[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

L'annuncio del Ministro De Micheli

Per la Roma-Latina e le altre opere nel Lazio «commissari entro settembre»

Autostrade (alcune totalmente nuove, altre da completare), strade e linee ferroviarie più grandi e un nuovo acquedotto. Dalla realizzazione della Roma-Latina, con l’aggiunta della bretella Cisterna-Valmontone, al completamento della Civitavecchia-Orte, dal potenziamento del tratto laziale della A24 (Roma-L’Aquila) e della A25 (Roma-Pescara) a quello della strada regionale Salaria (che passerà a quattro corsie), al proseguimento della Civitavecchia-Livorno da Tarquinia, passando per la chiusura dell’anello ferroviario di Roma e il raddoppio dell’Alta capacità della linea Roma-Pescara e finendo con la nuova condotta per l’acquedotto del Peschiera. Nove grandi opere infrastrutturali per trasformare il Lazio, su cui il Governo ha investito 6,3 miliardi di euro e che saranno tutte commissariate per farle partire quanto prima.

«È una svolta storica», ha esultato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che ha presentato il “pacchetto”, contenuto nel decreto Semplificazione varato recentemente dal Governo, insieme al ministro dei Trasporti, Paola De Micheli. «Le scelte contenute in questo decreto rappresentano il coronamento del programma con cui ci siamo presentati alle elezioni – ha detto Zingaretti – Sembrava un libro dei sogni e invece diventa realtà perché queste opere cambiano la fisionomia infrastrutturale del Lazio in maniera radicale e sostanziale, aumentando la competitività del sistema paese oltre che della regione. A queste opere si aggiunge una serie di altri investimenti strategici che possono farci parlare di un volto nuovo del Lazio».

«Scendendo nel dettaglio delle opere, per quanto riguarda le autostrade e le strade «ci sarà il potenziamento della A24 e A25 sul tratto laziale, che prevede un investimento di circa 1 miliardo – ha spiegato Zingaretti – Poi le quattro corsie sulla Salaria rappresentano un grande volano di sviluppo del reatino è un nuovo segnale di speranza per le aree terremotate che richiedono danni anche infrastrutture sulle mobilità. Sulla trasversale Civitavecchia-Orte abbiamo inaugurato circa due anni fa i lavori, grazie ai soldi stanziati nel patto per il Lazio, oggi diventano concretezza e attraverso il commissariamento si corre per realizzarla. Il proseguimento della Tarquinia-Civitavecchia-Livorno è un’arteria fondamentale verso il nord sulla litoranea e per la parte laziale chiude un buco che ora si ferma a Tarquinia e riprende dopo l’Aurelia molti chilometri a nord. Così si costruisce un asse viario di primaria importanza che alleggerirà anche il peso sull’autostrada al centro della regione. Infine, la Roma-Latina con la bretella Cisterna-Valmontone, progetto da circa due miliardi».

Poi, le due opere su ferro: «Per Roma è una vera e propria rivoluzione, si parla della chiusura dell’anello ferroviario atteso da decenni: 547 milioni di euro di investimento che rivoluzioneranno la mobilità sostenibile a Roma non solo. Un’altra grande opera sarà il potenziamento della linea Roma-Pescara». Infine «un investimento di 700 milioni con il nuovo acquedotto del Peschiera. È un’opera idrica non banale, perché è l’infrastruttura che salva la Capitale dal rischio dell’approvvigionamento di acqua. Non dimentico quando ad agosto di due anni fa presi il compito di bloccare le captazioni dal lago di Bracciano e le polemiche feroci rispetto alla follia che la Capitale d’Italia non avesse un approvvigionamento idrico degno della città. Con questo investimento dopo decenni chiudiamo una stagione».

Queste nove opere «non sono le uniche infrastrutture cantierate, ma le più rilevanti alle quali si lavora a strumenti di commissariamento e sono importanti perché finalmente prende corpo il sogno che la nostra regione ha avuto per interi decenni: collegare le attuali infrastrutture viarie, l’autostrada nella parte interna e i tratti di autostrade esistenti sulla parte tirrenica, e al nord e al sud del Lazio, la Orte-Civitavecchia e la Cisterna-Valmontone. Opere che non solo alleggeriranno molto il traffico sul Gra (oggi unico snodo per il quale passano i mezzi su gomma) ma renderanno l’Italia più competitiva. In questo modo il porto di Civitavecchia entra direttamente in contatto con Orte e quindi con l’autostrada che va verso il nord del paese e l’Europa e allo stesso modo nel sud della regione il Mof, vero grande polmone agroalimentare del sud Italia, entra in contatto con la rete autostradale». Insomma: «Si costruisce un circolo virtuoso attorno a Roma che rende il territorio del Lazio molto più competitivo anche a livello europeo e illustreremo questo piano di investimenti in tutta Europa per fare vedere come si può operare e per fare vedere cosa diventerà il Lazio. Correremo per aprire i cantieri al più presto».

«Contiamo di avere in sella i commissari entro settembre, approfittando di qualche giorno della pausa estiva per completare la procedura di nomina». Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli, in occasione della presentazione delle nove infrastrutture del Lazio per le quali il governo ha stanziato 6,3 miliardi e che saranno tutte oggetto di commissariamento, anche se «il numero dei commissari sarà inferiore» rispetto alle opere.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
27/09 1601217720 Bufera di vento e pioggia su Nettuno: alberi divelti, auto e camper ribaltati
27/09 1601216160 Aprilia: 4 alunni di 4 scuole positivi al Covid. Avviato isolamento delle classi
27/09 1601209560 Semaforo per evitare che le auto si fermino nel sottopasso allagato: l'ordinanza
27/09 1601208480 Offese sotto casa del consigliere di Aprilia Zingaretti: la solidarietà del Pd
27/09 1601201160 Imprenditore agricolo di Aprilia denunciato per sfruttamento del lavoro
27/09 1601196180 Consegnato il Premio Città di Velletri al celebre attore Lando Buzzanca
27/09 1601194020 Mensa scolastica, a Pomezia parte a metà ottobre: problemi organizzativi
26/09 1601136180 Ariccia, rinviata l'Ecofesta al Parco Romano del Biodistretto causa maltempo
26/09 1601132940 Minacce anonime al deputato di Terracina: «Ti devi fermare, altrimenti...»
26/09 1601131320 Premio Letterario Sportivo Invictus, presentati i nomi dei 7 finalisti
26/09 1601122620 Arrestati gli autori della rapina al supermercato di Borgo Santa Maria
26/09 1601122380 Nonostante la separazione, continua a essere aggressivo coi familiari. Arrestato
26/09 1601121900 Albano, convention sulle bellezze e la storia del territorio dei Castelli
26/09 1601117760 Società Nazionale di Salvamento Sezione Nettuno-Anzio, il bilancio dell’estate
26/09 1601117400 Uova sull’auto del consigliere Mancini di Nettuno, la solidarietà della politica
26/09 1601117340 Rissa a bottigliate a Lavinio mare, locale devastato e clienti in fuga
26/09 1601104980 Atti vandalici all'ISS Copernico di Pomezia, arrivano 30mila euro dal Ministero
26/09 1601103720 Rapinato e malmenato per pochi euro ad Anzio, arrestato un 31enne
26/09 1601102640 Offese social all'Ente Parco del Circeo, 5 indagati: c'è anche un ex sindaco
26/09 1601101260 Perseguitava le ragazze tramite social network: 18enne spedito in una comunità
26/09 1601100360 Intimidazioni di fuoco per far cadere l'amministrazione di Sermoneta: 4 arresti
25/09 1601055300 Agente penitenziario aggredito da un detenuto nel carcere di Velletri: ferito
25/09 1601054880 Nuove grane per la Roma-Latina, si dimette il presidente cda Autostrade Lazio
25/09 1601049720 “Cambierai” e “L’ultima volta”, primi brani del giovane cantautore Fabio Casillo
25/09 1601048700 L'incendio della Loas sul tavolo della Commissione parlamentare Ecomafie

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli