[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Grottaferrata al Consiglio di Stato

Rifiuti: "il Comune difende la correttezza del proprio operato in tribunale"

Nel contenzioso incardinato – dinanzi al Consiglio di Stato (Sez. IV - RG. 9567/2020) in forza dell’appello proposto da Tekneko avverso la sentenza TAR Lazio Sez. II bis n. 12768/2020 (notificato il 9 dicembre 2020) - la parte ricorrente in primo grado (S.A.R.I.M.) ha presentato atto di appello incidentale (notificato via pec al Comune in data 4 gennaio 2021), La SARIM ha impugnato, a sua volta, la sentenza di primo grado, riproponendo alcuni dei motivi dell'originario ricorso in primo grado, che sono stati dichiarati inammissibili o infondati dal TAR Lazio (e, dunque, rigettati in primo grado). In virtù dell’atto di appello incidentale proposto da S.A.R.I.M., il Consiglio di Stato dovrà esaminare - oltre alla questione riguardante la formazione del requisito in A.T.I. (associazione temporanea di imprese), dedotta in appello da Tekneko - anche quella riguardante l’illegittimità dell’aggiudicazione della gara a Tekneko, per mancanza dei requisiti di affidabilità di quest’ultima. SARIM, infatti, ha riproposto la censura secondo cui la sola omessa menzione dell’acquisizione del ramo di azienda della cooperativa Arcobaleno avrebbe dovuto comportare l’esclusione della Tekneko dalla gara, per violazione dei doveri di comunicazione (imposti dal Testo Unico appalti). Il Comune di Grottaferrata ha, invece, articolatamente motivato - nella propria costituzione in appello – sul perché, alla luce delle circostanze di fatto (assenza di cause ostative, in capo ai soggetti cessati dalla carica Arcobaleno, nell'anno precedente alla pubblicazione del bando), non vi sia stata alcuna violazione dei doveri da parte di Tekneko, così difendendo la legittimità del proprio operato nella procedura di appalto. La SARIM ha investito, inoltre, il Consiglio di Stato del compito di pronunciarsi circa la correttezza dei motivi di attribuzione dei punteggi in corso di gara. Anche su questo profilo, la costituzione in giudizio, garantirà al Comune di potersi difendere e fornire ogni eventuale delucidazione dovesse rendersi necessaria in giudizio. “Si tratta di un atto necessario al Comune dal quale, differentemente da quanto si pensava un mese fa, come Amministrazione comunale non abbiamo potuto esimerci” spiega il sindaco Luciano Andreotti. “A differenza, infatti, di chi è abituato quasi per mestiere a pescare e rimestare sempre nel torbido, noi  leggendo la sentenza del Tar avevamo desunto – come in effetti l'atto stesso testimonia – che il Comune fosse realmente parte terza, essendo state considerate ammissibili solo le controversie tra le due aziende. L’inizio del nuovo anno, invece, ci ha messo di fronte a una condizione diversa nella quale Sarim chiama in causa anche il lavoro dell’ente. Solo di fronte a questi rilievi, sui quali ci siamo già espressi, si è resa necessaria la costituzione in giudizio del Comune per la necessità, che siamo certi emergerà, di chiarire definitivamente la correttezza dell'operato degli uffici nella gestione della gara e nell’aggiudicazione dell’appalto”.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:42 1611308520 Grottaferrata, studenti di tutti i Castelli in piazza del Mercato per protestare
09:47 1611305220 Cisterna, auto prende fuoco e viene distrutta dalle fiamme
09:16 1611303360 Sermoneta torna sulla tv nazionale: domenica in onda su Linea Verde (Rai Uno)
08:43 1611301380 La Provincia di Latina va al Tar contro il piano rom di Roma: no a nuovi nomadi
08:43 1611301380 Sospesa la licenza a due armerie di Aprilia: le armi erano a rischio furto
08:30 1611300600 Nettuno senz’acqua almeno fino alle 10, il Comune ha chiuso tutte le scuole
08:27 1611300420 Incendio in casa: muore intrappolato tra le fiamme. Intossicati i familiari
08:15 1611299700 Cisterna, fissata la data del consiglio per votare la sfiducia al Sindaco
21/01 1611256080 Castello Pratica di Mare: Latium Vetus chiede al Catasto di fare una "rettifica"
21/01 1611246960 Covid 19, Asl Roma 6: altri 138 casi nelle ultime 24 ore. Deceduti tre anziani
21/01 1611243480 Coronavirus, Latina e provincia altri 167 contagi e 5 morti. I dati delle città
21/01 1611238980 Abbandoni abusivi di rifiuti: trovati elementi per risalire all'autore del reato
21/01 1611237540 Asfaltate le strade di Viceré. I cittadini mettono i soldi per la parte privata
21/01 1611236040 Si cappotta con l’auto a Cretarossa a Nettuno, ferito un operaio di 65 anni
21/01 1611235380 Aprilia, Anzio, Nettuno e Lanuvio celebrano i 77 anni dello Sbarco degli Alleati
21/01 1611234960 Cori proclama lutto cittadino per la morte di Don Ottaviano Maurizi
21/01 1611231540 Rocca di Papa: conclusi i lavori di messa in sicurezza della scuola centrale
21/01 1611230220 Pazienti dell’emodialisi di Anzio al freddo, la segnalazione di una cittadina
21/01 1611230040 Impianto di riscaldamento rotto, la scuola di via Cavour chiusa oggi e domani
21/01 1611229920 Stradale denuncia 26enne di Anzio: coca e sconfinamento in cerca di prostitute
21/01 1611228840 Continua la protesta davanti alle scuole, in pochi sono rientrati in classe
21/01 1611227280 Col fucile in auto beccato a perlustrare ville: inseguito sulla 148 e arrestato
21/01 1611223500 Albano, affittuari della discarica: "Condivisibile preoccupazione sulla salute"
21/01 1611222420 Laboratorio di 'ingegneria fiscale' a servizio di evasori: 47 mln di Iva evasa
21/01 1611219000 Nella lista delle opere da commissariare c'è anche la Cisterna-Valmontone

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli