[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Varato nel 1920, nascosto in Tunisia

Arriva a Latina lo yacht da 10 mln di euro sequestrato a un faccendiere romano FOTO

La Guardia di Finanza ha condotto a Gaeta dalla Tunisia lo yacht da regata “Lulworth”, il più grande cutter aurico del mondo – lungo 46 metri, con un albero di 52 metri e una superficie velica di oltre 1.300 mq – varato nel 1920.

Il natante, del valore di oltre 10 milioni di euro, era compreso tra i beni oggetto di un decreto di sequestro preventivo emesso dal G.I.P. del locale Tribunale nel febbraio 2017, su richiesta della Procura della Repubblica di Roma, nei confronti del faccendiere romano Gabriele De Bono, relativo al suo ingente patrimonio mobiliare – composto da imbarcazioni e auto d’epoca di pregio, tra cui Ferrari, Rolls Royce, Bentley e Jaguar – e immobiliare – tra cui lussuose ville nel rinomato quartiere capitolino dell’Olgiata – stimato in oltre 40 milioni di euro.

Come ricostruito nel corso delle indagini condotte da militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Roma della Guardia di Finanza nell’operazione “Exodus”, De Bono, nonostante avesse fittiziamente spostato la residenza dapprima nel Principato di Monaco e poi a Dubai, era a capo di un’associazione per delinquere che ha gestito una pluralità di società, nazionali ed estere, utilizzate per l’emissione di fatture per operazioni inesistenti per oltre 180 milioni di euro – che avevano come oggetto fantomatiche consulenze e prestazioni di servizi – di cui hanno beneficiato imprenditori italiani, interessati ad abbattere in modo significativo il reddito imponibile e ottenere liquidità da impiegare al di fuori del circuito bancario; e stranieri (in prevalenza cinesi), che potevano, in tal modo, esportare capitali verso i Paesi di origine evitando il ricorso agli intermediari finanziari abilitati.

Per tali fatti, De Bono e altri 4 sodali sono stati destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare nel novembre 2018.

Il pezzo di maggior pregio dei beni riconducibili al faccendiere – schermati mediante una serie di imprese estere intestate a compiacenti prestanome – è rappresentato proprio dal “Lulworth”, di cui l’imprenditore aveva cercato di far perdere le tracce.

Infatti, il natante era stato spostato dal porto “Le Grazie” di Porto Venere (La Spezia) a quello di Palma di Maiorca (Spagna), da dove era salpato all’inizio del 2017 verso una destinazione sconosciuta.

Gli investigatori del Gico di Roma sono riusciti a individuarlo ad aprile dello stesso anno presso il porto di Bizerte in Tunisia, dove è rimasto, sotto il controllo e la sorveglianza delle autorità tunisine fino a pochi giorni fa.

Il Gip del Tribunale di Roma ha disposto l’affidamento dell’imbarcazione in custodia giudiziale alla Guardia di Finanza, che la impiegherà per lo svolgimento di attività addestrative rivolte al personale del comparto navale organizzate dalla Scuola Nautica di Gaeta.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:51 1601549460 Via libera alla realizzazione dei marciapiedi su via dell'Irto a Sermoneta
12:50 1601549400 Camion ribaltato in mezzo alla carreggiata: traffico bloccato sulla Pontina
12:34 1601548440 Da oggi Grottaferrata è ufficialmente città: il Prefetto consegna il titolo
12:13 1601547180 Pensione abusiva per cani in campagna a Pomezia: sigilli della Polizia Locale
12:02 1601546520 Albano-Castel Gandolfo: in servizio da oggi 2 nuovi agenti della Polizia Locale
12:00 1601546400 Degrado e voragini in via Grandi a Genzano: strada impercorribile
11:39 1601545140 Frank Onorati e I Giardini di Marzo in concerto al Chaos Food & Drink di Latina
11:36 1601544960 Angelica Massera, da Rocca di Papa su Canale 5 per imitare il Ministro Azzolina
11:33 1601544780 Partono un serie di lavori stradali ad Albano: ecco le zone interessate
09:39 1601537940 'Sei bella anche se hai il cancro': seminario il 4 ottobre ad Aprilia
09:38 1601537880 Chiude l'esposizione di sculture di Francesca Tulli nel giardino del Comune
08:39 1601534340 Boom di contagi in provincia di Latina: nuovo vertice in Prefettura
08:27 1601533620 Dirty Glass, il Riesame rimette in libertà uno degli imprenditori arrestati
08:26 1601533560 Latina, in arrivo gli orti urbani: frutta e verdura a disposizione della città
08:21 1601533260 Sequestrato un tratto di via dell'Idrovora ad Ardea: era diventata una discarica
30/09 1601488560 La scuola di Latina Scalo può finalmente aprire: finiti in anticipo i lavori
30/09 1601488080 A Cisterna Giunta di nuovo azzerata: stavolta il sindaco vuole assessori eletti
30/09 1601488020 Minacce e molestie alla moglie nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato
30/09 1601476740 Aveva 39 dosi di coca negli slip, 22enne arrestato dai Carabinieri ad Anzio
30/09 1601472000 Coronavirus, quattro i nuovi casi e cinque le guarigioni nel comune di Anzio
30/09 1601471940 Bando della Asl di Latina per l'acquisto di parrucche per i malati oncologici
30/09 1601469540 Tammone di FI si dimette da assessore a Nettuno, il Sindaco: "Grazie di tutto"
30/09 1601469360 Mancini diffida il Comune di Nettuno: Nessuno guardi chi mi ha tirato le uova
30/09 1601468820 Nuovo Cos Latina, Agostino Tucciarone per puntare ancora più in alto
30/09 1601464380 Incendio Loas, i risultati delle analisi sull'acqua del fosso: c'è diossina

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli