[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Vicino il trasferimento ad Aprilia

Il Tar dà ragione ai figli di Manzù: Ardea dia l'autorizzazione alla cremazione

Sul trasferimento della salma di Giacomo Manzù non è andata esattamente come l’aveva descritta il Comune di Ardea. Anzi: potrebbe essere sempre più vicina la cremazione dei resti del grande artista sepolto nel museo che porta il suo nome, ad Ardea, e la collocazione nella casa di famiglia ad Aprilia.

Il Tribunale amministrativo regionale ha accolto le tesi dei figli di Manzù, Giulia e Mileto Manzoni, e ha ordinato al Comune di Ardea di rilasciare l’autorizzazione alla cremazione e alla traslazione delle ceneri entro la fine di agosto. Se non lo farà, il tribunale nominerà un commissario che si sostituirà al sindaco e produrrà gli atti necessari. Se invece il sindaco deciderà di dire no, dovrà avere validi motivi giuridici. Secondo i giudici, infatti, “l’esito del procedimento di valutazione dipende esclusivamente dalla sussistenza delle condizioni previste per la traslazione delle salme dal Regolamento di Polizia Mortuaria e non anche da valutazioni di opportunità e di merito amministrativo legate alla tutela degli interessi locali, che dunque non possono essere presi in considerazione dall’Amministrazione ai fini del diniego della istanza o per ritardarne l’esito, specie considerando che l’Ente possiede numerosi e diversificati strumenti di iniziativa per onorare la memoria dell’artista senza entrare in conflitto con le legittime aspirazioni dei suoi eredi e discendenti”. Scontato dunque che il parere dovrà essere favorevole.

Il 3 marzo 2021 il Tar deciderà anche sulla richiesta di risarcimento da 50 mila euro presentata dai figli di Manzù per il danno economico provocato dai ritardi del Comune nell’autorizzare cremazione e traslazione.

UN PROCEDIMENTO LUNGO UN ANNO

Era maggio 2019 quando la famiglia Manzoni (Manzù è un nome d’arte) inoltrò richiesta di autorizzazione al Comune per la cremazione e per il trasferimento della salma, “atteso il parere positivo già manifestato” dal ministero dei Beni culturali (proprietario del museo di Ardea dove c’è anche la tomba dello scultore) e “la intervenuta, inequivocabile manifestazione di volontà dei parenti più prossimi” alla cremazione della salma. Il Comune, a giugno 2019, attestava che il procedimento era in fase di istruzione e che il provvedimento conclusivo sarebbe stato emesso entro i trenta giorni successivi. Dopo un anno, la famiglia Manzoni ha presentato ricorso al Tar per obbligare il Comune a rilasciare l’autorizzazione. Solo a giugno di quest’anno, con il ricorso già in piedi, l’amministrazione di Ardea ha rigettato la richiesta “non rientrando nelle competenze del comune di Ardea la cremazione di persona deceduta presso il comune di Aprilia, avente al momento del decesso residenza presso il Comune di Roma”. Nulla invece ha scritto sulla traslazione dei resti dello scultore.

“Il provvedimento di rigetto non reca alcuna disposizione in ordine alla richiesta di estumulazione e traslazione presso altro Comune – scrive il Tar – così che rimane inalterata, per questa parte, la persistenza dell’interesse ad ottenere un provvedimento esplicito e quindi la decisione del ricorso”.

Sempre secondo i giudici, è il Comune che deve esprimersi, al contrario di quanto afferma l’amministrazione comunale di Ardea. “Secondo Regolamento di Polizia Mortuaria l’emissione della relativa autorizzazione spetta al Comune che ospita i resti mortali dei quali si chiede la traslazione”. “Qualunque sia stata la residenza del defunto o la località del suo decesso, se la salma è ospitata presso il territorio di un Ente locale diverso da quello delle precedenti località, è comunque il Comune ospite che deve provvedere sulla richiesta di traslazione dei resti mortali su richiesta degli aventi diritto”, precisano i giudici.

Neanche il comitato popolare spontaneo, che aveva avviato iniziative per evitare la traslazione della salma, non può dire la sua: “è portatore di un mero interesse di fatto, non qualificabile in termini di interesse a contraddire”.

Il Comune di Ardea è stato anche condannato a pagare 2.500 euro di spese giudiziarie. Scontato il ricorso del Comune al Consiglio di Stato.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:47 1597074420 Incendio Loas di Aprilia. Il Sindaco: "Con Arpa e Asl valuteremo prossime mosse"
17:35 1597073700 Maxi incidente sulla Pontina: coinvolte 4 auto. Traffico verso Roma deviato
17:09 1597072140 Covid19: "Facciamo test obbligatori su chi rientra da Paesi con alta incidenza"
17:06 1597071960 Coronavirus: allarme rientrato presso la clinica Villa Carla di Aprilia
16:41 1597070460 Flash mob ispirato ai 4 stili del nuoto: il video di Aprilia diventa virale
16:28 1597069680 Finestre chiuse e mascherine per proteggersi dall'aria irrespirabile di Aprilia
16:20 1597069200 Trionfa la cultura marinese nel nuovo logo di Marino Short Film Festival 2020
16:06 1597068360 Le fiamme divorano completamente un autobus del Cotral a Priverno
16:00 1597068000 Sterpaglie e alberi a fuoco ad Ardea: pompieri e protezione civile al lavoro
15:56 1597067760 Auto contro autocarro su in via Nemorense: anziano soccorso dall'eliambulanza
15:33 1597066380 Scuole superiori, il Sindaco di Anzio scrive alla Raggi: “Servono interventi”
15:32 1597066320 Telecamere nascoste contro gli zozzoni ad Anzio, partono le prime multe
15:30 1597066200 Incendio ad Aprilia, Anzio e Nettuno ‘si salvano’ dall'arrivo del fumo tossico
15:16 1597065360 Nuova vita per l’area parcheggio in Piazza San Benedetto da Norcia a Pomezia
15:10 1597065000 Infrange i vetri di un'auto per rubare i bagagli, arrestato 29enne del campo rom
14:23 1597062180 Coronavirus: oggi si registrano due nuovi casi in provincia di Latina
14:09 1597061340 Incendio ad Aprilia: l'Arpa verificherà il livello di inquinamento dell'aria
13:49 1597060140 Al via la demolizione del distributore di benzina in piazza: ecco cosa diventerà
13:31 1597059060 Ha un mandato di cattura per tratta di esseri umani dalla Romania, arrestato
13:13 1597057980 All'ospedale Colombo di Velletri nasce la prima bambina dopo lo stop del Covid19
13:10 1597057800 Giovedì sera da Leolo Beach arriva la musica anni '80 di Viola Valentino
09:06 1597043160 Inferno di fuoco e rifiuti in fiamme ad Aprilia: le immagini esclusive del Caffè
08:58 1597042680 Cadavere in un giardino di una casa a Ponza: è un ex campione di kick boxing
08:54 1597042440 Focolaio di covid19 al centro di accoglienza Mondo Migliore, primi 9 casi
09/08 1597006980 Nube tossica su Aprilia, le foto esclusive del Caffè all'interno dell'azienda

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli