[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Aprilia, il consorzio sollecita gli Enti

Dopo 21 anni, il depuratore di La Gogna è pronto ma non viene messo in funzione

Una manifestazione del consorzio La Gogna in piazza per chiedere il completamento del depuratore
Una manifestazione del consorzio La Gogna in piazza per chiedere il completamento del depuratore

«Il 15 luglio ritenevamo di essere finalmente giunti al termine della lunga vicenda del depuratore del Fosso della Moletta e della conclusione degli interventi per la rete fognaria. Non era così». Il consorzio La Gogna torna a sollecitare le istituzioni per la messa in funzione del depuratore, il cui iter per la costruzione è iniziato ben 21 anni fa.

«Dell’autorizzazione allo scarico dei reflui trattati dal depuratore si sarebbe occupata la Provincia, in quanto operazione di sua competenza e per l’allaccio dell’energia elettrica agli impianti di sollevamento la pratica con l’Enel l’avrebbe trattata la società Acqualatina – tuona il consorzio –. Il 26 agosto, non registrando fatti che lasciassero prevedere l’attuazione degli impegni assunti, abbiamo inviato via e-mail un accorato appello al Presidente della Provincia e alla società Acqualatina perché provvedessero nel modo più rapido possibile, a compiere le operazioni che consentiranno ai cittadini l’utilizzazione della rete fognaria. Fino a oggi non abbiamo avuto nessun riscontro alla nostra richiesta. Torniamo quindi a promuovere iniziative che consentiranno ai cittadini la realizzazione di una condizione minima di vivibilità quale è la realizzazione di un sistema fognante che riduca il degrado ambientale per una comunità di qualche migliaio di persone. Per questo obiettivo dovrebbe continuare a lavorare l’amministrazione comunale, che pur non essendo per le questioni citate responsabile della loro gestione, ha la responsabilità di tutelare gli interessi dei propri cittadini, in questo caso sollecitando chi di dovere perché venga data risposta alle nostre richieste, visto che fino a oggi ci è stata negata».

È stata inviata una richiesta di incontro all’assessore ai lavori pubblici, «per sapere se sta seguendo le pratiche di competenza della Provincia e di Acqualatina per ottenerne la rapida esecuzione, informandoci di eventuali passi fatti in quella direzione e dei suoi risultati, nonché per conoscere se e quando gli interventi di sua diretta competenza discussi nella riunione del 15 luglio, troveranno attuazione. Anche in questo caso, silenzio assoluto, nessuna risposta».

E ancora: «Al momento del suo insediamento nella giunta come assessore all’urbanistica al neo assessore, Omar Ruberti, oltre che augurargli buon lavoro, abbiamo chiesto un incontro per conoscere lo stato delle iniziative per l’approvazione della VAS e per procedere nei piani di attuazione nella nostra borgata, dove esistono condizioni ottimali in termini di spazi per la realizzazione di strutture e servizi per i cittadini. Non ricevendo risposta abbiamo inviato nei giorni scorsi una nuova richiesta di incontro e speriamo che una qualche risposta prima o poi ci arrivi. Altrimenti cominceremo a pensare che non si tratta di un caso».

Il consorzio ha programmato un’assemblea per domenica 27 settembre: «Insieme valuteremo la situazione a quel momento e assumeremo con loro le opportune decisioni».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:40 1603989600 Incidente sulla Pontina a Castel Romano: code in entrambe le direzioni
17:32 1603989120 Covid, Asl Roma 6: altri 206 casi. In campo anche medici e infermieri militari
16:53 1603986780 Pomezia, il Comune vuole realizzare una nuova palestra alla Castagnetta
16:40 1603986000 Ciampino, approvato il progetto da 700mila euro per il parco della Folgarella
15:05 1603980300 81 anni di Pomezia, una corona d'alloro per i Coloni fondatori della città
14:53 1603979580 Sabato a la Piccola la manifestazione dei commercianti di Anzio e Nettuno
14:50 1603979400 Aiutiamo Remo a camminare di nuovo, servono 1600 euro per l’operazione
14:37 1603978620 Entra in un bar armato di coltello e si impossessa di alcune birre: arrestato
14:36 1603978560 Coronavirus, altri 136 casi a Latina e provincia. C'è un decesso
14:14 1603977240 Nuove riprese a San Felice Circeo: sul set Scamarcio e Golino
13:28 1603974480 Aprilia: via libera ai contributi per il 2019 ad associazioni, comitati e sport
12:42 1603971720 Albano: albero ostacola passaggio di bus e auto su via Casette, urge potarlo
12:30 1603971000 Chiusura del ponte di Ariccia: chiesto un incontro tra amministrazioni comunali
11:54 1603968840 Donate alla Protezione civile 3 cisterne e 100mila litri di gasolio sequestrati
11:51 1603968660 Celebrazioni del 2 novembre: niente messa al cimitero di Ciampino
11:29 1603967340 Anziché ricevere soldi per l'affitto di una casa, li versa: truffa scoperta
11:00 1603965600 Chef in piazza contro la chiusura alle 18 dei ristoranti
10:45 1603964700 Due incidenti tra auto e moto in mattinata: traffico congestionato a Velletri
10:37 1603964220 Serre, crack e cocaina a Corso Italia la polizia distrugge la piazza della droga
10:25 1603963500 Operazione antidroga ad Anzio, Polizia al quartiere Europa e a Corso Italia
10:20 1603963200 Incidente all'incrocio tra Appia e Migliara: un'auto finisce nel canale
10:11 1603962660 Orario continuato al cimitero di Sermoneta fino al 2 novembre
09:36 1603960560 Velletri: lancia pietre e oggetti contro le auto su viale Oberdan, fermato
09:03 1603958580 La Asl: la cappella del Goretti è pronta, ma non ancora trasformata in reparto
08:58 1603958280 Tamponi rapidi a più di 22 euro? Ecco i numeri di telefono a cui segnalare

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli