[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dell'Uomo: Ora le regole sono più giuste

Approvato il nuovo regolamento del cimitero a Nettuno, dimezzate le spese

La commissione Ambiente, Sanità e Servizi cimiteriali del Comune di Nettuno, composta dal Presidente Genesio D’Angeli e dai consiglieri Tiziana Ginnetti, Elisa Mauro e Antonio Mazza, nella giornata di ieri 21 maggio, ha approvato il nuovo regolamento comunale di Polizia mortuaria. Assenti in commissione i consiglieri di opposizione Waldemaro Marchiafava e Daniele Mancini. Si tratta di una svolta di importanza epocale per i cittadini di Nettuno, che vedono dimezzate le spese di gestione del cimitero, dalla pulizia alle luci votive e che possono, finalmente, delegare alle Imprese di pompe funebri, l’iter completo per seppellire un proprio caro mentre fino a ieri era necessaria la presenza in Comune dei congiunti, in un momento tristissimi per ognuno. Cambiano anche le regole di ammissione al cimitero. Un cittadino nettunese che risiedeva in un altro Comune non aveva accesso alla struttura, oggi è invece possibile decidere di essere seppelliti nel proprio cCmune di nascita compresi parenti e affini fino al secondo grado residenti in altre zone. Le concessioni dei loculi sono passate da 30 a 35 anni, mentre le sepolture di famiglia a 60 anni. Per la puntuale erogazione dei servizi cimiteriali e per mantenere il sito in una situazione ottimale è necessario pagare un canone che sarà interamente destinato al decoro, la pulizia e allo smaltimento dei rifiuti. I loculi sociali pagheranno 35 euro, i loculi in cappella interna ed esterna 40 euro, gli ossari, le cellette e le nicchie 20 euro l’anno e sono cifre comprensive di luci votive. Il 50% circa della cifra precedentemente prevista in cui si prevedeva anche una lunga anticipazione. Il regolamento, disponibile per la consultazione in Comune, regola in maniera dettagliata tutti i passaggi per l’accesso alla struttura e illustra diritti e doveri dei cittadini. “Era da tempo che si sentiva la necessità di nuove e più giuste regole di accesso alla struttura cimiteriale – ha detto il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola – ringrazio la commissione per l’ottimo lavoro svolto che porta ad una riduzione concreta delle spese per i cittadini e ringrazio l’assessore Dell’Uomo per l’impegno che sempre mette nel portare avanti i settori che gli ho affidato”. “Ringrazio la commissione per l’ottimo lavoro – ha aggiunto l’assessore Claudio Dell’Uomo – le nuove regole sono pensate per facilitare i cittadini in un momento drammatico come la perdita di un congiunto e per ridurre i costi ed efficientare i servizi. L’impegno di questa Amministrazione e mio personale per restituire al cimitero il decoro che merita sono sotto gli occhi di tutti”.

***

La commissione Ambiente, Sanità e Servizi cimiteriali del Comune di Nettuno, composta dal Presidente Genesio D’Angeli e dai consiglieri Tiziana Ginnetti, Elisa Mauro e Antonio Mazza, nella giornata di ieri 21 maggio, ha approvato il nuovo regolamento comunale di Polizia mortuaria. Assenti in commissione i consiglieri di opposizione Waldemaro Marchiafava e Daniele Mancini. Si tratta di una svolta di importanza epocale per i cittadini di Nettuno, che vedono dimezzate le spese di gestione del cimitero, dalla pulizia alle luci votive e che possono, finalmente, delegare alle Imprese di pompe funebri, l’iter completo per seppellire un proprio caro mentre fino a ieri era necessaria la presenza in Comune dei congiunti, in un momento tristissimi per ognuno. Cambiano anche le regole di ammissione al cimitero. Un cittadino nettunese che risiedeva in un altro Comune non aveva accesso alla struttura, oggi è invece possibile decidere di essere seppelliti nel proprio cCmune di nascita compresi parenti e affini fino al secondo grado residenti in altre zone. Le concessioni dei loculi sono passate da 30 a 35 anni, mentre le sepolture di famiglia a 60 anni. Per la puntuale erogazione dei servizi cimiteriali e per mantenere il sito in una situazione ottimale è necessario pagare un canone che sarà interamente destinato al decoro, la pulizia e allo smaltimento dei rifiuti. I loculi sociali pagheranno 35 euro, i loculi in cappella interna ed esterna 40 euro, gli ossari, le cellette e le nicchie 20 euro l’anno e sono cifre comprensive di luci votive. Il 50% circa della cifra precedentemente prevista in cui si prevedeva anche una lunga anticipazione. Il regolamento, disponibile per la consultazione in Comune, regola in maniera dettagliata tutti i passaggi per l’accesso alla struttura e illustra diritti e doveri dei cittadini. “Era da tempo che si sentiva la necessità di nuove e più giuste regole di accesso alla struttura cimiteriale – ha detto il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola – ringrazio la commissione per l’ottimo lavoro svolto che porta ad una riduzione concreta delle spese per i cittadini e ringrazio l’assessore Dell’Uomo per l’impegno che sempre mette nel portare avanti i settori che gli ho affidato”. “Ringrazio la commissione per l’ottimo lavoro – ha aggiunto l’assessore Claudio Dell’Uomo – le nuove regole sono pensate per facilitare i cittadini in un momento drammatico come la perdita di un congiunto e per ridurre i costi ed efficientare i servizi. L’impegno di questa Amministrazione e mio personale per restituire al cimitero il decoro che merita sono sotto gli occhi di tutti”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
03/06 1591201740 Un elicottero per ispezionare le linee elettriche del Lazio: ecco in quali città
03/06 1591200960 Albano Laziale: procedure semplificate per l’occupazione di suolo pubblico
03/06 1591200240 Coronavirus, a Nettuno guarisce una donna di 73 anni e nessun nuovo caso
03/06 1591200180 Ventenni morti in volo a Nettuno, aperte due inchieste per accertare i fatti
03/06 1591193040 Olio del Lazio in picchiata: crollano dell'80% le vendite per l'emergenza Covid
03/06 1591191480 Un solo caso positivo tra Castelli, litorale romano, zero in provincia di Latina
03/06 1591190280 I decreti per aiutare gli italiani? Un mezzo flop, secondo i commercialisti
03/06 1591189920 Sermoneta accreditata dal Consiglio dei Ministri per il Servizio civile
03/06 1591189500 Aggressioni nei confronti della moglie dal tempo della gravidanza: in carcere
03/06 1591188300 Corrado M5s: “Evidente fallimento della Lega nei comuni di Anzio e Nettuno”
03/06 1591186200 Sindaco firma ordinanza per la riapertura delle palestre scolastiche di Aprilia
03/06 1591184820 Canile di Aprilia chiuso da un anno: le istituzioni dimenticano la "promessa"
03/06 1591181940 Gattino usato come bersaglio per il tiro a segno e impallinato: rischia la vita
03/06 1591179960 Intera famiglia di Roma rientra dagli Usa e finisce dritta in quarantena
03/06 1591177620 L'emodinamica attiva 12 ore a Formia, buona notizia per l'intero Lazio
03/06 1591175940 Un nuovo singolo per i Kutso: Ti chiamo lunedì racconta la nostra estate diversa
03/06 1591175280 Dal 5 giugno test sierologici anche per i privati all'ist. Zooprofilattico Lazio
03/06 1591175100 Il Museo Diocesano di Albano riceve il riconoscimento regionale DTC Te2
03/06 1591175040 Frascati, catturato serpente e recuperato un pappagallo nel centro storico
03/06 1591171680 Mogli, figli e locali a Santo Domingo: ecco gli 8 latitanti riportati in Italia
03/06 1591170360 Velletri: auto prende fuoco all'improvviso, salvati una donna e due bambini
03/06 1591169880 A Pomezia due nuovi casi di coronavirus, il Comune: «Famiglia già in isolamento»
03/06 1591165680 San Felice Circeo: tintarella sì, ma bagno no. C'è il divieto di balneazione
03/06 1591165140 Riapertura delle Regioni: nel Lazio non si entra con febbre sopra i 37,5°C
03/06 1591163880 Tragico incidente sull'Appia, non sopravvive un motociclista di 31 anni

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli