[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dal Consiglio comunale ok al PAESC

Il Piano per abbattere del 40% le emissioni di CO2 entro il 2030 a Sermoneta

Il Comune di Sermoneta si proietta verso il 2030 e si pone l’ambizioso obiettivo di ridurre del 40% le emissioni di anidride carbonica rispetto al 2010.
L’impegno è stato assunto dal consiglio comunale di Sermoneta, che ha approvato all’unanimità il Piano d’Azione per l’Energia sostenibile e il Clima, nell’ambito del Patto dei Sindaci, che prevede di mettere in campo delle azioni di adattamento ai cambiamenti climatici.
Il documento si divide in due parti principali: una parte definita “stato di fatto” che analizza le emissioni di co2 del territorio di Sermoneta e i rischi e le vulnerabilità del territorio, e la parte di “stato di progetto” che quindi mette in campo le azioni di mitigazione e di adattamento individuate per raggiungere gli obiettivi preposti.
Nell’analisi sullo stato dei consumi a Sermoneta, dal punto di vista dell’energia elettrica si è assistito a un calo di consumi nel settore industriale (-16%) e nel settore comunale (-27%), mentre nel terziario c’è stato un aumento. Anche rispetto al gas metano si registra una diminuzione dei consumi in tutti i settori ad eccezione di quello terziario.
Tenendo conto che dal 2010 al 2016 le emissioni sono diminuite del 12%, le azioni avranno l’obiettivo reale di diminuire del 28% le emissioni di anidride carbonica, con una riduzione della produzione di emissioni a 42184 tonnellate di CO₂ (meno 19.645 tonnellate rispetto al 2016 e meno 28.151 tonnellate rispetto al 2010).
Le misure generali riguardano il miglioramento dell’efficienza energetica degli immobili di proprietà comunale, terziaria, residenziale e dell’illuminazione pubblica; efficientamento energetico dei processi produttivi; ottimizzazione dei comportamenti e delle abitudini delle persone; rinnovamento del parco mezzi.
Il Piano d’Azione prevede anche interventi sugli edifici di nuova costruzione, sulle infrastrutture comunali, trasporti urbani, collaborazioni con la cittadinanza e produzione di energia da fonte rinnovabile. Il Comune di Sermoneta intende quindi promuovere le misure di riduzione delle emissioni di CO₂ che incidano effettivamente sui settori maggiormente responsabili della produzione di gas climalteranti; in particolare i trasporti privati e commerciali e il parco edilizio del settore residenziale e terziario.
«Il cambiamento climatico rappresenta una delle maggiori sfide che l'umanità dovrà affrontare nei prossimi anni – ha spiegato il delegato all’ambiente Bruno Bianconi –. Questa amministrazione comunale si assume un impegno importante, fare la propria parte per ridurre le emissioni e mitigare il riscaldamento globale. L’obiettivo è di consegnare alle future generazioni un ambiente sano e sostenibile, che duri il più a lungo e che consenta di evitare mutamenti di clima, quelli a cui purtroppo stiamo assistendo negli ultimi anni. Solo col lavoro di tutti riusciremo a raggiungere l’obiettivo».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:35 1624034100 Doppio incendio a Nettuno, la Protezione civile in azione a Tre Cancelli
18:31 1624033860 Ubriaco crea il panico in centro a Nettuno, fermato e rilasciato dalla polizia
18:22 1624033320 Estratte le anfore dai fondali del lago di Nemi: un'esperimento ben riuscito
18:20 1624033200 Riapre piazzale Berlinguer a Nettuno, a disposizione 50 posti per l’Estate
18:17 1624033020 Incidente a Tre Cancelli a Nettuno, tre feriti soccorsi all’ospedale di Anzio
18:04 1624032240 Isola ecologica, arriva l'ok su Via della Radiosa, ma il Comune sceglie altro
17:54 1624031640 Spiaggia di Ardea invasa da rifiuti ed erbacce: "Un degrado che dura da tempo"
17:53 1624031580 Ariccia, solidarietà alla collega di partito La Leggia da Valentino Cianfanelli
17:51 1624031460 Ciampino, abbandono totale dell'Appia Antica: urge manutenzione
17:47 1624031220 Covid, 6 casi nella Asl Roma 6. Scaricabile il certificato vaccinale: ecco come
17:23 1624029780 OperaDomus: il finissage della mostra alle Scuderie Aldobrandini di Frascati
17:12 1624029120 Ring all'aperto a Palazzo Sforza Cesarini: sfida di boxe tra Galdino e Geografo
16:03 1624024980 Albano, sos a Villa Corsini (sede Asl): serve aiuto per controllo e manutenzione
15:47 1624024020 Bufera a Nemi: denunciata per violenza privata la segretaria del PD locale
15:26 1624022760 Aggrediti agenti di Polizia Penitenziaria a Velletri: "Ancora poca sicurezza"
15:07 1624021620 Torna la Festa della Musica di Lanuvio: una maxi band per l'estate nel borgo
15:05 1624021500 Ariccia: ripartono gli spettacoli alla Foresta Sonora. Si inizia con Dario Rossi
15:02 1624021320 Domani inaugura il murale della scuola di Cocciano realizzato da 7 artisti
14:40 1624020000 Aspettando Rock per un bambino: torna la musica a Parco Sforza Cesarini
14:35 1624019700 Pontina da incubo: dopo l'incidente traffico in tilt per i lavori
14:23 1624018980 16 casi Covid e nessun decesso nella Asl di Latina. 5063 le vaccinazioni
12:17 1624011420 Pontina chiusa per incidente: si scontrano tre vetture verso sud, due feriti
11:42 1624009320 Maria Grazia Ciolfi, fuori da Lbc per il M5S: ecco perché
11:40 1624009200 Torvaianica: ricorso respinto definitivamente al lido che perse la concessione
11:32 1624008720 Fondi per il mare: come li impiegheranno i Comuni. Addio app e prenotazioni

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli