[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il sit-in di protesta

Le scuole superiori di Pomezia in piazza: «Solo slittamenti e nessuna sicurezza»

Liceo Pascal, liceo Picasso, istituto Copernico, istituto Largo Brodolini. Tutte le scuole superiori di Pomezia erano in piazza questa mattina per sottolineare che le linee guida dettate dal Governo per la ripartenza delle lezioni in classe - che nel Lazio riprenderanno il 18 gennaio - sono inadeguate e controproducenti. Ogni istituto superiore della città è stato rappresentato da un ridotto numero di studenti, per via delle limitazioni anti-coronavirus, ma il sit-in è stato seguito in diretta sui social network dai compagni. In piazza Indipendenza c'erano anche alcuni professori, in sostegno alla protesta dei ragazzi.

Sbagliate sono, a loro parere, in particolare le indicazioni sugli ingressi scaglionati a scuola, che secondo il Governo dovrebbero limitare l'affollamento sui mezzi pubblici e al suono della campanella, mentre secondo i ragazzi, i loro professori e i rappresentanti dei genitori questo doppio orario finirebbe addirittura per creare i temuti assembramenti (lo spieghiamo qui). La comunità scolastica è stufa dei continui tira e molla sulla ripartenza delle lezioni in presenza, del caos sulle percentuali di studenti ammessi in classe e delle prove di forza politiche che sembra si stiano giocando sulle spalle della scuola italiana in tempo di pandemia.

«Siamo stanchi di vedere la riapertura slittare di settimana in settimana, rendendola uno strumento politico, rendendo il rientro una gara a chi ha ragione», hanno gridato i manifestanti. «Abbiamo bisogno della nostra scuola, che essa venga curata, perché siamo sia il presente che il futuro di questo Paese. Ascoltateci, siamo coloro che danno vita alla scuola, non coloro che la vedono da lontano. Vogliamo ora essere coinvolti nei tavoli di decisione e dalle istituzioni».

«Gli alunni, anche con la partecipazione di alcuni docenti - hanno spiegato alla piazza che ascoltava - hanno deciso di mobilitarsi perché stanchi di essere vittime delle istituzioni, di ricevere, nonostante le mille opportunità che sono state date al governo, solo slittamenti e nessuna sicurezza in trasporti, spazi e investimenti. "La scuola SI-CURA", si legge su uno striscione, "La scuola è di chi la fa"».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:03 1611309780 Ad Ariccia il più grande centro di vaccinazione e test tamponi del territorio
10:45 1611308700 La rivolta di Sabaudia: la discarica serve, ma non in quel punto
10:42 1611308520 Grottaferrata, studenti di tutti i Castelli in piazza del Mercato per protestare
09:47 1611305220 Cisterna, auto prende fuoco e viene distrutta dalle fiamme
09:16 1611303360 Sermoneta torna sulla tv nazionale: domenica in onda su Linea Verde (Rai Uno)
08:43 1611301380 La Provincia di Latina va al Tar contro il piano rom di Roma: no a nuovi nomadi
08:43 1611301380 Sospesa la licenza a due armerie di Aprilia: le armi erano a rischio furto
08:30 1611300600 Nettuno senz’acqua almeno fino alle 10, il Comune ha chiuso tutte le scuole
08:27 1611300420 Incendio in casa: muore intrappolato tra le fiamme. Intossicati i familiari
08:15 1611299700 Cisterna, fissata la data del consiglio per votare la sfiducia al Sindaco
21/01 1611256080 Castello Pratica di Mare: Latium Vetus chiede al Catasto di fare una "rettifica"
21/01 1611246960 Covid 19, Asl Roma 6: altri 138 casi nelle ultime 24 ore. Deceduti tre anziani
21/01 1611243480 Coronavirus, Latina e provincia altri 167 contagi e 5 morti. I dati delle città
21/01 1611238980 Abbandoni abusivi di rifiuti: trovati elementi per risalire all'autore del reato
21/01 1611237540 Asfaltate le strade di Viceré. I cittadini mettono i soldi per la parte privata
21/01 1611236040 Si cappotta con l’auto a Cretarossa a Nettuno, ferito un operaio di 65 anni
21/01 1611235380 Aprilia, Anzio, Nettuno e Lanuvio celebrano i 77 anni dello Sbarco degli Alleati
21/01 1611234960 Cori proclama lutto cittadino per la morte di Don Ottaviano Maurizi
21/01 1611231540 Rocca di Papa: conclusi i lavori di messa in sicurezza della scuola centrale
21/01 1611230220 Pazienti dell’emodialisi di Anzio al freddo, la segnalazione di una cittadina
21/01 1611230040 Impianto di riscaldamento rotto, la scuola di via Cavour chiusa oggi e domani
21/01 1611229920 Stradale denuncia 26enne di Anzio: coca e sconfinamento in cerca di prostitute
21/01 1611228840 Continua la protesta davanti alle scuole, in pochi sono rientrati in classe
21/01 1611227280 Col fucile in auto beccato a perlustrare ville: inseguito sulla 148 e arrestato
21/01 1611223500 Albano, affittuari della discarica: "Condivisibile preoccupazione sulla salute"

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli