[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

I Residenti sono esasperati

A Val Melaina il virus non ha fermato il degrado

La cassetta destinata alla Spesa sospesa riempita di rifiuti
La cassetta destinata alla Spesa sospesa riempita di rifiuti

Nemmeno l'epidemia di Coronavirus ha arginato gli atti vandalici che da mesi si susseguono senza sosta nei pressi della stazione della metropolitana Jonio, capolinea della Linea B1. Non sono bastati gli assembramenti molesti che, per l'intera durata del lockdawn, hanno messo a dura prova la pazienza dei residenti della zona, già preoccupati, tra l'altro, per il cluster epidemiologico relativo all'Ateneo Salesiano; nelle ultime settimane, ad aggravare la già delicata situazione, sono stati i danneggiamenti subiti dalle automobili parcheggiate in via Scarpanto e i gesti incivili, perpetrati da ignoti, che non hanno risparmiato nemmeno l'iniziativa solidale della “Spesa sospesa”. In più di un'occasione, infatti, le cassette situate nei pressi di piazza Val Melaina, tra via Stampalia e via Gorgona, utilizzate per raccogliere beni di prima necessità da destinare alle persone più bisognose, sono state riempite con bottiglie di birra vuote, lattine e cartacce. Un autentico sfregio alla solidarietà dell'intero quartiere.

L’esasperazione dei cittadini – A pronunciarsi, tra rabbia ed incredulità, sono stati gli stessi cittadini, attraverso i comitati di zona: “Siamo sconcertati, per tutto il tempo in cui sono state in vigore le restrizioni imposte dal Governo per bloccare il diffondersi dell'epidemia di coronavirus si sono verificati innumerevoli casi di assembramenti non autorizzati – affermano i residenti – con persone che bivaccavano indisturbate nelle vicinanze della metro B1 Jonio e nel piccolo parco situato di fronte alla stazione. Troviamo onestamente inaccettabile – continuano i rappresentanti dei comitati locali – che mentre molti di noi erano chiusi in casa senza possibilità di uscire, incerti sul futuro e spesso con gravi disagi economici, altri si divertivano, evitando i controlli e facendosi perfino beffe del nostro impegno sociale. Sarebbe ora che le istituzioni competenti – concludono i residenti – iniziassero ad intervenire con maggiore serietà per ripristinare decoro e legalità in quest'angolo del Municipio che da mesi è sempre più abbandonato”.

I mancati interventi di riqualificazione – La situazione inerente al parco di piazza Val Melaina e alle zone limitrofe, come sottolineato proprio dagli uffici di piazza Sempione, è tuttavia estremamente complessa, nonché difficilmente gestibile dal solo Municipio III; dopo la spostamento del mercato locale in via Conti, operato nel lontano 2001, la società Plauto Srl ha infatti realizzato un grande parcheggio interrato, in attuazione di una convenzione stipulata assieme al Comune di Roma, che prevedeva un intervento da parte del privato atto a pavimentare lo slargo superiore, attrezzandolo con aree verdi, panchine e giochi per bambini. L'azienda, in una fase successiva, avrebbe poi dovuto restituire lo spiazzo al Comune, mantenendo in ogni caso l'obbligo di manutenerlo e pulirlo per 25 anni. Sebbene l'area sia stata sistemata come da progetto, nel corso degli anni non sono mai stati effettuati gli interventi di riqualificazione previsti, anche a causa del fallimento della stessa società privata. Andrea Lepone

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:29 1594027740 Aprilia saluta il Maestro Morricone trasmettendo la sua musica in filodiffusione
11:20 1594027200 Auto avvolta dalle fiamme ai margini della Migliara, indagini in corso
10:42 1594024920 Genzano, Parco dell'Olmata nel degrado, proteste dei residenti e dei visitatori
09:36 1594020960 Birra Peroni investe 5 milioni di euro nella Malteria Saplo di Pomezia
09:16 1594019760 Dopo due anni di restauri torna in acqua lo yacht che fu di David Bowie
08:58 1594018680 Ladri a casa delle studentesse mentre sono al mare: rubati contanti e cellulari
08:35 1594017300 Inviata in Regione la lista di potenziali discariche per la provincia di Latina
08:05 1594015500 Genzano, ragazza si cappotta con l'auto. Forse colpo di sonno
05/07 1593939120 Lite al mare a Lido dei Pini, "spiaggino" alza le mani contro due adolescenti
05/07 1593936960 Abusi edilizi nella zona protetta del Vivaro scoperti dalla polizia locale
05/07 1593936600 Incidente mortale sull'Appia sud: muore un centauro di Cisterna, grave la moglie
05/07 1593935940 Nervoso davanti ai poliziotti: 22enne di Velletri nascondeva 1,8 kg di cocaina
05/07 1593934020 Ladri sfondano con un camion la vetrina del Compro oro a Villa Claudia ad Anzio
05/07 1593933900 Cinque ragazzini in difficoltà al Vittoria a Nettuno, portati a riva dai bagnini
05/07 1593933840 Cumuli di rifiuti a fuoco ad Anzio, i cittadini presentano esposto in Procura
05/07 1593933720 Investe una donna ad Anzio e si dà alla fuga, rintracciato e denunciato
04/07 1593885000 Mattinata a Sabaudia per Fiorello: a passeggio in centro e... in farmacia
04/07 1593882840 Lo 'strano' ok regionale a Rida per ampliare del 30% lo stoccaggio dei rifiuti
04/07 1593880800 Anzio, vertice tra i commercianti e la Polizia locale contro le aggressioni
04/07 1593880740 Stasera al Teatro Spazio Vitale di Nettuno il tributo a Lucio Battisti
04/07 1593880680 Al via il bus navetta ecologico e gratuito da La Piccola al centro di Anzio
04/07 1593879180 Velletri, anziano trovato morto nella sua casa, in una comunità religiosa laica
04/07 1593878820 Clienti accalcati e personale senza mascherina: la Polizia chiude 2 pub a Latina
04/07 1593878220 Doppio assalto dei ladri alla biblioteca di Pavona, rubati vari oggetti
04/07 1593873360 Virus, nel Lazio contagi triplicati. «Si è abbassato il livello di attenzione»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli