[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Grandi (o piccine?) manovre LBC-PD

Coletta, arriva l'endorsement di Sezze Bene Comune... contro i dem pontini

Se nella città che guida il suo movimento mostra segni di sfilacciamento e qualche crepa verso una sua ricandidatura, dai Lepini arriva un endorsement dai cugini di Sezze Bene Comune.

Il movimento setino ha diramato una lettera aperta a Damiano Coletta, i cui veri destinatari sembrano però essere i notabili locali del Partito Democratico. La lettera arriva a un mese esatto dal documento politico di apertura PD-LBC firmato da 4 Consigliere comunali latinensi. Uno scritto di intenti in vista delle amministrative del 2021, firmato dalla capogruppo in Consiglio comunale a Latina, Nicoletta Zuliani, e 3 colleghe elette con il movimento fondato dallo stesso Coletta, Latina Bene Comune: Valeria Campagna, Maria Grazia Ciolfi (vicina ai 5 Stelle) e la renzista Celina Mattei vicina a Italia Viva. Poi la doccia fredda dei capi locali del PD che non vogliono un secondo mandato per l'attuale primo cittadino del capoluogo pontino: sì con LBC, ma senza Coletta candidato Sindaco. Quel Coletta che non nasconde la simpatia per certi Dem. «Zingaretti è un bravo amministratore», ha detto tempo fa al giornale Il Caffè. Stima non ricambiata almeno in Agro pontino.

E ora l'incoraggiamento degli amici civici di Sezze Bene Comune, che ironizzando strigliano il partito dei post comunisti e post democristiani nella lettera aperta al Sindaco Coletta, che pubblichiamo qui sotto.

***   *   ***   *   ***   *   ***

Il numero uno del PD regionale, con il suo intervento ha messo fine alla querelle delle alleanze a Latina ribadendo  la diversità del suo partito con i civici di LBC e affermando “NOI SIAMO ALTRO”.

In effetti, anche noi qui a Sezze, nella ormai ex Stalingrado rossa dei Monti Lepini, ci siamo accorti che il PD è altro. Non si riesce a definirne i contorni. Il Partito Democratico, ci fa venire alla mente il teatro pirandelliano "uno nessuno e centomila". Come  il virus Covid_19, il PD 20-20 si trasforma, si occulta, si depotenzia, SPARISCE. Basti pensare come si sia dissolto in molti comuni della Provincia, mentre si riscontra qualche flebile traccia in alcuni paesi dell'entroterra montano, anche se, sono realtà di ultimi avanposti dove sta scomparendo definitivamente. D'altronde, caro sindaco Coletta, era prevedibile che il PD facesse questa scelta, visto  ciò che successe alle elezioni in Provincia, in linea con Enrico Tiero che sintetizzò in una delle sue interviste: "… Il mio obiettivo politico era quello di tenere lontano Coletta da via Costa, e ci sono riuscito".

Un obiettivo condiviso dalla maggioranza all'interno del Partito Democratico, e che si estenderà anche al Comune di Latina nella prossima tornata amministrativa.

Però, sindaco Coletta, Lei che pensava di ricandidarsi solamente per:

Avere eliminato il malaffare a Latina?

Avere quasi azzerato i miliardi di debiti fuori bilancio delle precedenti amministrazioni?

Aver dotato tutti gli edifici pubblici delle certificazioni per la sicurezza degli utenti?

Aver attivato le procedure previste dalle leggi in materia di appalti pubblici ed incarichi professionali?

Solo per questo, il movimento LBC pretende di ricandidarla a sindaco?

Ci pare poco per i suoi quattro anni di governo. Eppure, avrebbe dovuto allungare lo sguardo più in là per vedere l'efficienza ammnistrativa del Partito Democratico. Bastava alzare lo sguardo e fermarlo sul nostro comune di Sezze per capire come tutto funziona come un orologio svizzero! Scuole efficienti, tutte dotate di certificazioni antincendio, di collaudo statico e ogni altra certificazione per garantire la sicurezza dei bambini. Una macchina amministrativa efficientissima, un comune che rappresenta il fiore all'occhiello sulla raccolta dei rifiuti e che a Latina ancora non riuscite a far partire. Noi a Sezze abbiamo raggiunto percentuali di raccolta differenziata da capogiro, il 21% in circa 15 anni, mica scherziamo! Abbiamo azzerato debiti fuori bilancio al punto tale che non sappiamo più dove siano andati a finire. La ricandidatura del Sindaco di Sezze, a due anni dalla fine del suo mandato e che supponiamo essere del PD è frutto dei successi amministrativi sopra elencati e che sicuramente sono di dominio dei vertici provinciali e regionali. Con tali successi, il Partito Democratico, poteva aspettare ancora per ufficializzare la ricandidatura del sindaco Di Raimo?

Ricandidatura, avallata dalla segreteria provinciale alla luce dei grandi risultati amministrativi setini che purtroppo non possono essere paragonati a quelli di Latina.

Se gli elettori dovessero scegliere gli amministratori CAPACI PER AUTOPROCLAMAZIONE o in alternativa i “mangiatori di ciliegie”, vorrà dire che a lei, caro Sindaco, rimarrà la soddisfazione di aver avviato un percorso basato sulla legalità, sulla trasparenza amministrativa e in difesa del bene comune.

Vada avanti, caro Damiano, con orgoglio perché il seme del coraggio di lottare rimarrà.

Con immutata stima

Il Movimento Civico di Sezze Bene Comune

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:21 1596820860 Litiga col vicino per motivi di confine, la Polizia gli ritira le armi detenute
19:16 1596820560 Rubano la borsa a una donna, fuggono e si schiantano contro due auto
18:57 1596819420 Scuola: protesta dei Presidenti del Consiglio scolastico esclusi dalle decisioni
15:08 1596805680 Due positivi al Coronavirus in provincia di Latina, indagini epidemiologiche
13:01 1596798060 Conclusi i lavori di ampliamento del pronto soccorso dell'ospedale Goretti
12:56 1596797760 Protesta degli operatori sanitari della San Raffaele: rischiano il licenziamento
11:57 1596794220 Aprilia, Amici di Birillo replica al Sindaco e chiede un incontro
11:53 1596793980 Installati sulla Pontina 5 sensori per il rilevamento del traffico
11:37 1596793020 Alberi in fiamme ieri alla stazione di Anzio, indagano i Vigili del fuoco
11:35 1596792900 Nettuno presenta in Regione il progetto della nuova Biblioteca comunale
11:33 1596792780 Giovane di Nettuno perde portafogli a Ponza ristoratore lo restituisce coi soldi
10:13 1596787980 Assistenza sanitaria, a Ferragosto attivo un servizio di ambulanza sul litorale
09:35 1596785700 Gli occupanti irregolari delle case popolari potranno mettersi in regola
09:07 1596784020 Grandi pulizie al Parco Chigi di Ariccia: sabato si riaprono i cancelli
09:00 1596783600 Ex giudice Lollo trasferito in carcere: deve scontare due anni e dieci mesi
06/08 1596731160 Albano, incendio in una azienda agricola: morti alcuni animali
06/08 1596730980 4,6 mln dalla Regione per le Case della Salute a Aprilia, Cori e Minturno
06/08 1596730440 Magistrale in Chimica e tecnologia farmaceutica a Latina: 50 posti disponibili
06/08 1596718380 Venerdì sera Don Backy in concerto da Leolo Beach sul lungomare di Latina
06/08 1596717780 Vende assicurazioni per auto false: scoperto. Sanzionata anche la vittima
06/08 1596717660 Oltre 100 grammi di cocaina in casa: arrestato per spaccio 35enne di Aprilia
06/08 1596717360 Ciak si gira a Torre Astura: Kasia Smutniak sul set. Area interdetta al pubblico
06/08 1596709980 Disattivano l’antitaccheggio e rubano borse e occhiali all’outlet: tre arresti
06/08 1596707640 Salta di nuovo la Commissione Bilancio, maggioranza a rischio a Nettuno
06/08 1596706740 Coltivazione e spaccio di droga tra Lavinio e Anzio, due arresti dei Carabinieri

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli