[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

ELEZIONI ARICCIA

I 6 candidati di Ariccia a confronto: i loro primi progetti da Sindaci

Ariccia si prepara a scegliere il nuovo sindaco, dopo aver perso Roberto Di Felice, scomparso prematuramente a febbraio del 2020 a causa di una lunga malattia. Il Caffè ha posto la stessa domanda a tutti i 6 candidati: quali saranno le cose più importanti che realizzerà da sindaco? Ecco cosa hanno risposto i candidati sindaci Emilio Cianfanelli, Gianluca Staccoli, Enrico Indiati, Emilio Tomasi, Giorgia La Leggia, Emanuele Imperioli. Al centro dei loro programmi le scuole, la sanità dei Castelli, le strade, il turismo e l’economia di Ariccia. Tutte le liste da pag. 41.


Domanda per i candidati sindaco
“Quali sono le tre cose più importanti che certamente realizzerà nel suo mandato da sindaco?”


EMILIO CIANFANELLI
Alleanza per Ariccia, Per Ariccia a sinistra e Ariccia domani

“Rafforzare l’ospedale dei Castelli, recuperare Spolverini e infrastrutture”
Il nostro programma riprende quel filo progettuale e di sviluppo sostenibile interrotto nel 2016: rendere utile ed efficiente l’Ospedale dei Castelli con l’attuazione dell’Accordo di Programma del 2007, mai rispettato. Per il Sociale dare una forte identità allo Spolverini: col progetto ‘Dopo di Noi’, con un ospedale di comunità gestito da medici di base, un Hospice e spazi per le associazioni culturali e di volontariato con il parco per la comunità. Utilizzare i fondi per le infrastrutture che il Comune ha a disposizione da 4 anni, fino ad ora mai utilizzati: il Ponte, Vallericcia, via Perlatura e via Ginestreto, lavorare sull'asse dell'Appia per realizzare il progetto di piste ciclabili.


GIANLUCA STACCOLI
Lega, FdI, FI, Attivamente e Ariccia popolare 

“Ci concentreremo su turismo, cura del verde e manutenzione di strade”
Ogni cittadino vorrebbe vivere in una città curata, pulita, di cui andar fiero. Questo significa avere un occhio di riguardo per il decoro, la cura del verde e la manutenzione delle strade. Da qui dobbiamo iniziare. Dobbiamo usare Palazzo Chigi per visite organizzate, eventi e mostre. Mettere a sistema la Locanda Martorelli, iniziare lavori di recupero dell’Appia Antica. Creare percorsi ed escursioni a Parco Chigi e Colle Pardo. Curare la Piazza e il complesso Berniniano. Infine promuovere tutto con tour operator e fiere turistiche, mettendo in rete i comuni vicini. Rilanciare le zone agricole e l’area industriale. Creare in modo intelligente lavoro e sviluppo per le aziende del territorio. 


ENRICO INDIATI
Voce ai cittadini, Ariccia attiva, Siamo Ariccia, Noi di Ariccia 

“Rilancio dell’economia, lotta al degrado e forte promozione turistica”
Restituire slancio all’azione amministrativa, attuando iniziative efficaci e durature, rafforzando i servizi al cittadino e prestando grande attenzione alle vulnerabilità. Recuperare il territorio e le aree urbane dal degrado, realizzando un piano di valorizzazione del patrimonio storico, culturale, archeologico, architettonico e paesaggistico, integrato da un’intensa promozione turistica. Rilanciare l’economia locale attraverso l’incentivazione di attività commerciali e produttive che abbiano un richiamo alla natura e alla tradizione cittadina, attivando anche una scuola dei mestieri. In sintesi, mi propongo di ripartire concretamente dal territorio e dai cittadini, senza false promesse.


EMANUELE IMPERIOLI
Movimento 5 Stelle 

“Scuole sicure, più valore al turismo e risanamento delle casse comunali”
Messa in sicurezza delle scuole: i nostri figli entrano ogni giorno in strutture che non hanno più le caratteristiche idonee. Il Governo ha messo a disposizione fondi per l'edilizia scolastica, cercheremo di usufruirne per ammodernare e rendere sicure le scuole; inoltre vanno organizzati i parcheggi e la viabilità nei pressi delle stesse. Useremo i fondi regionali ed europei per valorizzare turismo ed enogastronomia, due fattori che possono dare una forte spinta alla crescita economica del paese. Risanando le casse comunali, ci occuperemo del decoro urbano con conseguente miglioramento dello stile di vita dei cittadini (pulizia della città, viabilità, trasporti, rifacimento manto stradale).


GIORGIA LA LEGGIA
Ariccia 2.0, Decentra Ariccia e Agire insieme per Ariccia 

“Puntiamo su mercato coperto, infopoint, eventi e riapertura di locali”
I tre progetti che realizzerò: incremento dell’indotto economico con apertura di Parco Chigi, misure tributarie per favorire la riapertura di locali e capannoni chiusi, realizzazione del mercato coperto ed infopoint turistico, piattaforma e-commerce, calendarizzazione di eventi turistico-culturali; sistema urbano e di viabilità organico che colleghi Ariccia al nuovo Ospedale, anche con una proposta di trasporto pubblico unitario; incremento di politiche sportive, scolastiche e sociali con riqualificazione delle strutture e individuazione di nuovi edifici attraverso il partenariato pubblico o privato e la partecipazione a bandi regionali ed europei con le associazioni presenti sul territorio.   


EMILIO TOMASI
PD, Patto sociale, Tomasi Sindaco-Ariccia riparte

“Essenziale sostenere l’economia locale favorendo gli investimenti”
È essenziale sostenere l'economia locale favorendo gli investimenti privati. Interventi a favore dei giovani: ristrutturazione del plesso scolastico Bernini e ampliamento del plesso Tempesta, riammodernamento delle mense scolastiche, festival di musica dedicato ai giovani. Per la sicurezza: ampliamento della videosorveglianza, adeguata illuminazione delle aree sensibili, potenziamento dell’organico della Polizia Locale. A favore dell’ambiente: nuovi parcheggi negli spazi verdi dello Spolverini, nuove aree verdi e ripristino di sentieri, piano per lo smaltimento dei rifiuti con isole ecologiche informatizzate accessibili con la carta elettronica, apertura tutti i giorni dell’isola ecologica.


 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:05 1603818300 Il Sindaco: “I lavori avanti in sicurezza, il taglio dei platani? Necessario”
18:03 1603818180 Nuova infografica installata a piazza Mazzini a Nettuno, ma è sbagliata
17:51 1603817460 Un mosaico per Sergio Mattarella: l'opera è di un artista di Velletri
17:49 1603817340 Cotral si scontrano sulla Pontina e sfondano il guard rail: feriti gli autisti
17:21 1603815660 Asl Rm6, 327 contagi nelle ultime 24h. Casi dalla Sardegna e con link familiari
17:12 1603815120 Rocca di Papa: conclusa la disinfezione, da domani il comune riapre
16:55 1603814100 Pontina paralizzata per un incidente: veicoli a passo d'uomo, oltre 6 km di fila
16:17 1603811820 Anche a Ciampino commercianti e cittadini in piazza contro l’ultimo Dpcm
16:17 1603811820 Coronavirus, due decessi ad Aprilia e Cisterna. I nuovi casi sono 105
15:45 1603809900 Un dipendente positivo al Covid, chiusi gli uffici del Comune di Rocca di Papa
15:44 1603809840 Velletri: la Polizia Locale lo ferma per un controllo e lo trova senza patente
15:23 1603808580 Pomezia, il Copernico si svuota: tutta la scuola in didattica a distanza
15:15 1603808100 Cane ferito con arma da fuoco: rischia l'amputazione della zampa ad Aprilia
15:00 1603807200 Avvocati che non comprano cicoria minacciati: il caso in commissione trasparenza
14:49 1603806540 Aeroporto Ciampino: studio europeo conferma danni e chiede trasparenza
14:20 1603804800 Sindaco di Albano ancora positivo al Covid: "Sto bene, ma devo restare a casa"
14:06 1603803960 Nuova manifestazione contro il Dpcm, stavolta in piazza il mondo dello sport
14:04 1603803840 La consigliera di Aprilia: «Sono positiva nonostante le cautele. Siate prudenti»
13:26 1603801560 Ariccia: sopralluogo del sindaco nell'ex sede comunale che vuole rilanciare
13:11 1603800660 Branco di giovanissimi usciva di notte per rapinare e picchiare prostitute
12:58 1603799880 Locali costretti a chiudere. E un ristoratore riserva i tavoli a Giuseppe Conte
12:46 1603799160 Il Sindaco di Nettuno ai cittadini: “E’ crisi ma non lasceremo solo nessuno”
10:30 1603791000 Marino: De Felice solidale con i ristoratori, baristi e attività danneggiate
09:50 1603788600 Bagarre sul vicepresidente del Consiglio: la Lega espelle la consigliera Feudi
09:47 1603788420 Un busto per lo scultore Alfonso Pepe esposto negli uffici comunali di Pomezia

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli