[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Verso una modalità di lezioni mista

Il rettore della Sapienza: possibili test d'ingresso in presenza a settembre

"Le modalità del test d'accesso all'università - secondo quanto si è discusso alla Crui - dovrebbero essere in presenza. Questo sempre tenendo conto dell'andamento della pandemia, settimana dopo settimana. Se le cose dovessero andare nel migliore dei modi, come già  l'esame di maturità previsto per giugno sarà in presenza, così lo saranno anche i test d'accesso a settembre". Lo ha detto il rettore della Sapienza di Roma, Eugenio Gaudio, durante un'intervista all'Agenzia Dire. "Le sedi abilitate- ha aggiunto il rettore- potranno essere non solo quelle delle facoltà di Medicina, ma anche sedi universitarie di tutte le regioni che non hanno tale facoltà, in modo da non costringere gli studenti a spostarsi di regione per effettuare il test e per scongiurare eccessivi assembramenti in poche sedi".

PER RIPRESA LEZIONI MODALITÀ MISTA GAUDIO: RIVEDERE QUESTIONE SE ANDAMENTO EPIDEMIOLOGICO MIGLIORA

"Ad oggi, per la ripresa a settembre, le previsioni sono quelle di una modalità mista: in presenza e a distanza. Questo da una parte per evitare eccessivi assembramenti, dall'altra per consentire agli studenti fuori sede di non effettuare spostamenti e poter continuare a seguire le lezioni. I corsi con poche decine di iscritti, come alcuni corsi magistrali, pensiamo di poterli svolgere in presenza, mentre quelli molto affollati bisognerà, almeno in un primo periodo, svolgerli in via telematica. Se l'andamento epidemiologico dovesse continuare a migliorare nei mesi estivi, allora potremmo rivedere la questione". Lo ha detto il rettore della Sapienza di Roma, Eugenio Gaudio, durante un'intervista con l'Agenzia Dire.

FUTURO ATENEI ITALIANI È IN PRESENZA. 'SARÀ SUPPLEMENTO, PRIMA ERA PREROGATIVA TELEMATICHE: ORA NON PIÙ'

"Le universita' non sono dei lezionifici o degli esamifici, ma un momento speciale della vita e della crescita dell'individuo. Questo momento, avviene in presenza, incontrando i docenti e gli altri studenti". Lo ha detto il rettore della Sapienza di Roma, Eugenio Gaudio, durante un'intervista con l'Agenzia Dire, commentando quello che sarà il futuro della didattica a distanza negli atenei italiani. "Ciascuno di noi- ha aggiunto il rettore- durante la sua vita universitaria ha incontrato dei colleghi che sono diventati amici, partner lavorativi, o addirittura coniugi. Queste dinamiche non esistono in via telematica, ma solo in presenza. La parte telematica sara' utile come complemento, ma la vera formazione potra' avvenire solo in presenza. La parte telematica puo' costituire quindi un supporto per chi non ha potuto frequentare la lezione, perche' ha necessita' di approfondire una determinata questione". "Tuttavia- ha spiegato ancora Gaudio- mentre prima la modalita' a distanza era una prerogativa di quelle telematiche, ora tutte le universita' italiane hanno fatto tesoro di questa esperienza, si sono attrezzate e riutilizzeranno la didattica a distanza come complemento della formazione complessiva. Ogni ateneo in questi mesi ha organizzato un archivio di lezioni registrate che saranno utili in futuro per tutti i nostri studenti: paradossalmente le universita' italiane in questo periodo di crisi hanno fatto un piccolo passo in avanti".

BENE GOVERNO SU NO TAX AREA

"Sulla cosiddetta 'No tax area' la Sapienza si era impegnata già  due anni prima dell'intervento del ministero. Riteniamo che la possibilità di far studiare gli studenti piu' meritevoli e meno abbienti sia fondamentale per il futuro del nostro Paese. L'idea di allargare questo strumento, in un momento di crisi come quello attuale che - aldila' del miglioramento epidemiologico - continuera' anche per i prossimi mesi dal punto di vista economico, e' la realizzazione di uno dei principi costituzionali in cui crediamo. In questo senso, siamo molto soddisfatti dell'impegno del Governo". Lo ha detto il rettore della Sapienza di Roma, Eugenio Gaudio, durante un'intervista con l'Agenzia Dire.


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
26/09 1601136180 Ariccia, rinviata l'Ecofesta al Parco Romano del Biodistretto causa maltempo
26/09 1601132940 Minacce anonime al deputato di Terracina: «Ti devi fermare, altrimenti...»
26/09 1601131320 Premio Letterario Sportivo Invictus, presentati i nomi dei 7 finalisti
26/09 1601122620 Arrestati gli autori della rapina al supermercato di Borgo Santa Maria
26/09 1601122380 Nonostante la separazione, continua a essere aggressivo coi familiari. Arrestato
26/09 1601121900 Albano, convention sulle bellezze e la storia del territorio dei Castelli
26/09 1601117760 Società Nazionale di Salvamento Sezione Nettuno-Anzio, il bilancio dell’estate
26/09 1601117400 Uova sull’auto del consigliere Mancini di Nettuno, la solidarietà della politica
26/09 1601117340 Rissa a bottigliate a Lavinio mare, locale devastato e clienti in fuga
26/09 1601104980 Atti vandalici all'ISS Copernico di Pomezia, arrivano 30mila euro dal Ministero
26/09 1601103720 Rapinato e malmenato per pochi euro ad Anzio, arrestato un 31enne
26/09 1601102640 Offese social all'Ente Parco del Circeo, 5 indagati: c'è anche un ex sindaco
26/09 1601101260 Perseguitava le ragazze tramite social network: 18enne spedito in una comunità
26/09 1601100360 Intimidazioni di fuoco per far cadere l'amministrazione di Sermoneta: 4 arresti
25/09 1601055300 Agente penitenziario aggredito da un detenuto nel carcere di Velletri: ferito
25/09 1601054880 Nuove grane per la Roma-Latina, si dimette il presidente cda Autostrade Lazio
25/09 1601049720 “Cambierai” e “L’ultima volta”, primi brani del giovane cantautore Fabio Casillo
25/09 1601048700 L'incendio della Loas sul tavolo della Commissione parlamentare Ecomafie
25/09 1601048400 Ciampino e Frascati: fondi per progetti mirati a migliorare la qualità dell'aria
25/09 1601047500 Vandali all'istituto Copernico di Pomezia rubano 20 computer e una Tv
25/09 1601046060 Viene rapinato, lo portano in ospedale e scoprono che era ricercato: arrestato
25/09 1601045520 Nettuno, la maggioranza si spacca sul nuovo regolamento cimiteriale
25/09 1601045400 Nove nuovi casi positivi da Coronavirus ad Anzio, massima attenzione
25/09 1601045220 Partono i lavori per la bretella tra via dei Castelli Romani e via Laurentina
25/09 1601044980 Allerta Meteo Arancione, il Sindaco di Anzio attiva la Protezione civile

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli