[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Accuse al 'potabilizzatore' del Tevere

Acqua: più distacchi, tariffe e sprechi. Cittadini contro la gestione di Acea

Durante l’emergenza Covid è peggiorata la gestione del fronte acqua, con l’aumento indiscriminato dei distacchi, delle tariffe e degli sprechi del prezioso ‘oro blu’. Almeno questo è quanto sostengono numerosi comitati che si occupano da anni di tali problemi, a Roma e nel Lazio, tra i quali: Coordinamento Romano Acqua Pubblica, Comitato Non ce la beviamo, FarfaSorGente, Comitato Acqua Pubblica Lago di Bracciano, Acqua Bene Comune Valle dell'Aniene, Acqua Sud Pontino, Territori in Movimento, Comunità Lazio Meridionale e Isole Pontine, Ambiente e Acqua Pubblica Fondi, Comitato Acqua Nostra, Associazione Beni Comuni Formia, Associazione Ecologista La Barba di Giove Sudpontino. “L’estate 2020 – scrivono i cittadini in un comunicato stampa - è alle porte e la crisi idrica si fa già sentire in tutto il territorio della regione Lazio, dove sono già iniziati i primi razionamenti d’acqua potabile. Costretta a rinunciare ai prelievi dal Lago di Bracciano, Acea è sempre più dedita a prendere d’assalto ogni goccia d’acqua captabile: dalle sorgenti del Peschiera e Le Capore a quelle del Pertuso, quasi a prosciugare il Farfa e l’Aniene, e persino dal Tevere, confidando che i romani non risentano troppo dell’effetto diluizione. Una nuova corsa all’oro blu, dunque, che non sembra trovare ostacoli in Regione Lazio dove, pur in assenza di Piano Regolatore Acquedotti e lasciando inattuata la Legge regionale 5/2014 di “Tutela e gestione delle risorse idriche”, si rilasciano concessioni senza alcun rispetto del deflusso minimo vitale dei fiumi, nonché delle norme di tutela delle aree protette e di quelle sulla Valutazione di Impatto Ambientale. Tutto ciò, mentre le perdite dagli acquedotti continuano ad attestarsi ben al di sopra del 40% e la depurazione è ancora molto carente, nonostante le tariffe idriche crescano esponenzialmente garantendo dividendi milionari agli azionisti privati e al Comune di Roma. Un affare per pochi che, tuttavia, andrà necessariamente a scontrarsi con la crisi economica in atto, una crisi che sta drasticamente trascinando nella povertà molte famiglie le quali, non essendo in grado di pagare tariffe sempre più alte, si vedono persino distaccare un bene vitale come l’acqua. Come Coordinamento Regionale Acqua Pubblica Lazio non possiamo far altro che prendere atto dell’attuale mancanza di volontà, da parte di tutte le forze politiche, di far rispettare i principi costituzionali e il referendum del 2011. Per tale ragione annunciamo una serie di iniziative pubbliche sui territori simbolo di questa mala politica, fino a quando non saranno fermati i distacchi di acqua e non sarà data attuazione alla legge di iniziativa popolare attualmente vigente, mettendo al centro delle politiche regionali una gestione sostenibile e partecipata delle risorse idriche, attuabile solo con l’affidamento del servizio idrico ad Enti pubblici consortili. Facciamo quindi appello a tutti gli amministratori locali perché adottino atti in tal senso e alle forze politiche e sociali affinché si uniscano alle iniziative sui territori”.


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20:51 1596999060 Spaventoso incendio in un'azienda di Aprilia: fumo nero invade la città
20:02 1596996120 Incidente sulla Nettuno Velletri, due auto distrutte nello scontro
20:01 1596996060 Lite e inseguimento in spiaggia ad Anzio, giovani rubano un portafogli
16:52 1596984720 Un solo caso oggi nella Asl Rm6: si tratta di un giovane di Rocca di Papa
16:42 1596984120 4 nuovi casi di Covid19 nella Asl di Latina, ma la situazione è sotto controllo
16:36 1596983760 Furto all'alba a Latina: scassina la porta del bar per rubare 80 € dalla cassa
16:29 1596983340 Brucia una zona boschiva al lago di Castel Gandolfo. Spegnimento in corso
16:24 1596983040 La 18enne di Marino Mayla Fiorucci è stata eletta Miss Universe Lazio
12:07 1596967620 Covid19: monitorato il Centro Accoglienza di Colle Giorgi di Velletri
11:59 1596967140 Ladri "affezionati" dei negozi del centro di Albano: arrestati due 50enni
11:49 1596966540 Non segue la differenziata, poi protesta gettando rifiuti in strada: denunciato
10:46 1596962760 Inferno di fuoco a Castel Romano: densa colonna di fumo nero tra Pomezia e Roma
10:42 1596962520 Suv travolge famiglia di pakistani sulle strisce, feriti donna incinta e figlio
10:30 1596961800 Vendono pesce senza tracciabilità in riva al mare, scatta la multa da 2.532 €
10:26 1596961560 Posto in spiaggia da prenotare e distanza di sicurezza garantita a San Felice
10:18 1596961080 Stop alle auto nella zona a rischio incendio: dove e quando a San Felice Circeo
10:05 1596960300 Una nuova potente idrovora in dotazione alla protezione civile dei Castelli
08/08 1596902880 Prende fuoco un'auto senza motore e con un solo sedile: indagini in corso
08/08 1596902580 Rocca di Papa: sta meglio la piccola nigeriana contagiata dal covid19
08/08 1596896700 Coronavirus, due persone guarite a Nettuno e un nuovo contagiato ospedalizzato
08/08 1596895800 Genzano è stata scelta come location di giuria del Giffoni Festival 2020
08/08 1596895380 Trasfusione di sangue infetto a un Carabiniere di Latina: ora il risarcimento
08/08 1596894780 30 ettari di erbacce a fuoco a Pomezia: nel trambusto si smarrisce una persona
08/08 1596894180 Incidente tra tre auto sulla Pontina a Pomezia. Auto deviate sulla complanare
08/08 1596893340 Le sculture di sabbia di Enrico Fini incantano grandi e piccini sul litorale

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli