[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Operazioni di spegnimento in corso

Inferno di fuoco e rifiuti in fiamme ad Aprilia: le immagini esclusive del Caffè FOTO VIDEO

AGGIORNAMENTI - ore 15.30 

Per adesso non è ancora possibile capire la natura dell'incendio, se sia doloso o accidentale, che ieri sera intorno alle 20 ha distrutto i capannoni della Loas Italia ad Aprilia, nella zona artigianale. Come scrisse il Caffè in un'inchiesta del 2017, in quell'anno la Loas venne coinvolta nell'inchiesta Dark Side sulla cava dei rifiuti tossici scoperta in via del Tufetto ad Aprilia. L'inchiesta del Caffè del 2017.

Per ora le squadre dei vigili del fuoco continuano a operare senza sosta, dandosi il cambio tra colleghi, per spegnere i fuochi presenti all'interno dell'azienda e bonificare l'area. C'è apprensione tra i cittadini di Aprilia per le ripercussioni dell'incendio sulla salute pubblica ma, per capire i danni ambientali e se è possibile parlare di nube tossica, si dovranno attendere i risultati di Arpa Lazio nei prossimi giorni.

AGGIORNAMENTI ore 11.30

Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento del terribile incendio che ieri sera, intorno alle 20, è scoppiato nell'azienda Loas Italia nella zona artigianale di Aprilia, ma le fiamme sono state domate. Al lavoro da ieri sera squadre dei vigili del fuoco di Aprilia, Latina, Anzio, Terracina e Roma per domare il fuoco che ha distrutto i capannoni dell'azienda di stoccaggio rifiuti. Sul posto anche due autobotti, una autoscala dei vigili del fuoco e una scavatrice. A presiedere la zona i Carabinieri, la Polizia Locale, la Protezione Civile e Alfa Aprilia. 

A prendere fuoco, oltre alle strutture di metallo del capannone industriale, soprattutto rifiuti indifferenziati, plastica, carta, vetro. Ieri sera sono state fatte evacuare le case limitrofe all'area interdetta dall'incendio. Le operazioni di bonifica, fanno sapere gli agenti di Polizia Locale sul posto, continueranno per almeno altri due giorni: i vigili del fuoco dovranno rimuovere le balle di rifiuti ancora ardenti. Si sta procedendo anche alla verifica della stabilità delle strutture in cemento e lamiera del capannone: alcune di queste, arse dal fuoco, risultano pericolanti per avviare le operazioni di spegnimento all'interno. L'area è rimasta senza corrente poiché l'incendio di ieri sera ha danneggiato i cavi dell'alta tensione. Questa mattina tecnici di Arpa Lazio e della Asl di Latina e Frosinone sono arrivati sul posto per un sopralluogo.

Da ieri Arpa Lazio sta monitorando la situazione e registrando il livello di inquinamento dell'aria con l'uso di un campionatore per misurare la presenza di inquinanti in aria. I campioni così raccolti andranno poi ai laboratori per le necessarie analisi. Il denso fumo nero ha coperto i cieli di Aprilia, rendendo l'aria irrespirabile. I residenti delle abitazioni di via Tommaseo, strada limitrofa all'area dell'incendio. Nel frattempo il Sindaco di Aprilia Antonio Terra sta valutando la possibilità di firmare un'ordinanza per tutelare la salute pubblica dei cittadini, ma si attendono le comunicazioni ufficiali dell'Arpa Lazio che sta effettuando rilevamenti nella zona per stabilire il livello di inquinamento nell'aria. 

Fotoservizio Laura Alteri

 

La cronaca di ieri sera LEGGI

L'inchiesta del 2017 del Caffè sui rifiuti alla Loas Italia LEGGI

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:58 1601557080 10 aule nuove per il liceo Cicerone di Frascati. 5 al Pantaleone a dicembre
14:54 1601556840 Fortitudo Pomezia, en plein alle finali AICS. Silveri: "stiamo lavorando bene"
14:38 1601555880 24 nuovi casi positivi in provincia di Latina: in totale sono 551
14:17 1601554620 A Latina arriva il riconoscimento De.Co. per le eccellenze del territorio
14:00 1601553600 Michela Califano commissario del Pd di Pomezia, verso il nuovo congresso
12:51 1601549460 Via libera alla realizzazione dei marciapiedi su via dell'Irto a Sermoneta
12:50 1601549400 Camion ribaltato in mezzo alla strada sulla Pontina, traffico in tilt per ore
12:34 1601548440 Da oggi Grottaferrata è ufficialmente città: il Prefetto consegna il titolo
12:13 1601547180 Pensione abusiva per cani in campagna a Pomezia: sigilli della Polizia Locale
12:02 1601546520 Albano-Castel Gandolfo: in servizio da oggi 2 nuovi agenti della Polizia Locale
12:00 1601546400 Degrado e voragini in via Grandi a Genzano: strada impercorribile
11:39 1601545140 Frank Onorati e I Giardini di Marzo in concerto al Chaos Food & Drink di Latina
11:36 1601544960 Angelica Massera, da Rocca di Papa su Canale 5 per imitare il Ministro Azzolina
11:33 1601544780 Partono un serie di lavori stradali ad Albano: ecco le zone interessate
09:39 1601537940 'Sei bella anche se hai il cancro': seminario il 4 ottobre ad Aprilia
09:38 1601537880 Chiude l'esposizione di sculture di Francesca Tulli nel giardino del Comune
08:39 1601534340 Boom di contagi in provincia di Latina: nuovo vertice in Prefettura
08:27 1601533620 Dirty Glass, il Riesame rimette in libertà uno degli imprenditori arrestati
08:26 1601533560 Latina, in arrivo gli orti urbani: frutta e verdura a disposizione della città
08:21 1601533260 Sequestrato un tratto di via dell'Idrovora ad Ardea: era diventata una discarica
30/09 1601488560 La scuola di Latina Scalo può finalmente aprire: finiti in anticipo i lavori
30/09 1601488080 A Cisterna Giunta di nuovo azzerata: stavolta il sindaco vuole assessori eletti
30/09 1601488020 Minacce e molestie alla moglie nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato
30/09 1601476740 Aveva 39 dosi di coca negli slip, 22enne arrestato dai Carabinieri ad Anzio
30/09 1601472000 Coronavirus, quattro i nuovi casi e cinque le guarigioni nel comune di Anzio

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli