[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

L'intero gruppo FDI stronca l'operazione

Piano rifiuti regionale, discussione alla Pisana: scoppiano subito i "No"

Un documento vago, basato su dati vecchi e inapplicabile sul territorio, oltre che in contrasto con le nuove regole europee sull'economia circolare e senza risposte rispetto al problema dei problemi: Roma. Sono i motivo del duro “No” al presunto nuovo Piano rifiuti regionale della Giunta Zingaretti. La critica arriva dai 6 Consiglieri regionali di Fratelli d'Italia. Un “nuovo” Piano che non risolve, insomma, secondo i Consiglieri Federico Ghera, Antonio Aurigemma, Chiara Colosimo, Massimiliano Maselli, Sergio Pirozzi e Giancarlo Righini.

Di seguito il loro comunicato ufficiale.

«La deludente relazione dell’assessore Valeriani con cui si è aperta oggi in Consiglio Regionale la discussione sul Piano Rifiuti, conferma la pochezza di questo documento sul quale c’è ancora tanto da lavorare. Anche l‘odierno intervento dell’Assessore conferma l’incapacità della giunta Zingaretti  di assumersi la responsabilità politica dell’attuazione del Piano Rifiuti. Difatti il Piano proposto manca di uno strumento normativo che impegni gli Enti Locali ad attuare a livello territoriale le procedure stabilite per il ciclo dei rifiuti e stabilisca con chiarezza i compiti delle diverse istituzioni, senza il quale avrà difficoltà ad essere applicato.

«Ricordiamo inoltre che il testo in discussione si basa su dati risalenti al 2017, ormai superati, anche per gli effetti del cambio di abitudini dei cittadini per effetto del coronavirus. Molti punti del Piano non rispettano completamente le normative UE, ed è concreto il rischio di procedura d’infrazione.

«Un grande interrogativo, dopo il tragicomico balletto con il Comune di Roma sul sito della nuova discarica, resta come risolvere il problema del grande impatto di Roma sul quantitativo dei rifiuti del Lazio. Nel piano non c’è una parola sulla profonda crisi dell’Ama, né ci sono soluzioni per l’incremento e la dislocazione degli impianti di tipo tradizionale, né per l’economia circolare, a parte il più volte citato Compound di Colleferro che graverà di altri rifiuti un territorio già fortemente inquinato. Appare velleitaria l’idea di basare il nuovo Piano Rifiuti sui dati attuali della differenziata e sulle sue prospettive di crescita al momento molto basse, soprattutto nei capoluoghi di provincia e laddove la raccolta è più difficoltosa. Come Fdi riconosciamo l’urgenza di approvare un piano ma non questo, che è evidentemente solo una bandierina che la giunta vuole mettere ma che non risolve i veri problemi, per questo riteniamo necessaria una discussione più approfondita ed articolata  in cui avere la possibilità di contribuire con le nostre proposte alla revisione del PPR presentato».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:08 1611227280 Col fucile in auto beccato a perlustrare ville: inseguito sulla 148 e arrestato
11:05 1611223500 Albano, affittuari della discarica: "Condivisibile preoccupazione sulla salute"
10:47 1611222420 Laboratorio di 'ingegneria fiscale' a servizio di evasori: 47 mln di Iva evasa
09:50 1611219000 Nella lista delle opere da commissariare c'è anche la Cisterna-Valmontone
09:37 1611218220 Incendio in un edificio a Velletri: intervento notturno dei vigili del fuoco
09:15 1611216900 Al Tar per avere la cartella clinica della mamma morta in ospedale: la Asl perde
08:50 1611215400 Ritardi Pfizer, la vaccinazione agli over 80 dal 1° febbraio rischia di saltare
08:39 1611214740 Il Tar annulla la gara per i servizi cimiteriali. Ma l'appalto è già concluso
08:25 1611213900 Latina, indagine di gradimento sul cibo servito a mensa nelle scuole
08:12 1611213120 Nuova discarica tra Latina e Sabaudia, un'altra a Fondi: i sindaci hanno scelto
01:02 1611187320 E-distribuzione: avviso di interruzione energia elettrica il giorno 26 gennaio
20/01 1611157620 Zaccheo: «Un uomo ferito gravemente e non ucciso, ha voglia di riscatto»
20/01 1611157020 254 nuovi casi in provincia di Latina, boom di guariti ma ci sono 4 vittime
20/01 1611156360 «Nuova illuminazione sulla Pontina vicino al Gra». Ma l'asfalto resta a pezzi
20/01 1611155640 Arrestato stalker: la ex costretta a trasferirsi da Potenza ad Ardea e Aprilia
20/01 1611154320 Un punto unico di accesso anche ad Ardea per i servizi sociosanitari
20/01 1611151680 Asl di Latina, dirigenti vaccinati prima dei medici? Interrogazione parlamentare
20/01 1611151620 Porto di Anzio insabbiato e pericoloso, Pollastrini M5s: “Soluzione immediata”
20/01 1611151500 Protesta dei ristoratori a Roma il 25 gennaio, in piazza anche Anzio e Nettuno
20/01 1611151080 Ritrovato Valerio, l'apriliano scomparso da Roma dal giorno di Natale
20/01 1611150960 Italia Viva entra in consiglio comunale a Lanuvio con l'assessore De Santis
20/01 1611149340 Estorce con minacce oltre 2000 euro ai genitori per comprare droga
20/01 1611144840 Scuole: ad Albano aumentate le corse dei bus e i controlli anti-assembramento
20/01 1611141240 Atterrati altri lotti di vaccino anti Covid: da Ciampino verso Roma e Latina
20/01 1611140520 Continua lo sciopero degli studenti dei Castelli: sit in davanti alle superiori

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli