[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Ciampino, il fatto l'11 giugno 2017

Tentò di uccidere il fratello per l'eredità, condanna definitiva per un 61enne

La mannaia con cui avvenne il tentato omicidio
La mannaia con cui avvenne il tentato omicidio

Accusato di aver cercato di uccidere il fratello, per Ivo Ruffo, 61 anni di Ciampino, è arrivata la condanna definitiva. Il 61enne venne arrestato l'11 giugno 2017 dagli investigatori del commissariato di Marino. Tornato a casa dal lavoro, aveva preso una mannaia che aveva nascosto nel casco e aveva colpito con violenza il fratello alla testa. Intervenuti altri familiari, mentre la vittima fuggiva dal balcone, Ruffo si era allontanato e poi era stato convinto a costituirsi. Dalle indagini svolte i due fratelli spesso avevano avuti discussioni per problemi economici e legati a questioni ereditarie e più volte l'imputato aveva minacciato di morte la vittima. Condannato il 14 novembre 2017 dal Tribunale di Velletri, dove era stato giudicato con rito abbreviato, Ruffo aveva ottenuto uno sconto di pena l'anno successivo dalla Corte d'Appello di Roma. Esclusa la premeditazione, l'imputato era stato così condannato a sei anni e dieci giorni di reclusione. Una sentenza ora definitiva. Il 61enne, facendo ricorso in Cassazione, è tornato infatti a contestare l'accusa di tentato omicidio, sostenendo che non c'era stata da parte sua alcuna volontà di uccidere il fratello, che quest'ultimo non era mai stato in pericolo di vita e che si trattava soltanto di lesioni. Tesi respinta dalla Suprema Corte, che ha dichiarato il ricorso inammissibile.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:41 1597070460 Flash mob ispirato ai 4 stili del nuoto: il video di Aprilia diventa virale
16:28 1597069680 Finestre chiuse e mascherine per proteggersi dall'aria irrespirabile di Aprilia
16:20 1597069200 Trionfa la cultura marinese nel nuovo logo di Marino Short Film Festival 2020
16:06 1597068360 Le fiamme divorano completamente un autobus del Cotral a Priverno
16:00 1597068000 Sterpaglie e alberi a fuoco ad Ardea: pompieri e protezione civile al lavoro
15:56 1597067760 Auto contro autocarro su in via Nemorense: anziano soccorso dall'eliambulanza
15:33 1597066380 Scuole superiori, il Sindaco di Anzio scrive alla Raggi: “Servono interventi”
15:32 1597066320 Telecamere nascoste contro gli zozzoni ad Anzio, partono le prime multe
15:30 1597066200 Incendio ad Aprilia, Anzio e Nettuno ‘si salvano’ dall'arrivo del fumo tossico
15:16 1597065360 Nuova vita per l’area parcheggio in Piazza San Benedetto da Norcia a Pomezia
15:10 1597065000 Infrange i vetri di un'auto per rubare i bagagli, arrestato 29enne del campo rom
14:23 1597062180 Coronavirus: oggi si registrano due nuovi casi in provincia di Latina
14:09 1597061340 Incendio ad Aprilia: l'Arpa verificherà il livello di inquinamento dell'aria
13:49 1597060140 Al via la demolizione del distributore di benzina in piazza: ecco cosa diventerà
13:31 1597059060 Ha un mandato di cattura per tratta di esseri umani dalla Romania, arrestato
13:13 1597057980 All'ospedale Colombo di Velletri nasce la prima bambina dopo lo stop del Covid19
13:10 1597057800 Giovedì sera da Leolo Beach arriva la musica anni '80 di Viola Valentino
09:06 1597043160 Inferno di fuoco e rifiuti in fiamme ad Aprilia: le immagini esclusive del Caffè
08:58 1597042680 Cadavere in un giardino di una casa a Ponza: è un ex campione di kick boxing
08:54 1597042440 Focolaio di covid19 al centro di accoglienza Mondo Migliore, primi 9 casi
09/08 1597006980 Nube tossica su Aprilia, le foto esclusive del Caffè all'interno dell'azienda
09/08 1596999060 Spaventoso incendio in un'azienda di rifiuti: fumo nero invade Aprilia
09/08 1596996120 Incidente sulla Nettuno Velletri, due auto distrutte nello scontro
09/08 1596996060 Lite e inseguimento in spiaggia ad Anzio, giovani rubano un portafogli
09/08 1596984720 Un solo caso oggi nella Asl Rm6: si tratta di un giovane di Rocca di Papa

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli