[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La via ritratta in un dipinto dell’800

Ariccia, via del Pometo: da sito archeologico e paesaggistico a discarica FOTO

Via del Pometo ad Ariccia – la strada che collega la via Appia nuova al parcheggio pubblico situato sotto al ponte ariccino - da sito archeologico pre-romano e romano (dove era collocato il campo di addestramento militare dei soldati del vicino Castra Albana) si è trasformata in una discarica a cielo aperto.

È quanto sostengono alcuni cittadini che vivono in zona che hanno scritto una lettera aperta a il Caffè. I residenti chiedono che l’illustre strada – ritratta anche in un dipinto dell’800 tale era la sua rilevanza archeologia e paesaggistica - venga subito ripulita, sottoposta a pulizia e sfalcio di erbe periodico e infine inserita in un percorso di visite turistiche insieme al borgo ariccino e alla via Appia antica.

La lettera completa:

IN QUALE POSTO AL MONDO UN PAESAGGIO DI IMMANE BELLEZZA, CON UN STORIA MILLENARIA ALLE SPALLE, PUO’ DIVENTARE UNA DISCARICA A CIELO APERTO?

IN ITALIA, IN PROVINCIA DI ROMA, AD ARICCIA, IN VIA DEL POMETO

Incisione su acciaio, Via del Pometo nel 1800-1830

Via del Pometo non è una strada qualunque:

• In epoca arcaica era il luogo al di sopra del mondo dei morti. La sua valle al di sotto, e quella dell’attuale ponte nonché le grotte, per naturale conformazione rappresentavano il passaggio tra il mondo dei vivi e quello dei morti;

• Sempre per la sua naturale esposizione e posizione, il suo inizio coincidente con la fine di via della Stella, era luogo sacro, mistico: resti archeologici ( antico tempio pagano o parte di una villa) di fronte all’inizio di Via Appia Antica, lo dimostrano. In quel punto è possibile seguire l’intero ciclo giornaliero del sole, dall’alba al tramonto, da Est ad Ovest. Per gli antichi era molto importante. Tale ciclo lo si poteva e lo si può seguire ancora oggi;

• Fu territorio parte della Lega Latina, quindi con Aricia anche Albalonga, la città fondata da Ascanio figlio di Enea fuggito da Troia;

• Furono i luoghi di battaglia tra l’Esercito Etrusco e la Lega Latina. Per quasi 2 anni l’esercito circondò la vecchia Aricia nel vano tentativo di conquistarla (VI sec a.C.);

• Finché fu in vita la Lega Latina (III sec a.C.) fu teatro di scontri con la città di Roma;

• Divenne campo di addestramento durante l’esistenza del Castra Albana: la strada e i suoi dintorni erano terreno di allenamento per i pretoriani… una sorta di moderna Cecchignola. (I-II sec. d.C.)

• Fu territorio dei Chigi fino a metà del 900, come territorio annesso a quello che oggi è l’attuale parco Chigi;

• Da sentiero diventa mulattiera, e, l’attuale tracciato, gli venne conferito da Gian Lorenzo Bernini nel progetto di riassetto urbanistico voluto dai Chigi e che vide coinvolta anche Piazza di Corte nella seconda metà del 1600.

Molte altre storie avvolgono Via del Pometo, la strada che fa da ingresso alla città di Ariccia.

In qualunque altra parte del mondo, una realtà come questa, sarebbe tutelata e non abbandonata a se stessa.

Esiste ancor prima di via della Croce: il suo utilizzo nacque con l’Appia Antica di cui ne divenne poi “tangenziale” per raggiungere il centro abitato di Aricia, almeno fino a quando nel 1850-55, non venne realizzato il ponte (catasto Gregoriano e Archivio Storico del Vaticano)

E’ un area tutelata sotto molti punti di vista (Piani paesistici, Decreti Ministeriali, Piano paesaggistico regionale, parco dei Castelli Romani) proprio per quello che la storia racconta, quindi per il suo panorama nonché prospettive naturali e paesaggistiche osservabili da essa, ambiti altresì tutelati.

MOTIVO PER CUI MERITO RISPETTO, NON PUO’ ESSERE TEATRO DI ABBANDONO DI OGNI SORTA DI RIFIUTO LUNGO TUTTO IL SUO TRACCIATO.

• CHE VENGA SOTTOPOSTA A MANUTENZIONE DURANTE TUTTO L’ANNO, QUINDI PULIZIA E SFALCIO DELLE ERBE

• CHE VENGANO POSTE TELECAMERE DI CONTROLLO, PROPRIO PERCHE’ STRADA CHE FA DA INGRESSO ALLA CITTA’ E AL PARCHEGGIO SOTTO AL PONTE MONUMENTALE.

• CHE VENGA INSERITA TRA LUOGHI DAL RILEVANTE VALORE STORICO PER AL CITTA’ DI ARICCIA, INSERENDOLA ANCHE IN UN PERCORSO DI VISITE UNITA AL CENTRO STORICO E AL CIRCUITO DELL’APPIA ANTICA

IL DECORO URBANO E’ ANCHE TUTELARE VIA DEL POMETO!!!!

I RESIDENTI DI VIA DEL POMETO

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07/03 1615134360 Covid, a Latina e provincia altri 151 contagi. Due morti, tra cui un 31enne
07/03 1615131780 Lanuvio, alunno positivo al Covid: sospeso scuolabus del centro urbano
07/03 1615126260 Covid 19, nella Asl Roma 6 altri 122 contagi. Il bollettino di oggi
07/03 1615124580 8 marzo, le iniziative del Comune di Lanuvio per la festa della donna
07/03 1615124340 Vaccino anti Covid: nel Lazio stop alle prenotazioni per i nati nel 1956-1957
07/03 1615112940 Genzano, il percorso dell'imbrattamento: cittadina deturpata dalla volgarità
07/03 1615112040 L’attore di Baby Riccardo Mandolini a spasso per Anzio, le foto con i fans
07/03 1615111920 Raccolti rifiuti di ogni genere a Lido dei Pini, assurda inciviltà delle persone
07/03 1615109700 Covid, nel Lazio da metà marzo il certificato per i cittadini vaccinati
06/03 1615056900 Genzano, inaugurata stamattina nuova sede del centro servizi e caf della Confael
06/03 1615049880 Coronavirus, anche oggi 148 nuovi casi e due decessi in provincia di Latina
06/03 1615048920 Castelli-Litorale: via ai vaccini in studi medici di base, tante le difficoltà
06/03 1615047240 Nuove rassicurazioni sul sottopasso di Casello 45: «Manca poco all'apertura»
06/03 1615044900 Bibite e caffè servite al banco dopo le 18, carabinieri chiudono bar di Ariccia
06/03 1615030140 Tamponamento sulla Pontina all'altezza di Pomezia, traffico verso la Capitale
06/03 1615027680 Andrea Agresti delle Iene a Corso Italia per aiutare le famiglie sfrattate
06/03 1615027560 Al via i lavori al parcheggione di Nettuno, variante da un milione di euro
06/03 1615027440 Edoardo Leo gira un film ad Anzio e Nettuno, riprese anche di notte dal 9 marzo
06/03 1615023120 Sanremo, doppio premio per Wrongonyou: l'artista ringrazia la sua Grottaferrata
06/03 1615021020 Coronavirus: Aprilia sorvegliata speciale, ma per ora i parchi restano aperti
06/03 1615019460 Carabinieri, 11° corso triennale Allievi Marescialli: domande entro il 15 marzo
06/03 1615019160 Il teatro Europa di Aprilia per ora non riapre: «Non ci sono le condizioni»
06/03 1615018800 Il carcere non piega il clan Di Silvio: in un pizzino i progetti criminali
05/03 1614969960 Il Lazio resta in zona gialla. Ecco le regole da sapere
05/03 1614968220 A fuoco il tetto di una abitazione alla periferia di Aprilia: pesanti danni

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli