[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Presenti familiari e istituzioni

Velletri, intitolata aula del tribunale al giudice Cavallone, deceduta a 36 anni FOTO

È stata inaugurata un’aula di udienza al quarto piano del Palazzo di Giustizia di Velletri intitolata al magistrato Giulia Cavallone, deceduta lo scorso aprile a soli 36 anni per un male inguaribile. La cerimonia di presentazione è stata tenuta dal presidente del Tribunale Mauro Lambertucci, alla presenza dei genitori Roberto e Cristina e della sorella Elena, oltre che dei colleghi magistrati del Tribunale di Velletri e Roma dove ha lavorato fino alle ultime settimane di vita.

La giovane magistrato Giulia Cavallone, che ha seguito insieme al giudice Fabrizio Basei e altri colleghi, processi importanti a Velletri, per poi essere trasferita al Tribunale di Roma, viene ricordata anche al Palazzo di Giustizia romano come una lavoratrice instancabile, scrupolosa e una giudice giusta, equa e professionale. Anche al Tribunale di Roma gli è stata intitolata una aula penale lo scorso 21 settembre con una targa in suo ricordo.

A Velletri, aveva seguito diversi processi importanti, come quello nei confronti di uno stalker seriale e aveva guidato altre indagini molto importanti e impegnative, «Sempre con uno spirito di abnegazione, attaccamento al lavoro e grande senso di giustizia», hanno detto di lei molti colleghi. Qualità umane e professionali riconosciutegli anche dai molti avvocati presenti. Molto commovente è stato il ringraziamento dei genitori, il padre Roberto Cavallone, sostituto procuratore della Corte d'Appello di Roma, ha ringraziato tutti per il bel ricordo fatto della loro figlia, che ben rispecchiava la sua personalità e l'impegno che metteva nel lavoro. Il giudice Giulia Cavallone, negli scorsi anni aveva seguito anche il noto processo per Stefano Cucchi, nella sede del Tribunale di Roma, con grande impegno e passione, come gli hanno riconosciuto la famiglia del ragazzo e tutti i suoi colleghi. Ha condotto indagini scrupolose, durate molti mesi, che portarono alle condanne esemplari per gli indagati. Presenti all'inaugurazione dell'aula in suo onore, al quarto piano, anche il procuratore generale della Corte d'Appello Giancarlo Amato, tra i probabili candidati all'incarico di Procuratore Capo alla Procura veliterna. Poi i rappresentanti delle Forze dell'ordine, il personale che ha lavorato a stretto contatto con lei, i cancellieri, impiegati amministrativi, altri suoi familiari e amici e le colleghe giudici dei Tribunale di Roma e Velletri. Elena Cavallone, giornalista di Euronews, ha voluto ricordare la sorella con le parole che ha usato in un articolo una sua amica, parlando di lei su una rivista di Giustizia: "Giulia Cavallone se ne è andata troppo presto, era una donna piena di passione per il lavoro, che svolgeva in maniera giusta, perché lei come persona era giusta, applicava la legge, mettendosi sempre nei panni degli altri, per cercare di capire sempre fino in fondo le situazioni, anche le più drammatiche. Ci ha lasciato a noi tutti un esempio da seguire: quello di essere anche noi giusti nei confronti degli altri e con noi stessi, applicando questo principio cristiano nei confronti degli altri, facendo sempre al nostro prossimo quello che vorremmo fosse fatto a noi. Era una donna molto impegnata nel suo lavoro, preparata e autorevole come magistrato, ma sapeva essere anche molto tenera e umorista, passare il tempo con lei era sempre una grande gioia e imparavi sempre qualcosa da quelle ore passate insieme".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:58 1606665480 Asl di Latina: 231 nuovi contagi da Covid-19 e nessun decesso
16:05 1606662300 Covid-19, nella Asl Roma 6 188 casi nelle ultime 24 ore. Nessun decesso
15:04 1606658640 Il Vescovo Marcello Semeraro nominato Cardinale, Francesco: “Comportati bene”
12:49 1606650540 Ardea II, lezioni sospese per 4 classi. La scuola invita studenti a fare test
11:14 1606644840 Anche Roberta Tintari, Sindaco di Terracina, positiva al Covid-19
09:47 1606639620 Codici chiede al Prefetto di Latina un tavolo tecnico su Rio Martino
09:41 1606639260 Centrodestra: «Stabilito un metodo. Si parte dal candidato e non dai partiti»
28/11 1606598940 Dipendenti positivi, da lunedì ad Anzio chiusi l’Ufficio Anagrafe e Protocollo
28/11 1606598880 Controlli di Polizia nel retroporto e ai Marinaretti, identificate 100 persone
28/11 1606598700 Silvia Coluzzi di Nettuno campionessa assoluta di Trampolino Elastico
28/11 1606584060 Piccolo bulldog francese vagava sull'Appia Vecchia, salvato dalla Polizia
28/11 1606583520 Rocca di Papa, premio ambientale "Io Faccio la Mia Parte" ai Focolarini
28/11 1606583400 A Lanuvio pugno duro contro l'abbandono dei rifiuti grazie alle fototrappole
28/11 1606580940 Coronavirus, il sindaco di Latina ricoverato in ospedale: principio di polmonite
28/11 1606580700 Consiglio comunale a Ciampino, la maggioranza perde pezzi
28/11 1606580580 169 nuovi positivi in provincia di Latina e 3 decessi. Ecco le città coinvolte
28/11 1606573380 Giornata mondiale di lotta Hiv/Aids: la prevenzione non si ferma
28/11 1606562700 Anziano aggredisce con una zappa i parenti che non volevano salisse sul trattore
28/11 1606558140 «Rio Martino, il dragaggio del canale verrà fatto in tempi brevissimi»
28/11 1606557840 A La Gogna anche il comitato di quartiere contrario alla discarica
28/11 1606557000 L'ennesimo annuncio di dimissioni del sindaco di Cisterna
27/11 1606501680 Un nuovo parco pubblico ad Aprilia nella zona del mercato settimanale
27/11 1606496460 Sabaudia, approvato il piano dell'arredo urbano: decoro e valorizzazione
27/11 1606494900 Covid, nella Asl Roma 6 altri 165 casi e 7 decessi. Regione: «Virus rallenta»
27/11 1606492140 260 nuovi positivi in provincia di Latina e 3 morti. 27 casi in RSA di Aprilia

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli