[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

In audizione con vicesindaco e comitato

Biogas ad Anzio, la Regione: non ci sono i presupposti per revocare i permessi

Il consigliere regionale della commissione Rifiuti Marco Cacciatore ha convocato un’audizione per l’impianto biogas di via della Spadellata. A partecipare il dirigente Flaminia Tosini dell’ufficio Via della Regione Lazio, il comune di Anzio rappresentato dal vice sindaco Danilo Fontana, Sergio Franchi del comitato Uniti per l’Ambiente e i consiglieri regionali Gaia Pernarella e Paolo Ciani.

Una commissione convocata per la richiesta di revoca dell’impianto del comune di Anzio e le contestazioni dei cittadini per la vicinanza alla scuola.

Nel primo intervento Sergio Franchi contesta che il 21 luglio 2011 una ditta di Latina ha presentato una richiesta di Aia per l’impianto Biogas quando era ancora valido il regolamento dei 2000 metri di distanza da punti sensibili L’impianto, dichiara Franchi: “Si trova in un contesto urbanizzato ed é stato autorizzato nel 2014 a 290 metri in linea d’aria da una scuola e da diversi caseggiati. Quindi o non hanno fatto i calcoli o hanno tolto gli obiettivi sensibili dalla planimetria. Perché c’è un impianto a 290 metri da una scuola? Chi ce l’ha messo? Quella centrale in quel posto non ci deve stare.”

A intervenire il vice sindaco Danilo Fontana: “Attualmente l’impianto sta funzionando in prova. Il problema vero è che quell’autorizzazione fu data nonostante i punti sensibili tra una scuola e delle case. Nel 2018 abbiamo fatto una commissione speciale e ad oggi continuiamo a chiedere di rivedere l’autorizzazione.”

L’ingegner Tosini in merito: “Abbiano mandato anche delle risposte ai comitati. L’impianto è stato autorizzato, io mi sono limitata a gestire il procedimento amministrativo che era già in piedi prima del mio incarico. L’impianto è stato autorizzato in zona industriale, io non ho seguito questo procedimento. Al tempo non mi occupavo di questa materia. Chi ha rilasciato l’autorizzazione immagino perché non sapeva della presenza, ma comunque la scuola non è un elemento incompatibile. Non è possibile revocare, non ci sono i presupposti. Si può fare un riesame se ci sono elementi che consente a tutti i soggetti del territorio di esprimersi. Il comune e l’Asl e tutti gli enti competenti faranno le valutazioni del caso ma è già stato tutto regolarmente svolto”.

Le valutazioni di Cacciatore dopo la commissione: “In Audizione ho domandato al Comune di Anzio se, oltre alla richiesta di riesame sull’autorizzazione dell’impianto che ha avanzato di recente, fossero state proposte iniziative di carattere urbanistico per la salvaguardia della zona. Mi mi è stato risposto negativamente. È chiaro infatti che senza la confusione urbanistica che purtroppo vige in molti comuni e da decenni, certe cose non sarebbero possibili. Nello specifico, il Comune ha risposto che, dopo aver partecipato insieme alla Regione al collaudo, dopo il quale l'impianto è entrato in funzione, ha poi portato avanti la richiesta di riesame, ma non ci sono sul tavolo altre manovre per esprimere contrarietà all'impianto, che una volta entrato in funzione credo difficilmente potrà essere fermato.”

In merito abbiamo chiesto ulteriori chiarimenti al vice sindaco Danilo Fontana dopo l’audizione: “A ottobre 2018 abbiamo chiesto la revoca dell’autorizzazione, siamo stati chiamati a giugno 2020 quando l’impianto era ormai partito da mesi. A gennaio appena è stato infatti abbiamo iniziato a conferire, prima con un’altra società poi direttamente con un notevole vantaggio economico per la città. Siamo passati da 220 euro a tonnellata a 120.”

Linda Di Benedetto

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:45 1597506300 Coronavirus: 58 nuovi casi nel Lazio. Regione: "A rischio riapertura scuole"
15:25 1597497900 Tre ragazzini tentano di rubare un gommone ad Anzio, fermati dai vigilanti
12:15 1597486500 Divisione Calcio a 5:passa da Pomezia la corsa alla Presidenza di Antonio Dario
11:53 1597485180 A Torvaianica tutto pronto per la nascita delle tartarughine: si potrà assistere
11:30 1597483800 Caldo estremo: Ferragosto bollente, ma presto le temperature scenderanno
14/08 1597425900 Sermoneta torna Covid-free. Il sindaco ai giovani: «Divertitevi ma in sicurezza»
14/08 1597425420 Rogo tossico ad Aprilia, la situazione ambientale peggiora: diossine in aumento
14/08 1597422600 Differenziata a Pomezia, avviso rosso per i negozi che non rispettano le regole
14/08 1597422420 Sorpresi nella carrozzeria abusiva mentre modificano il telaio di un’auto rubata
14/08 1597419660 Velletri, concerto finale del laboratorio di musica del progetto "Siamo Fuori"
14/08 1597419180 Incendio tra le ville di Frascati, necessario l'intervento di un elicottero
14/08 1597419060 Task force di vigili del fuoco per il ferragosto in provincia di Latina
14/08 1597418700 Coronavirus, oggi 45 nuovi casi. Contagi frequenti tra chi rientra da Malta
14/08 1597410000 «Parla con me, non riagganciare», operatore del 113 salva un aspirante suicida
14/08 1597409760 Troppe risse e pregiudicati in stato di ebbrezza, il questore chiude un bar
14/08 1597409340 Frascati: in tanti al funerale di Riccardo Scotti, rugbista morto a soli 34 anni
14/08 1597405860 Il Sindaco di Nettuno Coppola: “Rispettiamo le distanze e Buon Ferragosto”
14/08 1597405740 Firmato l'accordo tra Comune di Anzio e Ferrovie per la cessione de La Piccola
14/08 1597402620 I sindacati: bene l'accordo tra Comune di Nettuno e Polizia locale
14/08 1597402020 «Un museo a Marino per esporre i lingotti d'oro coniati per Italia '90»
14/08 1597401060 Tragedia in mare, 15enne muore mentre fa il bagno. Soccorsi inutili
14/08 1597398720 Velletri, ritorno sul set con Pupi Avati per l'attore regista Fernando Mariani
14/08 1597397760 Rocca di Papa, a Mondo Migliore si attendono i trasferimenti dei positivi
14/08 1597397640 Premio Duna d’Oro Sabaudia a medici e infermieri impegnati nell’emergenza Covid
14/08 1597393020 Truffa dello specchietto: individuati (nonostante la mascherina) e denunciati

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli