[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Tra Terracina e Sabaudia

Case trasformate in bordelli, arrestati coniugi insospettabili: lei era una prof FOTO

Gli agenti del Commissariato di Terracina hanno arrestato un 60enne e sua moglie 58enne, entrambi di Frosinone. I due coniugi, insospettabili ed incensurati, lei insegnante presso un noto istituto superiore di Frosinone, lui imprenditore nel settore agricolo sempre sul territorio del frusinate, devono rispondere delle gravi imputazioni in concorso nel favoreggiamento della prostituzione, in quanto mettevano a disposizione di giovani ragazze straniere, gli appartamenti in cui esercitare il meretricio, dietro il pagamento di canoni di 50/100 euro al giorno per ognuna di esse.

Ingegnoso il sistema ideato, finalizzato al massimo profitto con il minimo rischio: il concetto di “albergo diffuso”, con una serie di appartamenti che diventano case vacanze, da affittare non ai turisti ma alle prostitute di passaggio. Le ragazze si fermavano pochi giorni in città, alternandosi, in modo da attrarre i clienti in ragione della novità della proposta sessuale.

La principale indagata, C.P., docente di economia, nel tempo era riuscita ad accreditarsi con centinaia di giovani prostitute quale punto di riferimento per potersi collocare ed esercitare la prostituzione in insospettabili abitazioni tra Terracina e Sabaudia.

Nel corso di perquisizioni all’interno dell’abitazione di residenza dei coniugi indagati, è stata trovata un’agenda. Stando anche ai tracciati telefonici, è emerso che il favoreggiamento della prostituzione non è stato occasionale ma abituale e reiterato.

La “Maitresse” aveva maturato una certa affidabilità potendo garantire alle ragazze appartamenti che in virtù della sua esperienza, presentassero le caratteristiche ottimali per ricevere il maggior numero di clienti in ambienti riservati, attrezzati come residence di livello.

La prof offriva un servizio completo di ricezione delle prostitute, mettendole in contatto con tassisti irregolari alle sue dipendenze e factotum per ogni esigenza, il tutto affinché fossero nascoste in casa a prostituirsi evitando di uscire anche solo per fare la spesa, la qual cosa avrebbe potuto destare sospetti ed essere oggetto di eventuale segnalazione alle Forze dell’Ordine.

Un 65enne originario di Fondi è indagato per favoreggiamento: oltre a fungere da taxista, faceva da palo per allertare le prostitute in caso di irruzioni della Polizia. Tra gli immobili utilizzati risultano attualmente due ville a Terracina e Sabaudia, di proprietà degli stessi coniugi indagati per i quali è stato disposto ed eseguito il sequestro, tuttavia la maggior parte degli introiti proveniva dall’utilizzo di ulteriori villette prese in affitto dalla coppia e allestite accuratamente per brevi periodi, proprio per essere destinate al commercio sessuale.

Le intercettazioni telefoniche e ambientali hanno evidenziato la disinvoltura e la spregiudicatezza dei due coniugi che, sebbene incensurati, anche dopo avere appreso di essere oggetto d’indagine, hanno continuato nella attività illecita, mostrando pervicacia nel non voler rinunciare ai guadagni illegali e una spiccata professionalità nel proseguire i propri affari nella convinzione di poter riuscire a farla franca.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:55 1604166900 L’opposizione di Nettuno: “Ecco l’emendamento per creare il fondo Covid”
18:53 1604166780 Anzio, il Comune sostiene le famiglie: riduzione del 20% delle utenze Tari
18:51 1604166660 Altri dieci casi di coronavirus a Nettuno, uno ricoverato in ospedale
16:48 1604159280 L'associazione "Alessia e i suoi angeli" ristruttura il centro vaccini di Latina
16:09 1604156940 205 nuovi casi positivi in provincia di Latina. Morto anche un paziente
15:49 1604155740 Perseguitato dalla ex, ottiene dal giudice un decreto di non avvicinamento
15:32 1604154720 L'app per tracciare gli ingressi a scuola: la tecnologia sbarca al Giulio Cesare
15:28 1604154480 Altro spacciatore arrestato al Nicolosi: beccato mentre cedeva eroina
13:12 1604146320 Coletta dice sì al secondo mandato da sindaco di Latina (e apre ai partiti)
10:16 1604135760 Accordo Latina-Sabaudia per mettere in sicurezza il Porto canale di Rio Martino
10:07 1604135220 Al Parco Romano Biodistretto arriva Eco Day ogni prima domenica del mese
10:00 1604134800 «Ristoratori del litorale romano rischiano di non poter riaprire, servono aiuti»
09:54 1604134440 Scontro sulla Nettunense a Pavona, grave centauro: l'ambulanza arriva da Roma
30/10 1604079840 Pesca a strascico illegale a largo di Anzio, multe dalla Guardia costiera
30/10 1604079480 Ariccia, consiglio comunale da rifare: un errore nell'elezione del Presidente
30/10 1604076360 Coronavirus, la Asl Roma 6 oggi sfiora i 300 nuovi contagi. Lazio sopra i 2mila
30/10 1604074680 A Latina e provincia altri 154 positivi al Covid. Morto paziente di Aprilia
30/10 1604074200 Pomezia Calcio, firmano i difensori Montella e Scardola
30/10 1604072700 Dal Tar via libera all'appalto da 2,3 milioni per rifare le strade di Latina
30/10 1604069820 Il sindaco arrestato era stato direttore della RSA Covid di Genzano
30/10 1604068200 La Polizia locale allontana 25 nomadi: stavano creando un accampamento ad Ardea
30/10 1604065080 Assembramenti davanti alle Poste nei giorni delle pensioni: la soluzione
30/10 1604064900 Aprilia, Paguro ci riprova: presentato un nuovo progetto di discarica a La Gogna
30/10 1604064360 Furti e rapine nella periferia di Aprilia: intensificati i servizi di vigilanza
30/10 1604054940 Presidente del consiglio positivo: in isolamento chi ha avuto contatti con lui

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli