[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dal Consiglio comunale ok al PAESC

Il Piano per abbattere del 40% le emissioni di CO2 entro il 2030 a Sermoneta

Il Comune di Sermoneta si proietta verso il 2030 e si pone l’ambizioso obiettivo di ridurre del 40% le emissioni di anidride carbonica rispetto al 2010.
L’impegno è stato assunto dal consiglio comunale di Sermoneta, che ha approvato all’unanimità il Piano d’Azione per l’Energia sostenibile e il Clima, nell’ambito del Patto dei Sindaci, che prevede di mettere in campo delle azioni di adattamento ai cambiamenti climatici.
Il documento si divide in due parti principali: una parte definita “stato di fatto” che analizza le emissioni di co2 del territorio di Sermoneta e i rischi e le vulnerabilità del territorio, e la parte di “stato di progetto” che quindi mette in campo le azioni di mitigazione e di adattamento individuate per raggiungere gli obiettivi preposti.
Nell’analisi sullo stato dei consumi a Sermoneta, dal punto di vista dell’energia elettrica si è assistito a un calo di consumi nel settore industriale (-16%) e nel settore comunale (-27%), mentre nel terziario c’è stato un aumento. Anche rispetto al gas metano si registra una diminuzione dei consumi in tutti i settori ad eccezione di quello terziario.
Tenendo conto che dal 2010 al 2016 le emissioni sono diminuite del 12%, le azioni avranno l’obiettivo reale di diminuire del 28% le emissioni di anidride carbonica, con una riduzione della produzione di emissioni a 42184 tonnellate di CO₂ (meno 19.645 tonnellate rispetto al 2016 e meno 28.151 tonnellate rispetto al 2010).
Le misure generali riguardano il miglioramento dell’efficienza energetica degli immobili di proprietà comunale, terziaria, residenziale e dell’illuminazione pubblica; efficientamento energetico dei processi produttivi; ottimizzazione dei comportamenti e delle abitudini delle persone; rinnovamento del parco mezzi.
Il Piano d’Azione prevede anche interventi sugli edifici di nuova costruzione, sulle infrastrutture comunali, trasporti urbani, collaborazioni con la cittadinanza e produzione di energia da fonte rinnovabile. Il Comune di Sermoneta intende quindi promuovere le misure di riduzione delle emissioni di CO₂ che incidano effettivamente sui settori maggiormente responsabili della produzione di gas climalteranti; in particolare i trasporti privati e commerciali e il parco edilizio del settore residenziale e terziario.
«Il cambiamento climatico rappresenta una delle maggiori sfide che l'umanità dovrà affrontare nei prossimi anni – ha spiegato il delegato all’ambiente Bruno Bianconi –. Questa amministrazione comunale si assume un impegno importante, fare la propria parte per ridurre le emissioni e mitigare il riscaldamento globale. L’obiettivo è di consegnare alle future generazioni un ambiente sano e sostenibile, che duri il più a lungo e che consenta di evitare mutamenti di clima, quelli a cui purtroppo stiamo assistendo negli ultimi anni. Solo col lavoro di tutti riusciremo a raggiungere l’obiettivo».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/09 1600627980 Sparatoria a Torvaianica: il 38enne ferito rischia di rimanere paralizzato
20/09 1600627500 Dipendente comunale di Nemi positivo al Covid19: chiusi gli uffici del Comune
20/09 1600620540 7 casi positivi nelle ultime 24 h nella AslRm6: un caso di rientro dall'Umbria
20/09 1600615320 Castel Gandolfo: il lago si ritira sempre di più e riaffiorano altre bombe
20/09 1600614300 Primo caso Covid in una scuola di Ciampino: no allarmismi, serve solo prudenza
20/09 1600613820 Ardea: rifiuti di ogni genere dimenticati sulla spiaggia di Lido dei Pini
20/09 1600613220 Allerta meteo: in arrivo piogge e forti temporali su tutto il Lazio
20/09 1600609800 Covid a Latina e provincia: situazione sotto controllo, 7 nuovi casi positivi
20/09 1600608480 Referendum ed elezioni comunali: l'affluenza di oggi città per città
20/09 1600607040 Castelli: tutti i candidati sindaci hanno votato, affluenza in aumento
20/09 1600599000 Aggrediscono giovani con spray al peperoncino e un casco per derubarli, presi
20/09 1600598760 In auto con 105 gr. di cocaina nascosta sotto il sedile, 36enne ai domiciliari
20/09 1600598280 Sparatoria in spiaggia a Torvaianica: in corso delicata operazione sul ferito
20/09 1600591620 Settembre Grottaferratese: Simona Marchini in scena al parco Patmos
20/09 1600591020 Sistemazione idrogeologica a Cori: richieste di contributi per 2,5 milioni di €
20/09 1600589940 Fanno esplodere il bancomat di una banca, ma qualcosa va storto: ladri in fuga
20/09 1600589460 Castelli Romani al voto: seggi presi d'assalto già dalle prime ore del mattino
20/09 1600588020 Non solo referendum: 34 Comuni del Lazio andranno al voto tra oggi e domani
20/09 1600587780 Oggi e domani il referendum dei parlamentari: le info per i cittadini di Latina
19/09 1600526580 Nuova torre d’arrivo al centro sportivo remiero della Marina militare a Sabaudia
19/09 1600526040 Case trasformate in bordelli, arrestati coniugi insospettabili: lei era una prof
19/09 1600525380 "UndiciMetri-Storie di rigore", nuovo libro di Maurizio Targa e Cristian Vitali
19/09 1600525140 Freddindustria, secondo rogo in 7 giorni. Il problema resta sottovalutato
19/09 1600522680 Inaugurato all'ospedale di Anzio il Posto di Polizia, riaperto dopo 6 mesi
19/09 1600522200 Incinta e positiva, rifiutato il ricovero all'Umberto I dopo 2 ore in ambulanza

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli