[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

900mila € per la rete idrica di Roma

Acea, via alla manutenzione dell’acquedotto

Sul fronte acqua qualcosa si muove nel bacino idrico denominato Acea Ato 2 - Lazio Centrale, il più grande d’Italia, che ricomprende la città di Roma più tutti i 111 comuni della provincia: un’area in cui vivono quasi 4 milioni di persone che usufruiscono di un acquedotto lungo 10mila km e di una rete di fognature estesa per 6mila e 200 km. L’Acea ha affidato alle società Georicerche srl e Siat Installazioni spa il compito di avviare la manutenzione straordinaria della rete idrica e della rete fognaria dell’Intera Città Metropolitana di Roma, Capitale inclusa e, in particolare, di eseguire la protezione catodica delle tubature. Un sistema tecnico che impedisce (o quanto meno ritarda) la corrosione dei tubi che, a contatto costante con l’acqua, tendono a rovinarsi e bucarsi determinando vari problemi tra i quali, principalmente, le gravi perdite idriche che nel Lazio - e in particolare nella città di Roma - si attestano attorno al 44% dell’acqua immessa in conduttura (fonte Regione Lazio), una percentuale da terzo mondo. In sostanza, a causa dello stato penoso in cui versa l’acquedotto pubblico l’acqua potabile - un bene sempre più raro e prezioso specie ai tempi del cambiamento climatico in cui piove e nevica poco - viene gettata in strada o in fogna anziché finire nei rubinetti dei cittadini. La protezione catodica delle tubature, così ci raccontano alcuni dipendenti Acea, era particolarmente diffusa in passato per prolungare la durata delle tubazioni e per ridurre i danni e le perdite della rete poi, forse per ridurre i costi, l’Acea l’ha sospesa.

900MILA € PER 12 MESI DI LAVORO, SALVO PROROGHE
Per eseguire questa manutenzione straordinaria, l’Acea ha avviato un appalto da 900mila euro tondi tondi che durerà un anno e potrà, se necessario, essere prolungato di ulteriori 6 mesi ad un costo totale di un milione e 350mila euro. 

ACQUEDOTTO E FOGNE AI... RAGGI X
Le attività di manutenzione straordinarie che partiranno a giorni su acquedotto e fogne non riguarderanno però solo la riattivazione della protezione catodica, ma comprenderanno anche: la verifica generale della rete, la ricerca dei contatti anomali, l’accertamento dei guasti, etc etc. La percentuale di acqua dispersa nel corso degli ultima 4 anni, ossia da quando è in carica la Giunta Raggi, non è migliorata. Questo bando, quindi, è forse il primo segnale positivo della gestione grillina di Acea, visto che il tema della dispersione idrica dell’acqua ha rappresentato, almeno in passato, un cavallo di battaglia del M5S. Ma né Luca Lanzalone, l’ex manager promosso da 5 Stelle ai vertici di Acea poi travolto dallo scandalo stadio, né Stefano Donnarumma, ormai ex Ad di Acea sostituito da Giuseppe Gola dallo scorso 29 maggio, si sono occupati del tema delle dispersioni idriche.

L’OMBRA DEL POTABILIZZATORE SU ACEA GRILLINA
Anziché riparare subito ed alla svelta la rete idrica colabrodo, il M5s a trazione grillino ha fatto altro, nel recente passato, come più volte raccontato dal nostro giornale, ossia costruire un potabilizzatore del Tevere. Un impianto industriale costruito su un’ansa del Tevere nel corso della seconda metà del 2018, in località Grottarossa, a Roma nord. Impianto destinato a succhiare dal Tevere 500 litri di acqua al secondo per portarla nei rubinetti dei romani. Ma non solo. Di recente, Acea ha dato mandato ad Acea -Elabori, l’area tecnica della municipalizzata, di progettare un secondo “potabilizzatore”, ma 5 volte più grande del primo (2.500 litri al secondo). Il piano di Acea intende succhiare dal Tevere la metà precisa dell’acqua che uscirà dai rubinetti non solo di Roma, ma all'intero ambito idrico Ato2.

VERDI ALL’ATTACCO
"Dopo aver riconosciuto all’ex Ad Donnarumma una buonuscita di 996.000 Euro - attaccano i Verdi - il Consiglio di Amministrazione di Acea il 29 maggio ha permesso agli azionisti di Acea di sparsi  dividendi per 165 milioni di euro, il 10 per cento in più dello scorso anno. Un vero scandalo, se si considerano gli aumenti in bolletta già confermati in barba alla crisi economica causata dal coronavirus; la rete idrica colabrodo con perdite attestate ancora oggi al 40 per cento dei volumi di acqua trasportati; una strategia industriale che prevede maggiori prelievi dalle sorgenti di Pertuso, con rischi per l'equilibrio dell'Aniene e il progetto di potabilizzare l'acqua del Tevere”.

Valery Palmieri


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/06 1623861540 Coronavirus, a Nettuno muore una donna di 85 anni: è la 65 vittima
16/06 1623861360 Degrado a Corso Italia, i residenti si rivolgono al curatore fallimentare
16/06 1623861240 Denunciata la madre del killer di Ardea: non comunicò il possesso della pistola
16/06 1623857580 Coronavirus, i dati della Asl: a Sezze e Cisterna contagi in crescita
16/06 1623851400 Comune di Anzio, provincia di Latina. Gaffe sul cartello del cantiere comunale
16/06 1623851100 Abusi edilizi in area vincolata, sequestrata un'abitazione a Roccagorga
16/06 1623850440 Pomezia presenta il Piano di Marketing Turistico Strategico e Territoriale
16/06 1623844200 Concorso ordinario per docenti, si parte con le prove delle materie scientifiche
16/06 1623840900 Ripartono le attività di Palazzo Chigi con "Dipinti del Barocco Italiano"
16/06 1623840600 Aprilia: da oggi i certificati anagrafici rilasciati anche in tabaccheria
16/06 1623838920 Ad Ariccia il Gran Galà di boxe con un ring su piazza di Corte
16/06 1623838680 Nuovo gioco a Piazzale degli Eroi. Continua la riqualificazione a Marino
16/06 1623838620 Iniziano i lavori al quartiere Zodiaco, Anzio passa… in Provincia di Latina
16/06 1623838500 La Polizia locale di Anzio sequestra telline mal conservate al Mercato
16/06 1623834960 Ardea senza pace: dopo la sparatoria un uomo accoltellato a Tor San Lorenzo
16/06 1623831060 Strage di Ardea, anche Pomezia oggi osserva un minuto di silenzio per le vittime
16/06 1623830520 Ciampino: approvato regolamento per la concessione delle palestre scolastiche
16/06 1623830160 Inferno di fuoco in autostrada A1: chiusa la corsia in direzione nord
16/06 1623826740 Incidente sulla 148: ferito motociclista. Code nel verso opposto per curiosi
16/06 1623826380 Notte prima degli esami ad Aprilia, festa in piazza Roma e fuochi d'artificio
16/06 1623825120 Si finge badante, fa amicizia con un anziano e gli ruba l'orologio
16/06 1623825120 Commercialista non versa imposte all'Erario: ora rischia la confisca di tre case
16/06 1623825060 La doppia fiaccolata a Colle Romito per ricordare Salvatore, David e Daniel
16/06 1623824040 Ecco il nuovo gruppo di protezione civile di Latina composto da 7 associazioni
15/06 1623771780 Covid: 4 casi positivi e 1 solo decesso tra Castelli Romani e litorale

Intervista a Claudio Di Berardino

Cassa integrazione ok. Ma quali i tempi?

Intervista a Claudio Di Berardino

Claudio di Berardino è assessore regionale con due deleghe fondamentali, soprattutto in questo momento di emergenza: lavoro e...

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli