[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

I comitati sono in fermento

Il IX si mobilita per il Porta a Porta: no al ritorno alla raccolta stradale

Oltre mille e cento residenti del IX Municipio avevano chiesto di estendere la modalità “porta a porta” per la raccolta rifiuti in tutto il territorio ed anche il potenziamento delle strutture sia tecnologiche che di personale per rispettare i cicli di raccolta. Tale progetto, mosso da comitati ed associazioni della zona, era supportato dal “sì” della Giunta D’Innocenti, la quale nonostante il consenso, ne aveva però sottolineato i limiti sotto l’aspetto della conformazione urbanistica di Spinaceto e del Laurentino visto che questi quartieri presentano infatti un’alta densità abitativa che rende complicato il conferimento porta a porta.

La nota di Ama – Ma una vera e propria doccia fredda che ha fatto scattare più di un campanello di allarme è arrivata dalla società Ama che, con una nota che va nel senso diametralmente opposto, oltre a non parlare di estendere il servizio sembrerebbe addirittura volerlo togliere da quartieri in cui è già operativo, come ad esempio al Torrino Mezzocammino, “situazioni – si legge – che rendono difficoltose le operazioni di prelevamento dei rifiuti, tanto da arrivare ad integrare o addirittura sostituire la raccolta rifiuti porta a porta con i cassonetti stradali”.

La precisazione dell’Assessore all’Ambiente Antonini – “Il 25 maggio si è tenuta una riunione con Ama – ha spiegato l’Assessore Municipale all’Ambiente Marco Antonini – ed è stato confermato che l’eventuale ritorno alla raccolta stradale è limitato al quartiere di Decima per un problema mosso dalla Asl. Poiché come municipio abbiamo delle proposte alternative, faremo degli incontri mirati per valutarle compiutamente”.

La posizione dei comitati del IX Municipio – La vicenda ha destato preoccupazione nei comitati di zona, i quali avevano avanzato proprio la tesi contraria ossia di estendere la raccolta domiciliare in tutto il territorio. In un comunicato stampa del CdQ Laurentino Fonte Ostiense, sottoscritto insieme allo SPI CGIL Mun9, UIL pensionati, Unione Inquilini Spinaceto ed i coordinamenti municipali di PD e Rifondazione Comunista, si legge: “la ricerca di facili risparmi rischia di provocare un ulteriore danno ambientale e igienico a questa città che già subisce sberleffi internazionali per le condizioni indecorose a cui è stata condotta”. “Noi ci battiamo per la raccolta porta a porta. I quartieri limitrofi che già adottano questo metodo vengono a Fonte Ostiense per scaricare sacchi condominiali, materassi, pezzi di mobili e televisori”, stando alle parole del portavoce del CdQ del Laurentino Fonte Ostiense, Maurizio Filipponi. Se la costituzione urbanistica di Spinaceto e del Laurentino, caratterizzata dalla presenza di grandi palazzi, rende difficoltosa la raccolta porta a porta, lo stesso non vale per il quartiere Torrino Mezzocammino. Il fatto che non convince è che Ama lo abbia considerato tra le zone che potrebbero tornare ai cassonetti e alla raccolta stradale. Da subito, la scorsa settimana rispettando le prescrizioni legate al Coronavirus, si è mosso Francesco Aurea, presidente del CdQ in questione, incontrando il referente di zona dell’Ama il quale gli ha assicurato che permarrà il metodo porta a porta nel quartiere. È scontato che un ritorno ai cassonetti non sarebbe gradito ai residenti. “Essendo un quartiere nuovo – ha precisato Aurea – è prevista un’isola ecologica. Il problema qui è un altro; ad oggi Ama non ha ancora stanziato fondi per lo stralcio stradale. Non vediamo un netturbino da 7-8 anni. Pertanto i residenti organizzano giornate ecologiche atte alla pulizia delle strade”. Francesco Balducci


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11/08 1597171680 Punto di svolta per il porta a porta a Latina: arriva il bando da 16 milioni
11/08 1597169760 Incendio Loas: ecco i primi risultati sul livello di inquinanti nell'aria
11/08 1597160820 Asl Rm6: 7 nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore
11/08 1597160700 2 casi di Covid19 nella Asl di Latina: uno dalla Svizzera e un paziente indiano
11/08 1597153860 Rocca di Papa: "Situazione sotto controllo. I contagiati sono stati isolati"
11/08 1597152300 Ferragosto di Festa a Nettuno, il 14 la Notte Bianca in spiaggia e al centro
11/08 1597152240 La Polizia controlla la movida ad Anzio e Nettuno, sanzionati tre locali
11/08 1597152060 Anzio, divieto di accesso in spiaggia a Ferragosto: sanzioni da 1000 a 3000 euro
11/08 1597151880 Non vengono rispettate le norme covid: sequestrato uno storico locale di Ponza
11/08 1597151040 Proposta di legge a tutela dei piccoli comuni non convince proprio tutti
11/08 1597150560 Tensione a Mondo Migliore: arrivano anche le forze dell'ordine
11/08 1597149060 Castel Gandolfo contro i piromani: "Segnalate subito i focolai e gli inneschi"
11/08 1597147740 Bimbo di 3 anni venduto dal padre per sesso, la madre lo rapisce dall'ospedale
11/08 1597146720 Nube tossica Loas: ecco come era il sito appena scoppiato l'incendio di domenica
11/08 1597144860 Minacce e maltrattamenti alla moglie: allontanato da casa un pluripregiudicato
11/08 1597141500 Scuole: lavori in corso alla Falcone e alla San Nilo per il rientro in aula
11/08 1597140600 Sospeso il mercato settimanale di via Bardi ad Aprilia per questo sabato
11/08 1597139700 Cisterna rimanda il live di Facchinetti: "La salute dei cittadini viene prima"
11/08 1597138980 Aria irrespirabile dopo l'incendio ad Aprilia. Indaga la Procura di Latina
11/08 1597138800 Lasciano ombrelloni e lettini per prenotare il posto sulla spiaggia libera
11/08 1597137840 Incendio Loas e rischio per la salute pubblica: si accertino le responsabilità
11/08 1597136100 Incendio alla Loas: le misure di sicurezza che i cittadini devono seguire
11/08 1597133940 20 contagiati nel centro accoglienza Mondo Migliore: tra questi un operatore
10/08 1597081080 Accoltellano un connazionale alla Stazione di Lavinio, denunciati due indiani
10/08 1597081020 17enne su un motorino rubato non si ferma all’alt della Polizia: preso a Nettuno

"Nessun duro colpo per il M5S"

Eur, le precisazioni del IX Municipio sulla rottura con Alessandra Tallarico

Con riferimento all’articolo  https://www.ilcaffediroma.it/articolo/68560/in-ix-municipio-continuano-a-cadere-le-stelle-e-rottura-con-la-tallarico?fbclid=IwAR3PQ4NIljmv9uk1T-wwzUZC9I_0xC9i4Pt983g3id5Cui5BeP1M1TGowDs   pubblicato sul “Caffè di Roma”, si precisa quanto segue. La Cons. Tallarico ha dichiarato che conferma il...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli