[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il bilancio della Asl di Latina

«Il coronavirus potrebbe tornare in autunno. Servono comportamenti responsabili» FOTO

<
>
I contagi comune per comune
I contagi comune per comune
Giorni senza contagi nei vari comuni
Giorni senza contagi nei vari comuni
Il trend dei contagi
Il trend dei contagi

Gli andamenti dei contagi in provincia di Latina sono in fase discendente, ma già dai prossimi giorni potrebbe esserci una lieve risalita a causa dell’attivo dei risultati dei test sierologici. Il direttore generale della Asl pontina, Giorgio Casati, fa il punto sull’emergenza coronavirus a tre mesi dall’inizio della pandemia. Attualmente ci sono 540 persone residenti nella provincia di Latina che hanno contratto il virus, 30 dei quali purtroppo sono deceduti e 372 invece guariti. «Non sappiamo dire se i decessi siano avvenuti per il coronavirus o con il coronavirus, ci sono 3 casi incerti ma per il resto possiamo affermare che c’erano patologie pregresse», spiega. «Non abbiamo ancora raggiunto il 75% dei guariti, siamo al 67% ma è comunque un ottimo dato».

NUOVI POSITIVI IN VISTA

Sono i distretti 1 e 4 della Asl pontina ad aver avuto i picchi maggiori. «Per quanto riguarda il distretto 1, c’è il cluster legato alla RSA di Aprilia che ha fatto alzare i dati, oltre ai contagi nell’azienda Gelit. Nel distretto 4, il caso Fondi – aggiunge il direttore Asl –. Attualmente c’è un’evoluzione controllata del contagio. La curva è stata sempre discendente, fatta eccezione per la settimana dal 20 al 26 aprile, quando è esploso il caso della Rsa San Michele, e dal 18 al 24 maggio con i contagi partiti dal centro dialisi di Priverno. Nei prossimi giorni ci attendiamo una coda dei positivi, per via dell’indagine sierologica in corso. Si tratta di 7 persone asintomatiche risultate positive, su 1.300 test sierologici effettuati: 4 sono risultati negativi ai tamponi, per altri 3 attendiamo i risultati. Si tratta di due appartenenti alle forze dell’ordine e un medico».

«I risultati dei test sierologici stanno avendo una prevalenza bassa, circa lo 0.5%, un terzo del dato regionale, ma è presto per tirare le somme. Dal 10 marzo abbiamo effettuato 13.190 tamponi, posto in isolamento fiduciario 11.757 persone e sono risultati positivi 20 operatori Asl: 4 medici, 11 infermieri, 2 tecnici, 2 operatori sanitari e 1 centralinista».

IL VIRUS STA RALLENTANDO

Dai primi di giugno – aggiunge ancora il dottor Casati – sarà ripristinata la funzionalità dell’ospedale Goretti con il ritorno di chirurgia e il recupero delle prestazioni specialistiche sospese a causa dell’emergenza. Ma dovremo stare attenti ai prossimi 15 giorni, saranno fondamentali per capire eventuali nuovi cluster. Una cosa è certa: il virus sta rallentando nella sua aggressività».

RISPETTARE LE REGOLE

Fondamentale saranno i comportamenti che ciascun cittadino adotterà. «La carica virale dipende anche dal distanziamento sociale – chiosa il dottor Antonio Sabbatucci – se rispettiamo le regole possiamo tenere sotto controllo il virus. Sono preoccupato del segnale non positivo che sta arrivando dalla popolazione: troppi assembramenti. Tutti dobbiamo fare di più per prevenire il coronavirus, anche in ambito familiare: molti contagi hanno una valenza familiare, forse si sottovaluta il problema».

NUOVA ONDATA IN AUTUNNO

«Per questa estate la Asl non è preoccupata, ma è attenta. Bisognerebbe chiudere l’Italia per un altro mese per scongiurare nuovi contagi, ma sappiamo che non è possibile. Giusto ripartire, ma facendo attenzione».L’Istituto Superiore di Sanità ritiene plausibile un ritorno del virus in autunno. «Se c’è un rallentamento adesso, è ragionevole pensare che questo virus possa riprendere in maniera importante quando caleranno di nuovo le temperature, ma io non sono uno scienziato – aggiunge Casati – Dobbiamo mettere in conto una nuova crisi che metterà in difficoltà il nostro sistema sanitario, ma ormai il meccanismo è ragionevolmente rodato. Dovremo avere la capacità di agire nel modo giusto. Per quante indagini si possano fare, non c’è ancora un o strumento per scongiurare il ritorno del virus. Il ritorno è quasi inevitabile, per questo dobbiamo promuovere il più possibile comportamenti responsabili».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:40 1594276800 Scende a 30 km orari il limite di velocità su via Nazario Sauro ad Anzio
08:33 1594276380 Lavori in biblioteca: termineranno dopo l'estate. Sopralluogo del Sindaco
08:17 1594275420 Incidente nelle campagne di Aprilia: si ribalta col trattore, agricoltore muore
08/07 1594227720 I carabinieri recuperano un rosario da 5mila euro rubato in chiesa a Terracina
08/07 1594227180 Ricercato per una rapina in villa a Pistoia, rintracciato e arrestato ad Ardea
08/07 1594222140 La Regione ordina al Campidoglio: campo rom Castel Romano sia presidiato h24
08/07 1594220460 La Polstrada potenzia i controlli su Pontina, Appia, Monti Lepini e Flacca
08/07 1594219080 Domato dopo quasi 24 ore l'incendio al fienile su via Ardeatina
08/07 1594218420 Contributo a fondo perduto: nel Lazio presentate 105mila richieste
08/07 1594218180 14 nuovi casi nella regione, 9 sono di importazione. Un positivo alla Asl Latina
08/07 1594217940 Possesso di documenti falsi e droga, la Polizia arresta una donna di Anzio
08/07 1594215960 Anzio, pronta la nomina ad assessore alla cultura per Gabriella Di Fraia
08/07 1594215900 Porto di Anzio, a breve i lavori di ripascimento e pennelli antierosione
08/07 1594215780 L’11 luglio parte la stagione a Torre Astura, ecco gli orari delle navette
08/07 1594214520 Pomezia, centri estivi: Sindaco e Assessore in visita alle strutture pubbliche
08/07 1594210740 Ordinanza per regolare l'uso di liquami e fertilizzanti organici in agricoltura
08/07 1594208940 È ai domiciliari, ma si prostituisce ricevendo i clienti a casa: arrestata
08/07 1594204620 Tenta di gettarsi dal ponte di Ariccia, salvato dalla polizia 21enne di Aprilia
08/07 1594201620 Senza patente, causa incidente con danni e fugge: multa da 5mila euro
08/07 1594201320 Quarto furto in biblioteca a Pavona in pochi giorni: allertata la Polizia
08/07 1594200660 Parte la messa in sicurezza del campo rom di Castel Romano: 70 agenti sul posto
08/07 1594200480 Deve andare in carcere, ma sparisce: rintracciato al bar sul lungomare di Ardea
08/07 1594200480 Colpo notturno alla gioielleria di Corso Matteotti ad Albano, danni ingenti
08/07 1594200300 Via libera alla sanatoria per chi ha occupato abusivamente una casa dell'Ater
08/07 1594198980 Doppio incidente a Velletri: camion incastrato in strada e ciclista investita

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli