[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il Caffè interroga i 4 candidati sindaci

Albano, il destino dell’ex Isfol di Villa Doria è (ancora) avvolto nel mistero

In rosso l'ex Isfol di Villa Doria, nel cuore del centro storico di Albano
In rosso l'ex Isfol di Villa Doria, nel cuore del centro storico di Albano

È avvolto dal mistero il destino dell’ex Isfol di Albano, il grosso complesso immobiliare situato all’interno di villa Doria (alla fine della pineta), per la precisione in via dei pini n.16, finito in vendita il 25 maggio scorso con un bando pubblico ‘lampo’, avviato e concluso in soli 30 giorni. Tecnicamente si tratta di una ‘manifestazione di interesse (una sorta di bando pubblico preliminare per tastare il terreno su possibili acquirenti, ndr) per la vendita del complesso immobiliare’, così si legge tra le carte reperibili su internet. Al momento, l’immobile è ancora di proprietà dell’INAPP, l’Istituto Nazionale per le Analisi delle Politiche Pubbliche, un Ente pubblico di ricerca, una sorta di costola del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ora nelle mani della grillina Nunzia Catalfo. In passato, l’immobile era utilizzato come centro di avviamento al lavoro. La struttura edile è composta da un fabbricato costruito nel 1971, in stato di abbandono dai primi anni ‘90. Al momento è accatastato come F/2, ossia come costruzione caratterizzata da un notevole livello di degrado; in passato come B/5, ossia scuola con annesso laboratorio scientifico e abitazione del custode. L’edificio è ampio quasi 2mila e 900 metri quadri, per un totale di circa 10mila metri cubi, l’equivalente di 50 appartamenti di medie dimensioni. L’immobile sarà venduto, presumibilmente con una procedura negoziata, con base d’asta pari a un milione e 204mila euro. L’area su cui sorge l’ex Isfol è vincolata, forse sarebbe meglio dire ‘blindata’, così prevede il PTPR, il Piano Territoriale Paesistico Regionale, il documento urbanistico sovra comunale che prevale anche sui piani regolatori municipali, poiché immerso in un ‘Parco storico’. In sostanza, non è possibile modificare la struttura dell’immobile, ma solo ricostruirla, ne tantomeno cambiare la sua destinazione, ossia l’uso per cui l’immobile è stato costruito. Ma le certezze però sull’ex Isfol finiscono qui.

IL COMUNE DI ALBANO HA PARTECIPATO AL BANDO?

I nodi centrali ancora irrisolti della vicenda sono due. Primo: il comune di Albano ha partecipato al bando? Lo abbiamo chiesto al Comune, guidato dal sindaco Nicola Marini, restiamo in attesa di una cortese risposta: gli uffici stanno verificando, così ci è stato riferito dal gentile Ufficio stampa. Molte delle scuole di Albano, Cecchina e Pavona necessitano di un adeguamento antisismico e di un efficientamento energetico, questa è cosa nota. Anche nel recente passato, il comune di Albano non ha fatto mistero di voler implementare e migliorare il proprio parco scolastico. Basti pensare alle nuove scuole materna e annesso asilo-nido all’interno del PLUS di Cecchina, ai lavori sulle scuole di via Portogallo e di via Cancelliera, ai lavori sulla scuola media “Antonio Gramsci” di Pavona; o alla nuova e innovativa scuola che sorgerà presto in piazza Zampetti, a due passi dal centro.

L’IMMOBILE RESTERÀ UNA SCUOLA?

Il secondo nodo irrisolto riguarda il futuro stesso dell’ex Isfol: la struttura resterà una scuola o verrà trasformato in qualcos’altro? La domanda è più che legittima visto che lo stesso avvocato Mario Emanuele, responsabile per conto di Inapp della vendita della struttura - da noi interpellato - ha dichiarato che “di quello che sarà e verrà non abbiamo idea”. Il gentile avvocato Mario Emanuele ci ha negato la copia della lista degli Enti pubblici e/o società private che hanno manifestato un interesse all’acquisto. Sul destino dell’ex Isfol, il Caffè ha inviato tre semplici domande ai 4 candidati sindaci di Albano: Massimiliano Borelli, Matteo Orciuoli, Bruno Valentini e Luca Nardi.

Cosa ne sarà dell’ex Isfol di Albano-Villa Doria? Quale è il vostro auspicio? I circa 10mila metri cubi di cubatura dell’ex Isfol potranno essere trasformati in altro, ossia appartamenti/villette ad uso residenziale, uffici, case di riposo, etc?

Entro venerdì il Caffè pubblicherà le loro (eventuali) risposte.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
29/09 1601409720 Caso covid all’Innocenzo XXII, nessuno avverte gli insegnanti: la denuncia
29/09 1601395080 Question time sulle scuole, l’assessore Ludovisi: “Oltre 200 interventi”
29/09 1601395020 Via dello Scopone a Nettuno dissestata, un cittadino: “Si rischia di morire”
29/09 1601394900 Forte inquinamento ai Marinaretti, prorogato il divieto di balneazione
29/09 1601392080 Covid, 19 nuovi casi a Latina e provincia. Deceduto un paziente di Cori
29/09 1601391180 37 casi positivi nella Asl Rm6: due casi di rientro da Sardegna e Toscana
29/09 1601390580 La Sagra dell'Uva di Marino quest'anno non si fa, ma gli eventi non mancheranno
29/09 1601390100 Controlli serrati durante la movida di Frascati: verificate oltre 20 attività
29/09 1601385900 Cisterna, due casi Covid: in quarantena classe della primaria e parte del nido
29/09 1601385840 39 casi positivi a Rocca di Papa: presidio di Polizia alla casa di riposo
29/09 1601385540 Giovane imprenditore dei Castelli vince l'Oscar Green per il vino biologico
29/09 1601384820 Cava dei Selci avrà una nuova scuola: il video del progetto da 1.600.000 €
29/09 1601384400 Chiude tratto di strada della via Appia Nord per abbattimento alberi
29/09 1601377200 Furto di una bici elettrica da 650 euro: denunciato per ricettazione un 38enne
29/09 1601377140 Forza il blocca sterzo di scooter per rubarlo, colto sul fatto dai Carabinieri
29/09 1601374380 A Velletri attivato lo Sportello del lavoro: presentato il nuovo progetto
29/09 1601373360 Quadro ispirato al lavoro di medici e infermieri donato all'ospedale di Velletri
29/09 1601372880 Genzano, partecipazione all'incontro sulla preservazione del territorio
29/09 1601372460 Genzano: maestre positive al covid19, chiuso l'asilo nido comunale
29/09 1601372460 Tor San Lorenzo, nell'istituto Ardea 2 lezioni sospese fino a data da destinarsi
29/09 1601371680 Omicidio sul lungomare di Ardea: imputato condannato a 16 anni di carcere
29/09 1601368980 Infermiere di farmacia a Sezze: ecco come funziona il progetto
29/09 1601368800 Albano: in classe col progetto "Entrata Veloce e Sicura" ideato dai genitori
29/09 1601367660 Ariccia: da giorni una perdita idrica su via Perlatura, ma nessuno interviene
29/09 1601366880 Sermoneta, i consiglieri rinunciano al gettone di presenza: andrà al sociale

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli