[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Scaduto il contratto di manutenzione

Mentre la città riparte i Filobus del corrodio Eur Tor Pagnotta si fermano

Pochi giorni prima della fine della quarantena è arrivato un imprevisto sul fronte della mobilità capitolina. I filobus del corridoio Laurentino sono rimasti fermi nel deposito di Tor Pagnotta già dal primo maggio scorso. Al loro posto circolano ora delle vetture più piccole, non elettrificate, per garantire almeno il servizio in un popoloso quadrante municipale come è quello del IX Municipio. Lo stop ai filobus, vetture grandi, attraverso le quali sarebbe stato possibile mantenere un migliore distanziamento sociale tra i passeggeri ha complicato il problema della mobilità in un momento delicato come quello della ripresa delle attività lavorative dopo il lockdown.

Il contratto di manutenzione scaduto – “La questione sarà risolta a breve – ha dichiarato comunque l’Assessore alla mobilità del IX Municipio Alessandro Drago – la gara per la manutenzione è scaduta ed è rimasto scoperto un periodo in cui i filobus, non potendo essere manutenuti, sono rimasti fermi. Il bando è stato fatto rapidamente, ed è stato individuato un soggetto che si curerà delle vetture per i prossimi 5 anni. Gli uffici mi hanno detto che entro questo mese o al massimo a inizio giugno, dovrebbero riprendere le corse”. I disagi per gli utenti del servizio dovrebbero quindi durare per poco tempo, da quello che si evince dalle parole dell’assessore Drago. Nonostante le buone notizie arrivate sulla ripresa delle corse della linea 74 con il filobus, l’opposizione municipale ha criticato fortemente l’amministrazione capitolina sulla questione.

Le opposizioni municipali sul piede di guerra – “In un momento come questo in cui si richiede il distanziamento tra le persone, nessuno ha pensato di rinnovare prima della scadenza l’appalto per la manutenzione – le parole del consigliere municipale di Fratelli D’Italia Massimiliano De Juliis – avevamo chiesto di prolungare il contratto oltre la scadenza e abbiamo domandato perché non sia stato fatto prima e i tempi per espletare tutto”. De Juliis ha ricordato che la linea andava a singhiozzo da tempo e ha concluso affermando che “se ci volesse molto tempo per definire il nuovo bando, non aver prolungato il vecchio sarebbe una follia”. “E’ sconcertante quanto accaduto sulla questione dei filobus che nel nostro municipio interessa il corridoio della mobilità Laurentino – ha aggiunto la capogruppo del Partito Democratico Claudia Pappatà – in una fase così delicata, in cui la disponibilità dei mezzi dovrebbe essere incrementata e garantita per rispettare tutte le condizioni necessarie a tutela della salute dei cittadini, i filobus sono bloccati e sostituiti da autobus normali meno capienti, complicando così la vita dei cittadini che utilizzano il trasporto pubblico. L’incapacità di questa amministrazione a 5 stelle in Campidoglio e nel municipio, ormai evidente a tutti, danneggia la vita dei cittadini e paralizza la città”. Marco Orlando


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/01 1611075780 A Nettuno sei nuovi casi positivi al Coronavirus, muore una donna di 83 anni
19/01 1611075720 77° dello Sbarco di Anzio: gigantografia permanente dedicata ai Caduti
19/01 1611075600 La vita di Gabriele chiuso in una stanza e la speranza di tornare camminare
19/01 1611075420 Petizione nazionale per il ritorno della musica live: aderisce anche COOP ART
19/01 1611074460 Al bar in centro con fare sospetto e un coltello lungo 30 cm nel borsello
19/01 1611074160 Covid 19: oggi tra Castelli Romani e litorale altri 94 casi e 8 decessi
19/01 1611072840 Lariano: la protezione civile locale cerca due nuovi giovani volontari
19/01 1611070140 Coronavirus, Latina e provincia ancora sopra i 200 nuovi casi: oggi sono 221
19/01 1611067200 Entrò in un forno armato di piccozza per rubare l'incasso: arrestato 2 mesi dopo
19/01 1611066840 Strage nella casa di riposo: le titolari indagate per omicidio colposo plurimo
19/01 1611062880 Zaccheo e la Metro che «può ancora offrire una grande opportunità»
19/01 1611059340 Non sente l'anziana madre da ore e chiama i pompieri: era morta in casa
19/01 1611058260 Ardea, tributi evasi: attivato un indirizzo e-mail a disposizione dei cittadini
19/01 1611054960 Albano, i cittadini: “Asl e comuni confinanti blocchino riavvio della discarica”
19/01 1611053640 La nuova mensa dell’Istituto Scolastico Bernini di Ariccia si rifà il look
19/01 1611052980 Nuovi uffici pubblici e caserma: al via bando per l'ex convento di San Francesco
19/01 1611052500 Rocca di Papa: investe pedone, poi scappa. Bloccato e denunciato un 47enne
19/01 1611046440 Dà in escandescenza e butta oggetti in strada, poi aggredisce i poliziotti
19/01 1611043440 Slitta la riapertura della biblioteca di Latina: lavori fino a maggio
19/01 1611042600 Boutique del falso, 300 vestiti sequestrati e donati a un centro religioso
19/01 1611042000 12 consiglieri comunali firmano la mozione di sfiducia al sindaco di Cisterna
19/01 1611039540 Sarà un commissario a decidere i siti per le nuove discariche nel Lazio
19/01 1611038940 In libreria “Quel sole e quel cielo”, ultimo libro di Geraldina Colotti
19/01 1611038640 Tutto da rifare a Terracina per il trasporto pubblico: gara annullata dal Tar
19/01 1611038280 Il vicesindaco di Rocca Massima Angelo Tomei entra in consiglio provinciale

"Nessun duro colpo per il M5S"

Eur, le precisazioni del IX Municipio sulla rottura con Alessandra Tallarico

Con riferimento all’articolo  https://www.ilcaffediroma.it/articolo/68560/in-ix-municipio-continuano-a-cadere-le-stelle-e-rottura-con-la-tallarico?fbclid=IwAR3PQ4NIljmv9uk1T-wwzUZC9I_0xC9i4Pt983g3id5Cui5BeP1M1TGowDs   pubblicato sul “Caffè di Roma”, si precisa quanto segue. La Cons. Tallarico ha dichiarato che conferma il...


Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli