[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il concorso di bellezza non si ferma

Miss Italia 2020 è la frascatana Martina Sambucini. Seconda una nettunese

La “patron” Patrizia Mirigliani lo aveva detto: “Miss Italia non si ferma”. E così è stato. Il celebre concorso di bellezza, pur adattandosi al momento storico che stiamo vivendo, ha oggi assegnato il suo 81° titolo della sua storia, per la prima volta a Roma, presso il Polo Culturale Multidisciplinare Spazio Rossellini, concesso dalla Regione Lazio che ha patrocinato l’evento, nella persona del presidente Nicola Zingaretti. La neoreginetta è Martina Sambucini, Miss Roma, ha 19 anni e vive a Frascati, ai Castelli Romani. Occhi verdi, capelli castani, è alta 177 cm. Ha due fratelli Ilaria (16) e Gianmarco (9) ed è fidanzata con Marco. Dopo aver conseguito il diploma di liceo linguistico ha da poco iniziato il primo anno di università, presso la facoltà di psicologia del marketing. Ama cucinare, stare a contatto con la natura e gli animali e il “fai da te. Non pratica alcun sport e sogna il mondo della passerella. Martina, che riporta il titolo di Miss Italia nella capitale dopo 27 anni, ha dichiarato: “Sono positiva e genuina, mi piace molto relazionarmi con gli altri. Ho deciso di mettermi in gioco con il concorso, che mi ha permesso di scoprire dei lati di me che non conoscevo e vincere le mie insicurezze. Sono felicissima per questo successo della capitale, che mancava da tempo”.  Sul podio, al secondo posto, Beatrice Scolletta, Miss 365, ha 25 anni, è nata a Roma ma vive a Nettuno (RM). Occhi marroni, capelli castani, è alta 179 cm. È sposata con Roberto ed è mamma di due bambini, Leone (5 anni) e Vittoria Romana (2). Diplomata al liceo classico, a giugno prenderà la laurea in Scienze e tecniche psicologiche. Ha praticato tanto sport: artistica, nuoto, danza, danza aerea, pole e, infine, fitness. Non ha hobby particolari, ma ha frequentato l’accademia d’arte drammatica e le piacerebbe tornare a recitare. Più che un sogno nel cassetto ha un progetto di vita: aprire un suo centro di pet therapy. La finalissima, trasmessa con un grande seguito in diretta streaming sulla pagina Facebook di Miss Italia e di altri partner, è stata presentata da Alessandro Greco, già conduttore della finale del 2019 trasmessa su Raiuno, affiancato da Margherita Praticò, organizzatrice e presentatrice delle selezioni di Miss Italia nel Lazio. La diretta è stata curata dal regista Giuseppe Sciacca, con le coreografie di Giampiero Gencarelli. La neoreginetta ha avuto la meglio sulle altre 22 concorrenti, selezionate nel corso di un casting nazionale: 21 in rappresentanza delle regioni italiane (l’Emilia-Romagna, come da tradizione, ha due rappresentanti: Miss Emilia e Miss Romagna), oltre a Miss Roma e Miss 365. Oltre alle miss concorrenti (subito sottoposte al tampone al loro arrivo), gli unici presenti alla finale sono stati così i soli componenti della giuria, presieduta dall’attore Paolo Conticini, reduce dal successo di “Ballando con le stelle”. Con lui, nell’importante ruolo di giurati, la criminologa investigativa Roberta Bruzzone, l’attrice Chiara Ricci, la fotografa Tiziana Luxardo, la Miss Italia 1999 Manila Nazzaro e, infine, Raoul D’Alessio, medico e studioso di riabilitazione estetica, autore di uno studio sui cambiamenti dei canoni della bellezza. Infine, ospite “non votante”, il modello Akash Kumar. Allo Spazio Rossellini, in assenza di pubblico e nel pieno rispetto del protocollo sanitario vigente è andata così in scena un’elezione molto diversa dal solito, tra tamponi, distanze e mascherine. “Questa edizione di Miss Italia è stata all’insegna della speranza. – ha spiegato Patrizia Mirigliani – Un’elezione in modalità diversa, nel rispetto di tanti che da mesi affrontano ogni sacrificio, ma comunque una Miss Italia che guarda al futuro. Un segnale di ripresa, di fiducia, di un ritrovato, necessario vigore. Abbiamo così raccolto l’invito di quanti ci hanno sollecitato a non interrompere una tradizione che ha un forte significato simbolico e, in questo momento, anche una forma di incoraggiamento per tante persone”.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:44 1610894640 Aprilia, da domani più bus per gli studenti grazie ai fondi della Regione Lazio
15:16 1610892960 Terracina, fracassato il finestrino dell'auto della consigliera Pernarella
11:20 1610878800 Albano, rissa e coltellate a Villa Doria, identificati gli autori
09:45 1610873100 Albano, un giovane accoltellato dentro villa Doria per motivi ancora ignoti
16/01 1610825040 A Nettuno 8 nuovi casi di coronavirus e il decesso di un ospite a Villa Gaia
16/01 1610825040 La Asl non paga il progetto riabilitativo alla Argos, 30 bimbi senza assistenza
16/01 1610822880 Iniziative on-line il 17 gennaio per i 30 anni della morte di Giacomo Manzù
16/01 1610819400 100 nuovi positivi in provincia di Latina e 3 decessi. I casi città per città
16/01 1610818020 Il Pd di Aprilia ci riprova e chiede di intitolare una strada a Nilde Iotti
16/01 1610817720 Compost al 'veleno' sui terreni, udienza preliminare il 12 febbraio
16/01 1610816160 Camion cisterna contenente gas liquido sprofonda in una strada rurale di Genzano
16/01 1610814660 Protesta a Ciampino contro l'antenna 5G installata all'insaputa dei residenti
16/01 1610806140 Festa di compleanno in un circolo privato in spregio alle norme anticovid
16/01 1610804820 Pace fatta, Coletta perdona il Pd: correranno insieme per le elezioni
16/01 1610798700 Nonostante gli arresti domiciliari, continuava a uscire e a drogarsi: arrestato
16/01 1610796060 Il Lazio ancora per oggi in zona gialla, da domenica 17 gennaio sarà arancione
16/01 1610794680 A Sermoneta arriva l’app Junker che aiuta i cittadini con la differenziata
16/01 1610794020 Una nuova sede per il commissariato di Velletri entro un anno
16/01 1610792100 Palestra aperta (e allenamenti in corso) nonostante i divieti: multa e chiusura
16/01 1610791200 Strage nella casa di riposo: 5 anziane morte, gravi altri 5 ospiti e 2 operatori
16/01 1610786160 Rapina e tentato omicidio, 38enne di Nettuno arrestato in una comunità Ciociaria
16/01 1610786160 I giudici: demolire le opere realizzate per ospitare la statua del Santo a Sezze
16/01 1610785920 Il Tar salva lo stabilimento balneare di Torvaianica chiuso dal Comune
16/01 1610780460 Va avanti a Pomezia il progetto Pegaso: barriere contro la pesca a strascico
16/01 1610779920 Gli uffici postali di Monticchio e Doganella riaprono 6 giorni la settimana

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli