[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Terracina, finanziato dalla regione

Concluso il progetto della Rete Sentieristica delle “Colline di Santo Stefano”

L'associazione "Le Colline di Santo Stefano" di Terracina ha presentato le conclusioni del Progetto “Rete Sentieristica delle “Colline di Santo Stefano” e Turismo Sostenibile”, finanziato con 31mila euro dalla Regione, ed i propositi per il futuro.

«Se si vuole affrontare l'obbligatoria competizione con le altre città», ha dichiarato Fabio Barone, il presidente dell'associazione «i Sistemi Locali non possono non avere un progetto a lungo termine che tenga conto della qualità della vita dei suoi cittadini, della parte economica e dell'ambiente; una visione che valorizzi tutti i suoi caratteri distintivi. Per questo abbiamo presentato il progetto ottenendo dalla Regione Lazio un contributo di 31.000 euro; per ‘accendere un faro’ sulle Colline della città, per iniziare proprio dal nostro carattere distintivo dimenticato. Inoltre vi annuncio che abbiamo chiesto aiuto alla Fondazione Simone Cesaretti per mettere a sistema un modello basato su quattro caratteri distintivi».

La Fondazione, negli anni, ha costruito un network di Partner Istituzionali di primissimo livello, di seguito solo alcuni: Banca del Sud, CRA, INEA, molte Università come la LUISS, La Sapienza, Università di Cassino, Firenze, Catania, Napoli e tanti altri. Da poche settimane anche l'Associazione "Le Colline di Santo Stefano" è entrata a far parte di questa squadra. «Con questo progetto abbiamo voluto tutelare e promuovere le colline di Terracina» afferma il segretario dell'Associazione Amedeo Massari «rivolgendoci principalmente ai giovani del territorio». La scelta di questo target ha una duplice motivazione: i giovani sono più ricettivi e sono totalmente immersi nel processo di costruzione della propria identità. I giovani di oggi, sono esposti a continui stimoli, però, l’incapacità di saperli gestire fa sì che anziché trasformarsi in opportunità creino incertezze. Le contraddizioni sono molteplici. Ad esempio, i ragazzi riescono ad accedere alle informazioni sul sistema globale molto più facilmente che a quelle sulla realtà territoriale. Tutto ciò, se da un lato, ispira e consente di immaginare che tutto sia realizzabile; dall’altro, inevitabilmente, tende a produrre un'omologazione nelle scelte, nei modelli a cui ispirarsi, nei progetti che però non sempre sono compatibili con la realtà territoriale in cui si vive. Questo genera, oltre che l’insoddisfazione del singolo, riflessi negativi anche sulla vitalità del territorio stesso. Il progetto, oltre che ai laboratori con gli studenti dell'IC M. Montessori e dell'ITS A. Bianchini di Terracina, ha previsto anche una promozione digitale rivolta ai turisti ma anche ai residenti. Perché purtroppo, non tutti i cittadini sono consapevoli del valore naturale e storico-culturale di questa porzione di territorio. Non hanno l’abitudine di viverlo e spesso lo abbandonano alla ricerca di una vita più facile. Le azioni di marketing attraverso un sito web (www.collinedisantostefano.it), un virtual Tour e un blog con una serie di articoli promozionati attraverso i social (Istagram/Facebook), hanno generato decine di migliaia di interazioni in poco più di un mese. Presenti le autorità locali, l'Ente Parco dei monti Ausoni e lago di Fondi e l'Ente Parco del Circeo. «Alcuni uomini e donne vanno otre la passione privata» ha dichiarato l'On. Nicola Procaccini durante il suo intervento «e decidono di contribuire pubblicamente alla valorizzazione del nostro territorio. Dobbiamo tutti, associazioni, istituzioni, cittadini, dare una mano».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
04/03 1614877200 Sabaudia: ignoti appiccano il fuoco alla terrazza dell'ex stabilimento militare
04/03 1614874620 Covid: Castelli, Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno di nuovo sopra i 200 casi
04/03 1614874260 Impennata di casi Covid a Latina e provincia: dati a due cifre in 7 città
04/03 1614871260 Lo stilista di Nettuno Piccioli disegna outfit esclusivi dei cantanti a Sanremo
04/03 1614871200 Vandali nella notte sfondano i vetri delle auto in sosta a Nettuno per rubare
04/03 1614871020 Kit da scasso nell’auto, i carabinieri di Roma denunciano una 32enne di Anzio
04/03 1614866820 125 mln da Anas alla provincia di Latina: lavori al manto stradale della Pontina
04/03 1614866760 Assunzioni nell'ufficio Tributi di Pomezia: ecco come candidarsi alla prova
04/03 1614863520 Il parco del Circeo 'cede' i daini, più tempo per chi vuole presentare domanda
04/03 1614862620 A bordo dell'auto di lusso, col coltello nascosto nella giacca: scoperto
04/03 1614860820 Genzano: nuove panchine all’Olmata per una passeggiata sempre più fruibile
04/03 1614860580 Il surf migliore si fa sul litorale romano: il Financial Times incorona il Lazio
04/03 1614855900 Terza Ondata Covid-19: convenzione tamponi per tutta la cittadinanza di Nemi
04/03 1614855900 Controlli dei Nas in provincia di Roma: multati per 4.000 € i titolari di 2 bar
04/03 1614855120 La denuncia: gli operatori sanitari psichiatrici non sono stati vaccinati
04/03 1614852960 La senatrice Fattori: "Sistema sanitario come contenitore di nomine e clientele"
04/03 1614852540 In fuga dai Carabinieri, causa grave incidente sulla via Nettunense: arrestato
04/03 1614849720 Gionchetto, scuola chiusa da gennaio. Il Comune: indagine lunga e complessa
04/03 1614847020 Indagine al Comune di Ardea, sequestrati atti sulla famiglia di un consigliere
04/03 1614845040 Omicidio Willy, giudizio immediato (con sconto di pena) per i quattro imputati
04/03 1614844680 Il tar "indaga" sul progetto immobiliare alla ex fabbrica di laterizi a Pomezia
04/03 1614844080 Discarica di Albano, cittadini in flash-mob sotto la Regione contro il riavvio
04/03 1614842700 Elezioni verso il rinvio per Covid: ecco le nuove date in cui si andrà a votare
03/03 1614804780 Anzio, Capolei: “Presto i lavori di per gli alloggi in Piazza della Pace”
03/03 1614793740 Chiude in casa i genitori anziani e si scaglia contro i poliziotti. Arrestato

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli