[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il Pd: scelte politiche sbagliate

Consuntivo 2019, buco da 28 milioni di euro nelle casse del Comune di Aprilia

Arriva in discussione il consuntivo 2019 del Comune di Aprilia e con esso la Ragioneria del Comune di Aprilia certifica un disavanzo complessivo di oltre 28 milioni di euro: questo il dato messo nero su bianco nella relazione, appena approvata in Giunta dall'amministrazione Terra.

E lo stesso Dirigente alle Finanze ha bacchettato l’amministrazione per alcune scelte fatte: "tali scelte andavano ponderate più adeguatamente negli esercizi precedenti al fine di evitare il rischio di rinviare oneri all'esercizio 2019", ha detto.

«L'incapacità dell'attuale amministrazione – tuona il commissario del Pd Claudio Moscardelli – ha un pesantissimo risvolto politico visto che, per i prossimi 15 anni, chi si avvicenderà alla guida della nostra città dovrà recuperare un debito pesantissimo che l'attuale Giunta Terra ha prodotto e non è stato in grado di recuperare. La questione non è di un semplice tecnicismo, piuttosto è di natura politica visto che è l'incapacità a gestire le entrate comunali la causa principale di questo "disavanzo", pericoloso per tutti noi, di cui si prende atto dopo quasi quindici anni di amministrazione. Il settore tributi è stato oggetto di continui provvedimenti di esternalizzazione della riscossione che, anziché portare benefici, hanno solo generato inefficienze se si tiene conto che tra Imu e Tari a fronte di 27 milioni di avvisi di accertamento sono stati riscossi solo 2,4 milioni ovvero un misero 8%».

«Ancora, politica e non tecnica è la scelta di salvare gli equilibri di bilancio utilizzando i proventi derivanti dai permessi a costruire per ben 800 mila euro, denaro che i cittadini delle periferie avrebbero voluto vedere investiti nella realizzazione di opere, come fogne e depuratori, che anche questa volta non verranno realizzate. Politica e non tecnica è la scelta di smembrare la Multiservizi in nome di una riduzione dei costi che non si è vista che al contrario si è tradotta in un aumento delle spese. Così se negli anni passati per la gestione dei servizi sociali, del tecnologico, del verde urbano e del cimitero la spese era pari a 6,5 milioni di euro, oggi dopo il passaggio alla Progetto Ambiente del verde urbano e del cimitero la spesa 8 aumentata di ben 800 milioni di euro, il tutto a carico del cittadino apriliano che onestamente paga le tasse comunali».

«Infine – conclude Moscardelli – il grande deserto delle opere pubbliche realizzate solo grazie ai fondi statali riconosciuti negli ultimi anni in relazione al numero di abitanti del nostro Comune e senza la necessità di partecipare ad alcun bando come qualcuno vuol far credere. In altre parole, i 28 milioni di disavanzo che fanno del nostro comune uno dei più indebitati tra le amministrazioni comunali, non sono la conseguenza di un "tecnicismo giurisprudenziale" che si accanisce sulla nostra città ma gli effetti della gestione politica del Sindaco Terrra, che sta sempre di più affondando Aprilia».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
03/07 1593808500 Nettuno fuori dal campionato di baseball, il Sindaco: “Oggi perde la città”
03/07 1593797100 Il riscatto del quartiere Toscanini (anche) grazie a piazza Comunità Europea
03/07 1593791580 Rida riapre, ABC Latina: «Ritiro indifferenziata normale da prossima settimana»
03/07 1593789240 70enne ha un malore mentre fa il bagno in mare, eliambulanza in spiaggia
03/07 1593787500 Anzio e Nettuno, è attivo il Pronto intervento sociale, ecco come accedere
03/07 1593787380 Gianni Morandi a cena ad Anzio, la moglie scatta una foto con Igino Regolanti
03/07 1593787260 Coronavirus, un nuovo caso a Nettuno e due casi ad Anzio, massima attenzione
03/07 1593787140 Baseball, Nettuno per la prima volta senza una squadra nel Campionato di A1
03/07 1593786000 Balneari di Torvaianica chiusi: respinti 5 ricorsi che chiedevano la riapertura
03/07 1593783120 Albero-scultura rimosso dal belvedere di Torvaianica: ecco dove sarà posizionato
03/07 1593780420 Cisterna, pronte le cedole per i libri delle primarie: l'elenco dei rivenditori
03/07 1593779940 Incidente tra trattore e scooter sulla Litoranea, grave un bambino
03/07 1593778860 Salvini a Terracina invita il centrodestra all'unità e a tenere lontano il Pd
03/07 1593778140 Oltre 20 chili di cocaina nascosta tra la frutta: blitz della Finanza, 6 arresti
03/07 1593777480 Evade dai domiciliari, ma viene rintracciato grazie al braccialetto elettronico
03/07 1593774720 A Colonna l'estate 2020 punta sul cinema “Drive-In”: la programmazione
03/07 1593772320 Inaugurato ad Aprilia il giardino dedicato all'ex sindaco Franco Calissoni
03/07 1593772260 Il 10 luglio sciopero di 24 ore per gli autisti Cotral: tutte le informazioni
03/07 1593768720 Set blindato del nuovo videoclip del cantante Luca Guadagnini
03/07 1593765060 Nuovo ospedale a Borgo Piave, Simeone: il Goretti potrebbe essere venduto
03/07 1593765000 Controlli di Polizia Locale e Guardiaparco sul lago di Castel Gandolfo
03/07 1593765000 Lessio: La mia verità. LBC in panne, ma destra si scordi di vincere facilmente
03/07 1593764160 Ariccia: ufficializzata la candidatura di Gianluca Staccoli per il centrodestra
03/07 1593762180 Al via i lavori per il Ponte di San Paolo della Croce a Ciampino
03/07 1593761880 Violento incendio in via Morosina a Ciampino: ore di lavoro per domare le fiamme

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli