il blu che tanto amavi.

Il nostro Presidente Alessio Bizzaglia, distrutto dal dolore per la tragica notizia, si stringe attorno alla famiglia di Pietro Peri, alla moglie Caterina, ai figli Valentina e Roberto, esprimendo le più sentite condoglianze da parte di tutto il Pomezia Calcio 1957. Ci mancherai Direttore".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
01/03 1614623160 94 borse di studio di Fislas Latina ai lavoratori agricoli e ai loro figli
01/03 1614617040 Domani scuole chiuse a Campoleone scalo per interruzione energia elettrica
01/03 1614616380 A Genzano si parcheggia con un'app: arriva Easypark per la sosta a pagamento
01/03 1614615900 Asl Rm6: 124 contagi Covid nelle ultime 24 ore, due i decessi registrati
01/03 1614615840 Grottaferrata tifa per Wrongonyou sul palco del Festival di Sanremo 2021
01/03 1614614460 Coronavirus, altri 76 casi positivi a Latina e provincia. Un decesso
01/03 1614613320 In corso lavori di valorizzare del sentiero che dal lago di Nemi porta all’Eremo
01/03 1614610800 Imbrattati i muri del centro storico di Genzano: la denuncia dei cittadini
01/03 1614610680 Inaugurata oggi la nuova sede del patronato CAF Enasc di Ariccia
01/03 1614609000 Fine settimana blindato sul Litorale i Carabinieri controllano oltre 400 persone
01/03 1614608880 Notte di vandalismo sulla Riviera Mallozzi ad Anzio distrutti i vetri di 10 auto
01/03 1614608100 Viabilità, da oggi di nuovo aperta al traffico via XX settembre ad Anzio
01/03 1614603180 Guida senza patente una moto rubata: 41enne arrestato a Torvaianica
01/03 1614599880 Covid: chiuso il comando di polizia locale di Genzano, in servizio solo 3 agenti
01/03 1614595680 Piantati questa mattina due lecci e un ulivo in piazza della Pace a Ciampino
01/03 1614595620 Contrasto al dissesto idrogeologico, Pomezia ottiene un finanziamento di 5 mln
01/03 1614595260 Cede l'asfalto su via Silvestri: nessuno interviene per chiudere la buca
01/03 1614593820 Vandali nelle stazioni ferroviarie: Albano chiede la videosorveglianza
01/03 1614593100 Terribile scontro tra moto e auto: centauro in codice rosso all'ospedale
01/03 1614587160 Al lavoro per un murale di Giacomo Manzù sulla facciata della scuola di Ardea
01/03 1614586200 Gli strani vincitori al concorsi Asl, doppia interrogazione di Fratelli d’Italia
01/03 1614584700 La guerra, il soldato americano e quello zaino ritrovato per caso 77 anni dopo
01/03 1614583920 «Latina è cosa nostra»: oscurato video di solidarietà al clan dopo gli arresti
01/03 1614583260 Nuovo processo a due Di Silvio: colpevoli di estorsione, ma niente mafia
01/03 1614582360 L'ex comandante dei vigili saluta Ardea. «Cittadini, rispettate questa città»

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli