[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Fase 2, scatena una "babele giudiziaria"

Giustizia: Tribunali di Roma al via, ma in ordine decisamente sparso

Giovanni malinconico - Coordinatore dell'OCF, Organismo Congressuale Forense
Giovanni malinconico - Coordinatore dell'OCF, Organismo Congressuale Forense

Palazzo di giustizia che vai, giustizia che trovi. Il risultato: una babele giudiziaria che spesso cambia pure sezione per sezione, aula per aula. La macchina della giustizia in vista della fase 2 riparte nel caos. A lanciare l'allarme da Roma l'avvocato Giovanni Malinconico, coordinatore dell'Organismo Congressuale Forense (OCR), organo di rappresentanza politica dei 240mila avvocati italiani. ''Se il Governo'' – dichiara a il Caffè di Roma - ''non fissa delle linee guida comuni per tutti, sarà disorganizzazione totale, una babele giudiziaria dove ciascun ufficio appunto continuerà a parlare una lingua propria senza dialogare con gli altri". Il colpevole? Per l’avvocato Malinconico l'ultimo decreto legge che – sostiene “ha predisposto un caleidoscopio di soluzioni, di cui tre cruciali e antitetiche: udienza in compresenza fisica, con assunzione di tutte le precauzioni più rigorose; udienza svolta da remoto con l’ausilio di strumenti telematici e infine sostituzione dell’udienza con lo scambio di atti scritti la cui modulazione però è demandata ai regolamenti e ai provvedimenti emanati dei capi dei singoli uffici giudiziari”.

GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA: TERMINI RIAPERTI DAL 16 APRILE
“Nella giustizia amministrativa il regime emergenziale è retto da disposizioni totalmente differenti. Inspiegabilmente i termini processuali hanno ricominciato il loro decorso a far data dal 16 aprile. Per tutta la durata della fase due inoltre, tutte le controversie fissate per la trattazione, sia in udienza camerale sia in udienza pubblica, passano in decisione, senza discussione orale, sulla base degli atti depositati".

GIUSTIZIA A PIÙ VELOCITÀ
Differente la situazione per la giustizia contabile. Le attività sono regolate attraverso un generico richiamo alle disposizioni in materia di Giustizia Ordinaria e Amministrativa, ma “in quanto compatibili”, con ampia possibilità di regolamentazione da parte dei vertici degli uffici territoriali e centrali. Si prevede in via ordinaria il rinvio dei giudizi alla fine della fase due, ma con la possibilità di trattazione da remoto mediante strumenti telematici. Anche nella giustizia militare formalmente si applicano le disposizioni per la giustizia ordinaria, ma solo “in quanto compatibili”. Per il resto decide il giudice.

ASSENZA DI PRESIDI SANITARI
"Un caos regolamentato insomma'' - aggiunge Malinconico - ''che però non fa i conti con i classici problemi dell'inadeguatezza dell'apparato giudiziario. Qualche esempio: ovunque si registra una grave carenza dei presidi sanitari che garantiscono accessi sicuri negli uffici, quanto l'insufficienza di strumentazioni informatiche per il cosiddetto processo telematico. E per finire, nessuno ha pensato a garantire l’esercizio della funzione difensiva ai colleghi con disabilità. Una dimenticanza inaccettabile".

PROCESSO PER MAFIA IN PIÙ AULE
A Piazzale Clodio non va meglio. Il primo maxi-processo in era Covid 19 a piazzale Clodio è stato spacchettato in più luoghi, fra cui l’aula Occorsio la più grande del tribunale di Roma, un’altra aula sullo stesso piano, collegamenti video con carceri e caserme. Il 5 maggio è entrato nel vivo in questo modo il procedimento contro il clan Gambacurta che conta 57 difensori e 72 imputati suddivisi fra chi è detenuto in carcere, ai domiciliari o in libertà. L’ha disposto il presidente della IV sezione, Roberta Palmisano, dopo che 31 difensori hanno bocciato il primo ordine di svolgere il processo fuori dal tribunale ossia in videoconferenza dai propri studi. Una modalità bocciata dai penalisti perché non solo avrebbe smaterializzato l’aula, culla della giustizia, ma anche non ridotto il rischio di contagio visto che imputati liberi e difensori si sarebbero dovuti accalcare davanti allo stesso monitor in assenza di studi attrezzati da maxischermi. Alla fine il processo è stato così organizzato: accusa e corte nell’aula Occorsio nei propri spazi e i difensori nell’area riservata al pubblico e senza contatti diretti con gli assistiti. Per chi è in carcere è prevista la videoconferenza. Per i liberi l'accesso ad aun'altra aula riservata. E per chi sconta i domiciliari doppia opzione: l'aula assieme ai liberi o la diretta dalla caserma dei carabinieri più vicina alla propria abitazione.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:43 1594122180 Roma notifica lo sgombero a 28 famiglie del campo nomadi di Castel Romano
13:39 1594121940 Aggrediti e rapinati alla Stazione ferroviaria di Nettuno, indaga la polizia
12:55 1594119300 Riciclaggio, ricettazione, estorsione: smantellato sodalizio criminale pontino
12:51 1594119060 Senza patente guida un ciclomotore senza targa e con telaio abraso: denunciato
12:33 1594117980 Il Ministro dell'Università e della Ricerca all'IRBM: «Voi siete in prima linea»
11:54 1594115640 Scritte offensive contro Edoardo, l'agente di Rocca di Papa diventato uomo
11:42 1594114920 Morte di Ennio Morricone, messaggio di cordoglio della Fondazione Magni-Mirisola
11:31 1594114260 Sezze, fusione tra Sts Basket e Asd Nuova Pallavolo: nasce una Polisportiva
11:25 1594113900 Maurizio Falco nuovo prefetto di Latina. Maria Rosa Trio prefetto a Lecce
11:08 1594112880 Incendio in via Casette a Pavona, le fiamme sfiorano le case e la ferrovia
11:00 1594112400 A Grottaferrata parchi e attività chiuse: i commercianti chiedono di riaprire
10:47 1594111620 Aveva in casa un vero e proprio laboratorio per la droga, arrestato 58enne
10:23 1594110180 Corruzione, arrestato Dirigente Mise, coinvolto imprenditore di Nettuno
09:43 1594107780 Nella tomba di Totò a Napoli una scultura di Ignazio Colagrossi
09:40 1594107600 Farmacie comunali, Ardea bocciata dal Consiglio di Stato: andranno ai privati
09:18 1594106280 Al via da giovedì Buena Vista! Cinema e cultura alla Cavea di Marino
08:46 1594104360 Il Comune di Grottaferrata avvia spazio ludico estivo per i bimbi da 0 a 3 anni
08:33 1594103580 Emergenza rifiuti, Bellini: «Entro oggi sarà rientrata definitivamente»
08:04 1594101840 Sette tonnellate di cocaina dalla Colombia verso i Castelli, al via il processo
07:59 1594101540 Dior sceglie Matteo Garrone e Ninfa per presentare la nuova collezione 2020/2021
07:52 1594101120 La camorra all'assalto di Roma: 28 arresti. Sequestrato un caseificio a Pontinia
06/07 1594067820 Il Sindacato di polizia al Questore: “Grido di aiuto dal Commissariato di Anzio”
06/07 1594050300 Grotte preda dei soliti vandali, tutti cacciati e multati dalla sorveglianza
06/07 1594050180 Nuovo asfalto su via di Valle Schioia ad Anzio, questa mattina al via i lavori
06/07 1594045740 Le spiagge del lago di Castel Gandolfo prese d'assalto dai bagnanti nel weekend

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli